Skip to main content

Messaggio n. 11

Posted in
LA DOLCE MELODIA  -  (N. 11)
 
Udite, udite campane squillare, presto facciamo
 
Il Signore ci chiama… a Messa si va!
Parole d’Amore si va ad ascoltare,
Il Calice e L’Ostia, son Doni d’Amore.
 
Son Doni d’Amore di Nostro Signore
Che offre ogni giorno a noi di quaggiù.
Il Pane e il Vino un giorno ci offrì,
Il Suo Sangue e il Suo Corpo per noi Lui donò! 
 
Per chi Lo ascoltò e più Lo amò,
Alle porte del Cielo le anime portò!
Udite, udite i canti di lode rivolte al Signore,
Che, con la Sua Passione l’uomo riscattò! 
 
Ma chi nelle tenebre vuole restare
Le porte di fuoco dovranno varcare,
E sempre nel buio dovranno restare! 
 
Che suono di arpe, che canti di Gioia,
Nel Paradiso pieno di Gloria!…
Che urli, che dolo, che fine malvagia
Chi ama satana e non si ripara, 
 
Sotto le ali di Angeli cari!
Sentite che canti? Sentite che cori?
Sentite le lodi che cantano loro
Lassù nel Cielo a Dio e a Gesù?…
 
Andate cristiani, andate alla Messa,
Pregate il Signore di darvi la Fede,
E poi, quando è l’Ora del grande giudizio,
Potrete dire… IO SONO TRA I PIU’!
 
L’Angelo della preghiera
15.11.1989