Skip to main content

Messaggio n. 65

Posted in

LA CRESIMA  -  (N. 65)

Se con il Battesimo venivamo consacrati a Dio inconsapevolmente e con la Santa Comunione accettiamo Gesù Cristo, consapevoli di essere figli di Dio; con la Cresima ci confermiamo in Lui, consci e formati nell’accettazione di questo Sacramento, poiché in esso ci confermiamo nella Fede e nell’esclusività dei diritti di Dio su di noi, e nostra in Gesù Cristo.
Con la Cresima, noi giuriamo davanti a Dio di essere sempre e solo creature Sue, di rifuggire le tentazioni del demonio, di essere totalmente di Dio e come soldati nella lotta contro le insidie odiose e distruttrici di satana.
Di osservare sempre e incondizionatamente le Leggi che ci vengono insegnate con la dottrina di Cristo, ed essere buoni cristiani nell’osservanza di esse.
Ma la Cresima non è solo un giuramento che noi facciamo: su di noi avviene una cosa bellissima…
La discesa dello Spirito del Signore, che illuminerà il nostro cammino, che ci guiderà sulla Strada del Bene se mettiamo in atto i giuramenti fatti.
Com’è possibile ciò, ti domanderai? Io non vedo nulla!?
E’ vero, l’occhio umano non può vedere quale grande prodigio accade nel momento in cui il Vescovo con il dito unto di Olio Santo ti segna una croce sulla fronte e tu e il tuo padrino giurate di essere fedeli a Dio.
Solo la tua anima, se ben preparata a questo grande Mistero vedrà; riempirà il tuo cuore di immensa gioia, perché vedrà la Luce Divina e tu con il tuo essere sentirai la Presenza, l’Amore, la pienezza di questo avvenimento.
Non vedrai la Colomba dell’Amore scendere su di te, ma se chiuderai gli occhi e sarai felice, ne sentirai la Presenza e il Suo peso sul tuo capo.
Da quel momento in poi, avendo già una conoscenza maggiore del Vangelo di Gesù, capirai cosa vuol dire essere soldati di Cristo.
Comincerai a vivere per Lui, difendendo a spada tratta innanzitutto su te stesso la tua convinzione e il tuo amore dalle insidie odiose di lucifero!
Ricordandoti i giuramenti fatti, opererai nella tua vita, prima da piccolo guerriero nella lotta contro il male, poi da grande fortificato dalle vicissitudini della vita quotidiana e sempre in unione con Dio, difenderai i tuoi diritti umani e cristiani, sempre in Nome di Cristo, ne difenderai il Suo Santo Nome come un vero soldato che difende la propria patria.
Sì perché la tua Patria, se saprai lottare bene per essa, è quella del Padre Celeste, il Regno dei Cieli!
Ricordati che se avrai compiuto bene la tua missione, lottando fino allo stremo delle tue forze, agendo secondo i giuramenti fatti al momento della tua Cresima, lo Spirito del Signore non ti abbandonerà mai, anzi, ti guiderà nella tua lotta e abbatterà con te, con la Sua Forza invisibile, le barriere e gli ostacoli che satana cercherà di mettere nel tuo cammino.
Lo Spirito del Signore ti fortificherà, ti spingerà a proseguire e consoliderà il tuo giuramento.
Ti rialzerà se talvolta tu inciamperai e non ti farà cadere; ti aiuterà a pregare il Padre Celeste, perché ti dia la Forza di lottare, combattere e operare in Suo Nome.
Sarà una lotta immane quella che tu sosterrai nel cammino della tua vita; ma grande sarà la Ricompensa che ne avrai alla fine della strada che Dio ti ha concesso di percorrere.
Pensa agli Apostoli quanto hanno sofferto e lottato per portare la Parola di Gesù nei popoli, quante persecuzioni hanno dovuto subire in Nome di Essa, quante tentazioni hanno dovuto allontanare da sé per non cadere, per non essere schiacciati da lucifero!
Eppure sono riusciti a portare in fondo la loro missione sulla terra perché lo Spirito del Signore li guidava, li spingeva a proseguire, li rialzava se erano abbattuti.
Hanno giurato fedeltà e amore a Cristo Gesù, hanno evangelizzato e hanno insegnato ai popoli la Parola del Signore; hanno portato al Signore tante anime perse... e poi ritrovate.
Hanno sofferto tutte le malvagità del mondo, ma non hanno mai detto no al Signore, non hanno violato i giuramenti che hanno fatto, perché non hanno allontanato da sé lo Spirito dell’Amore Divino!
Vedi che soldati sono stati gli Apostoli nella loro vita terrena?
Allora cerca di imitarli per tutto il percorso della tua, non allontanare da te lo Spirito Santo che ti guida e non dimenticare mai i giuramenti fatti in occasione della tua Cresima!
Sii sempre un soldato attento e coscienzioso, non ti fare distrarre dalle tentazioni, difendi sempre e dovunque il Nome Santo di Gesù Cristo e vivi sempre unito a Lui, a Dio Padre e allo Spirito Santo.
La Trinità Divina sarà sempre con te, ti accompagnerà nel tuo cammino, ti sosterrà nelle difficoltà e ti accompagnerà alla fine del tuo percorso nei Pascoli più belli che la tua anima errante vorrà vedere e godere, dove la tua anima si delizierà e vivrà in eterno nella Pace e nello Splendore della Luce della SS. Trinità… nei Pascoli del Cielo!”
 
DATA ??