Skip to main content

Messaggio n. 81

Posted in

PREGARE IL ROSARIO  -  (N. 81)

“Una delle preghiere ed invocazioni di Aiuto e d’Amore verso la Mamma Celeste è il S. Rosario. Esso ci avvicina tanto al Cuore Materno della Vergine Maria ed è la preghiera più dolce che Maria SS. accoglie e preferisce.
Infatti Essa stessa ce lo raccomanda come ARMA UNICA E SOSTANZIALE nella lotta contro il male ed il demonio, che nulla può contro questa sublime preghiera.
Con il Rosario ogni creatura di Dio singolarmente o in comunità, affida nelle Mani della Madre Celeste le suppliche, le nostre richieste di intercessione: per la pace nel mondo, nelle famiglie, nella Chiesa, per le vocazioni, per i consacrati, per i peccatori, per gli atei, per le conversioni da altre religioni, per le anime dei nostri defunti e per tutte le anime del Purgatorio.
Ma il valore della recita del S. Rosario nella vera concentrazione, significa amare Gesù attraverso Maria in modo completo e assoluto; avere la certezza che queste invocazioni, passando attraverso la SS. Madre, vengano accolte senza riserve dal Figlio Divino perché filtrate dalla purezza di Maria, la Serva prediletta di Dio Padre!
Ad Essa, Onnipotente per Grazia, nulla è precluso, nulla è rifiutato, nulla obbiettato dal Figlio Suo, proprio perché in Lei non c’è malizia, non c’è mai stata e non ci sarà mai, perché ciò che Essa chiede al Figlio Suo è dettato dall’AMORE PURO e incondizionato dell’umanità intera che Gesù Le ha lasciato in eredità ai piedi della Croce.
Gesù ci affidò a Lei perché amandoLa potessimo arrivare più presto dove Egli ci vuole: nel Suo Regno, nella Luce!
Ci affidò a Lei perché capissimo che solo attraverso questa Dolcissima Madre, possiamo ottenere quella Santità che Lui si aspetta da noi.
Ci affidò a Lei perché, attraverso la Sapienza perfetta di questa DONNA dall’AMORE incommensurabile, della Saggezza infinita che Essa sprigiona da tutto il SUO ESSERE, ci guidi sul sentiero che Egli stesso ha tracciato per noi.
E quale esempio più limpido, più perfetto della Vergine Madre di Dio, Gesù poteva dare a tutte le creature, se non  L E I ?!
Maria, si può dire che è nata già lodando Dio per le meraviglie del mondo; Maria era, è stata e sempre sarà la “PREGHIERA FATTA DONNA”, ogni attimo della Sua Vita è preghiera e Lode a Dio. Insieme a Lei gioiscono gli Angeli ed i Santi e cantano le Lodi al Signore Dio dell’Universo.
Maria “Oracolo” inesauribile della Parola del Signore; Maria Protettrice dell’umanità tutta; Maria Mediatrice presso il Figlio; Maria Tabernacolo Divino e Arca della Nuova Alleanza con Dio Padre!!!
Attraverso Lei tutto ci è concesso dal Padre; dal Perdono alla Grazia, dalla prosperità morale a quella spirituale ed infine… all’Amore del Padre Altissimo!
Tutte queste cose e’ e deve essere Maria per noi, a tutte queste cose ci deve portare a pregare il S. Rosario, perché ogni chicco della corona che noi diciamo, sono gemme che mettiamo ai Suoi Piedi Verginali.
Ho detto PREGHIAMO il Rosario e non recitiamo, perché se anche tu ripeterai tante e tante volte il saluto dell’Angelo alla Madonna e chiederai alla Madre di Dio di pregare per noi; se veramente lo dirai col cuore, non sarà mai monotono, ma sarà un atto d’Amore a Dio e una richiesta di Aiuto filiale ad una meravigliosa Mamma che non aspetta altro che sentirSi chiamare per poterSi dare completamente a quei figli che l’AMANO, proteggendoli e custodendoli nel Suo Cuore Immacolato!
Il Cuore di Maria e il Suo Amore per noi è immenso, c’è posto per tutti, non ha limiti, non ha confini e non rifiuta nessuna della creature che Gesù Le ha affidato, anzi piange per quelle anime indurite che non riescono a sentire e non vogliono ascoltare i Suoi richiami!
Esorta invece, coloro che la venerano, di aiutarLa con le nostre preghiere a riportare all’Ovile del Padre coloro che si sono smarriti.
Ci prega, affinché uniti nella lotta contro satana, con le nostre preghiere allontaniamo da noi l’Ira di Dio, e ci spiega che senza il nostro aiuto e la nostra volontà… anche se Onnipotente per Grazia, nulla può fare per salvarci.
Prega dunque, tanto e con il cuore, affida a Lei le tue preghiere, non ti stancare mai nelle tue orazioni, non farti tentare dal demonio che vorrebbe farti credere che tutto questo non serve a niente e a nessuno. Pensa invece quante anime puoi salvare e riportare per mezzo della Vergine SS. a Dio.
Pensa e medita attentamente e con il cuore, che il Rosario è il legame tra te e Dio e che per mezzo di questa Mamma Unica e Amorosa, ottieni la Salvezza tua e di quanti tu stesso affidi al Suo Cuore.
In questo ultimo secolo, il Signore ci ha donato un uomo e un sacerdote di una levatura spirituale talmente grande, che per tutta la sua vita terrena a qualsiasi ora del giorno e della notte era dedicata alla preghiera, alle confessioni, al Santo Rosario che raccomandava a tutti coloro che da tutte le parti del mondo a lui si rivolgevano; esso stesso nell’arco della giornata ne recitava a decine. E a tutti e per tutti raccomandava la devozione alla Vergine e al Santo Rosario come difesa agli assalti di satana, che egli stesso in special modo subiva in modo violento, ma che con l’aiuto di Maria e di Gesù risultava sempre e comunque vincitore.
Questo frate si chiamava FRANCESCO FORGIONE, o più comunemente conosciuto come PADRE PIO da Pietrelcina, che per oltre 50 anni Nostro Signore volle dargli i Segni della Sua Passione: LE SANTE STIMMATE, come Dono tangibile del Suo Amore, e di presenza visibile in questo mondo pieno di ateismo e incredulità verso la PAROLA DI DIO!
Con questi carismi, P. Pio, servendo in assoluto il Volere di Dio, riportò nel Seno del Padre tante e tante anime  perdute che, a loro volta dopo aver ricevuto la Grazia presso questo <Frate> eccelso, diventavano servi e costanti lavoratori alla Vigna di Dio, riportando alla Fede e alla preghiera altre anime che si erano allontanate dalla Casa del Padre!
Sono sorti così i GRUPPI DI PREGHIERA, dove una volta o più al mese riunendosi, pregano il S. Rosario e la Vergine Maria, affinché con la loro devozione e le loro preghiere ottengano le Grazie necessarie all’umanità intera per una rinascita dei figli di Dio alla Fede, nella Speranza, nella Carità e soprattutto l’Amore, quello vero, verso i Santi Sacramenti, la Chiesa costituita da Cristo per mezzo della SS. Vergine Sua Madre, rifiorisca nei cuori e la terra ritorni ad essere quel meraviglioso giardino di Pace e Serenità e di Fratellanza tra tutti gli esseri viventi!
Quindi, se vuoi veramente ottenere per te e per i tuoi fratelli in Cristo Gesù questo meraviglioso mondo di Pace, dove c’è Giustizia, Amore, Fraternità e dove finalmente non ci saranno lotte e oppressione di satana; fai come hanno fatto i Santi; appellati nella preghiera e con la pratica del Santo Rosario alla Vergine Maria e vedrai che ciò che da sempre auspichi per l’unanime sanità e Santità spirituale e corporale dell’anima e del corpo, non tarderà a venire... e finalmente come sempre ci dice la Madre di Dio… IL SUO CUORE IMMACOLATO VINCERA’ e schiaccerà la testa al serpente malefico e Dio trionferà in tutti i cuori! ”
 
12.12.1990