Skip to main content

Messaggio n. 18

Posted in
IL VASAIO  -  (N. 18)
 
Inginocchiata ai piedi dell’Altare
Prego Te o Dio perché Tu mi possa trasformare
E come creta in mano a un vasaio
Ti offro l’anima mia
Affinché Tu la possa plasmare!
Le Mani Tue Divine
Modelli senza sosta, 
Togliendo quella crosta
Che rende deturpata
L’immagine di figlia
Creata e tanto amata,
Ma che il peccato
Aveva da Te allontanata!
Son qui inginocchiata
Perché Tu mi hai chiamata…
Sconfitta e assai provata
ChiedendoTi perdono
Di aver tanto peccato.
La Tua Misericordia
Su me Tu fai sentire
L’anima mia esulta
E come per incanto
Il cuore mio innalza un canto:
“Gesù Misericordia,
Gesù Divino Amore
Gesù nel SS. Sacramento
Ti adoro ogni momento,
I fiumi d’Acqua Viva
Che Tu hai elargito
Mi hanno dissetato
Colmando quella sete
Che mi aveva disidratato
Portando via da me
La linfa del Tuo Amore!
Gesù mio Pastore
Gesù mi hai preso il cuore
Ai piedi dell’Altare
Mi voglio consacrare
E per Amore Tuo
Tante anime portare
Ai piedi della Croce,
E poterTi benedire
Perché mai un momento
Ci hai voluto lasciare!
Gesù mio solo Amore
Gesù Ti voglio amare
Gesù vicino a Te
Voglio sempre restare
Ricordati di me
Tienimi nel Tuo Cuore
Perché io viva di Te!”
Finita questa lode, Ti guardo
E l’alma mia gode
Perché dal Cielo Tu
Mi guardi, mi guidi
E non mi lasci più!!!
 
07.03.2002