Skip to main content

Messaggio n. 28

Posted in

MADRE CORAGGIO  -  (N. 28)

Oh Madre Coraggio, che ai piedi della Croce hai ereditato il popolo di Dio, accoglici con il Tuo Amore di Madre dei Dolori… il grido d’aiuto dei Tuoi figli s’innalza dalla terra al Cielo, dove Tu regni Regina con il Padre, il Figlio Tuo Divino e lo Spirito Santo Tuo Sposo!
 
Ascolta i lamenti del popolo aggredito dalle spire del maligno che distrugge la Pace e la Gioia di camminare con Te e Gesù!
Calpesta la testa malvagia di colui che tenta in tutti i modi più subdoli i Tuoi figli dispersi nel mondo…!
Fa che il Tuo Coraggio di Madre infonda nei nostri cuori la certezza di essere custoditi, protetti e amati da Te, che sei stata eletta Salvatrice di tutte le creature!
Infondi il Coraggio della lotta continua, affinché le insidie restino tali e la vittoria della battaglia sia la Tua unita alle nostre misere forze!
Accettaci o Madre Dolorosa nel Tuo Cuore, anche se solo dolori sappiamo dare a Te e a Gesù, ma lo sapete quanto siamo flagellatori e rinnegatori della Grazia!
 
Fa che le nostre lagrime, unite alla Tue, siano lavacro alle nostre pene e diventino per noi Salvezza e Gioia di essere e di appartenere a Te.
 
Tu hai sofferto i dolori più grandi che mai una creatura potrà sopportare e tutto hai provato (fuorché il peccato), ma la gioia di obbedire al Padre ha fatto sì che la Grazia di Dio scendesse attraverso di Te all’umana creatura, portandoci Gesù, e ci salvaste…!
 
Quindi, Madre dolcissima, fa che non dobbiamo ancora colpirti al Cuore con la nostra vita dissipata e malvagia; ma l’esempio del Tuo Amare perfetto, anche se nel dolore di avere sofferto e accettato per la nostra Salvezza, ci purifichi, così raggiungeremo con Te quella Pace dei Cieli Eterni in cui il Tuo Figlio Divino ci attende, per gioire con Te, con il Padre, con lo Spirito Santo nell’Eternità!…
 
13.04.2002 (Scritto durante le preghiere in S. Angelo Santuario)