Skip to main content

Messaggio n. 56

Posted in

GESU’ MISERICORDIA  -  (N. 56)

“Davanti alla Tua immagine GESU’ MISERICORDIOSO, MI INONDI DELLA TUA LUCE E DEL TUO ESSERE GLORIOSO!
A TE la mia prece innalzo e con il mio misero Amore il mio cuore ti lascio!
Accettalo Gesù e fallo vivere Tu nel Tuo Regno Beato, perché per primo Tu ci hai amato!
Rivestimi di Luce e del Tuo Santo Splendore, così unita a TE l’anima mia sarà abbracciata a TE!
Misericordia mio Dio per la mia anima che geme e Ti cerca.
Angoscia e paura mi percuotono in tutto il mio essere e credo che alla fine soccomberò se Tu non Ti chini a guardare e soccorrere questa Tua misera creatura!
Signore non tardare che presto viene la sera e se non sei con me mi perderò!…”
 
.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. R I S P O S T A .-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-. 
 
“…Anima Mia eccoMi, perché ti affanni? Non senti che IO ti parlo? Che ti effondo il Mio Spirito d’Amore e nell’Abbraccio infuocato del Mio Amore, la Mia Grazia scende dentro di te e ti rassicura e ti quieta?
Coraggio scricciolo Mio, non permettere che il dubbio ti oscuri e ti svii!
ParlaMi ed Io ti ascolterò, non chiuderò il Mio Cuore alle tue suppliche e all’offerta continua che tu Mi fai in riparazione dei peccati tuoi, dei tuoi cari, delle persone che hai affidato a ME tramite la tua preghiera, aspettando che Io li visiti e le custodisca come custodisco te, perché tutti semi germinati dalla MIA OFFERTA AL PADRE!
IO SONO LA MISERICORDIA e sono venuto in mezzo a voi anticipando la MIA effusione di Grazia con la nascita della MADRE MIA, CHE PER PRIMA HA AVUTO GRAZIA E MISERICORDIA, DIVENENDOMI TABERNACOLO RADIOSO… E PORTATRICE UNICA E SPLENDENTE NELL’ACCETTAZIONE DEL “MIO MESSAGGIO”!
Allora IO ti dico figlia:
HO MANDATO TANTI ANGELI AD ANNUNCIARE LA MIA VENUTA E LA MIA GRANDE FONTE DI MISERICORDIA… PER ULTIMA LEI… LA MADRE DELLA MISERICORDIA.
ASCOLTATELA E AMATELA.
TRAMITE LEI, LA TUTTA SANTA, IO ARRIVERO’ A VOI  E  VI RISTORERO’!
IL SANGUE E L’ACQUA CHE SONO SCATURITI DAL MIO CUORE, SIA SEMPRE LA FONTE A CUI TU TI DISSETERAI E PURIFICHERAI, FORTIFICANDOTI SEGUENDOMI
TI HO PARLATO…”
GESU’… il “Messaggio di Misericordia” 
 
03.07.2002 (Scritto alle ore 12 in SS. ANNUNZIATA durante la S. Messa nella cappellina del SS. SACRAMENTO davanti all’immagine di GESU’ MISERICORDIOSO.)