Skip to main content

Messaggio n. 97

Posted in

L’APPELLO - (N. 97)

“IPOCRITI! Ipocriti! Sepolcri imbiancati, farisei millenari che usate ancora gabellarvi del vostro Dio!
La vostra ipocrita compassione verso i Miei piccoli tutto sporca, tutto contagia, divenendo lebbra ai Miei Occhi!
Sfidate in continuazione la Mia Onnipotenza, cullando assurda teoria… CHE TANTO TUTTO SOPPORTO, TUTTO ACCETTO, TUTTO CONDONO, TUTTO PERDONO!!!…
NO! Figli degeneri, la Mia Misericordia non ha limiti è vero, ma non vi perdono il vostro bestemmiare le cose a cui è doveroso il culto Santo e rispettoso dai vostri cuori inariditi e rinsecchiti dai vostri compiacimenti offensivi e blasfemi!!!
Vi compiacete di tutto ciò che è del mondo e nel mondo, non ascoltate i Miei lamenti di dolore e quelli della SANTISSIMA MADRE MIA che in tutti i modi vogliono distogliervi dal marciume in cui vi rotolate, per portarvi alla Sorgente Purissima che salva!!!
Ipocriti, accettate tutti i compromessi del mondo, ma non udite i Miei richiami… sentite e volgete le vostre attenzioni a tutti i venti che giorno giorno si affacciano nel mondo… Correte qua e là per abbeverarvi del fetore di satana e non ASCOLTATE IL DOLCE SUONO DELLA BONACCIA CHE VI CAREZZA IL CUORE!!!
SORDI, CIECHI E PAZZI!!! Pazzi di teorie inebrianti che vi coinvolgono e vi disperdono nei deserti inariditi delle lande delle vostre anime SCORTICATE E DIVORATE DA SATANA!!!
Vi logorate e vi sbranate a vicenda come branchi di lupi affamati di tutto ciò che vi sazi nelle vostre
necessità terrene… vi calpestate e lasciate che il SOFFIO SATANICO si impossessi sempre più delle vostre viscere contorte dall’avidità di possedere il mondo… e vi allontanate inesorabilmente dalle cose SANE E SANTE... poi… quando siete stati “gettati” dopo l’uso e l’usura… con ipocrita devozione vi rivolgete al Cielo per essere “salvati”!
IO VI DICO IPOCRITI!!!
Ma non per questo vi abbandono, non per questo vi fustigo, non per questo vi percuoto il cuore e l’anima nell’intento di “detergervi” e ripulirvi delle vostre sozzure, ma solo per riconquistarvi e potervi riportare all’iniziale “nitidezza” del vostro battesimo che il MIO ESSERVI “AMICO” ha sempre sussurrato nel più recondito dei vostri cuori!!!
Quanto dolore “amici”… FRATELLI… FIGLI… che siete sordi e ciechi alle lamentazioni del vostro Gesù che, INASCOLTATO, bussa incessantemente alle porte dei vostri cuori chiusi alla Grazia e all’Amore PURO E VERO che vi salverebbe al solo dire: “Ecco sono pronto a schiudere l’anima e assaporare dolcemente il Tuo balsamo guaritore, Medico Unico e Mendico Santo alle porte del mio cuore!”
Fiumi zampillanti di Grazie scaturirebbero su tutti voi, cambiando il vostro torbido e ipocrita vivere, in
limpido e terso ascendere in quel Cielo spirituale (non virtuale), VIVERE E GIOIRE ALLA MIA
SEQUELA!!!
E’ vero, vivere con Me non sempre è facile, perché Io vi offro “povertà”, vi offro “sofferenza”, vi offro “prove”; ma IO VI SOSTENGO SEMPRE E SONO SEMPRE CON VOI E VI AIUTO E VI ACCOMPAGNO IN OGNI ISTANTE DELLA VOSTRA ESISTENZA… BASTA CHE MI ACCETTIATE… TROVERETE IL MIO GIOGO LEGGERO, PERCHE’ LA MIA MANO LO SOLLEVERA’ AFFINCHE’ POSSIATE SOSTENERLO E VIVERLO CON PAZIENZA E AMORE… E L’AMORE DEL PADRE VI RICOLMERA’ DI TUTTI I BENI NECESSARI ALLA VOSTRA OFFERTA, SOFFERTA E VERITIERA!!!
Non vivere con Me, consiste nel non essere conformi alla vostra natura di “EREDI DEL REGNO”, ma figli e fratelli di lucifero che, con i suoi adepti, oscura e distrugge i figli redenti da Me, con false e illusorie conquiste che apparentemente portano gioia e piacere che niente hanno di vero e giusto e Santo, ma che alla resa dei conti, risulta oneroso e pieno di oneri da pagare per intero all’angelo traditore e malefico che tutto ha voluto per sé non per Amore, ma per “amore alla distruzione” al Dio Creatore!
E così vi fa divenire quei burattini di cencio, che dopo aver adoperato, si buttano via nell’immondizia dove ha razzolato fino al momento del “suo diletto”!!!
…E poi?… L’oscurità, il fuoco eterno, il grido di vittoria di satana contro il suo DIO, per avervi
conquistati e persi… gettandovi dove lui é… la GEENNA!!!
Figli, non voglio che l’opera di costruzione del Mio Regno di Pace e di Luce, non debba completarsi perché voi non ci siete; ma fate che il Mio bussare e il Mio pellegrinare nelle vostre vite, dia quei frutti di Bene che vi conducono a ME…!
IO VI AMO E VI VOGLIO TUTTI SALVI!!
VI VOGLIO NON FIEVOLI, MA FERVENTI!!!
VI VOGLIO VERI, NON IPOCRITI!!!
VI VOGLIO TUTTI SANTI E SANTIFICATI, MONDI E LIMPIDI COME LA SORGENTE DA CUI
AVETE RICEVUTO LA LINFA DELLA VERA VITA!!!
Vi aspetto e incondizionatamente vi effondo le Grazie che vi faranno Miei per l’Eternità… Solo se voi lo vorrete!!!”
Il vostro GESU’ la Luce del PADRE!!!
 
21.10.2002 (Scritto al mattino appena alzata dopo un tormentato combattimento interiore, perché mi
sembrava troppo duro e pensiero scaturito da me; ma le prime Parole di questo dettato mi venivano scandite nella mente dal giorno precedente quando ero al Santuario di S. Michele durante l’Adorazione Eucaristica!)