Skip to main content

Messaggio n. 99 e 100

Posted in

LA CAREZZA - (N. 99)

“Mi compiaccio con te figlia ritrovata e mai dimenticata, gioisco e do Gloria al Signore in tua vece, come farebbe una madre che dopo aver allattato e nutrito al seno il proprio figlio, gli viene strappato dal petto… e pianto perduto!!!
Ma quale gioia oggi IO sento nel Cuore, baciato da te, figlia “contesa” dal Cielo e dalla terra, che ritrovato il cammino interrotto, percorre festosa e incalzante la STRADA MAESTRA!!!
Carezze leggiadre e sincere Mi sfiorano il Volto segnato di lagrime Sante versate per te… che con mano timida, desiderosa di detergere… non cessa di passare e ripassare con Amore sui Miei Occhi arrossati, che guardano te!!!
O figlia Mia redenta, il tuo apostolato riporta nella Pace i figli come te!!
Le prove che hai vissuto ti hanno come… “ristrutturata”, e come “veste nuova” a Me tu l’hai donata, e l’anima tua RINATA, Mi ha tanto consolata!!!
Ti amo figlia Mia... continua questa via e il Cielo esulterà e Pace ti darà!!!
Tu sei ormai unita a Me e niente più potrà dividerci, perché il pianto tuo e Mio ha tutto prosciugato, e solamente Amore nei cuori si è instaurato… E il vincolo d’AMORE mai più si spezzerà… e sempre insieme a Me, felice tu sarai!!!”
La MAMMA tua del Cielo
 
22.10.2002 (Scritta alle 1.30 di notte per M…)
 
 
L’APPUNTAMENTO - (N. 100)
“Non nasconderti… Ti dico, non nasconderti… non allontanarti da Me, non senti che sono IO che ti cerco, che busso, che parlo al tuo cuore mormorandoti in un soffio leggero… “aspettaMi, non chiuderti alla Grazia, non perderti… rimpiangeresti nel tempo ciò che hai rifiutato nei giorni fecondi del Mio Amore!!!
Lo so, ti senti come una “cenerentola” snobbata e “rifiutata”, non “considerata”, perché non “HAI”.
Sogna… sogna come da bambina facevi, leggendo le favole che più lavoravano nella tua fantasia di piccola “principessa” nella sua povertà, ma sapevi che alla fine il sogno si avverava… e tutto tornava a sorridere e splendere nel tuo piccolo mondo di bimba!
Così come allora, rileggi con attenzione la “favola vera del tuo Gesù; considera tutta la Sua Vita trascorsa da UOMO-DIO… Quanti crucci e quante umiliazioni ha sopportato e portato… chi più del tuo Gesù è stato deriso, offeso, oltraggiato, denigrato, umiliato… eppure neppure un lamento, né un rifiuto a quella sorte ho elevato al Cielo, perché sapevo che alla fine del “MIO TEMPO TERRENO” avrei ricevuto il diadema del RE dei RE!
Non Mi sono mai allontanato, né i Miei pensieri, né il “Mio Sogno” di rendervi SIMILI A ME ha cessato di vivere, e a costo di amarissime sofferenze ho continuato il Mio cammino, portandolo alla fine a compimento!!!
Sorellina Mia che tanto ti tormenti il cuore e l’anima senza motivo, cercaMi, chiamaMi, IO SONO SEMPRE IN ATTESA... SE PENSI CHE I TUOI LAMENTI NON SONO “ASCOLTATI DA ME”… allora U R L A il tuo dolore di cucciolo ferito e scuoterai i Cieli… ed essi Si abbasseranno per poterti fare assaporare la Mia Gioia di “averti” ANCHE SE SFIGURATA DAL LANGUIRE DELLA TUA ANIMA STANCA!!
Non temere… ti voglio anche così… ANZI, non sono stato IO CHE DISSI “VENITE A ME VOI TUTTI CHE SIETE AFFATICATI E OPPRESSI ED IO VI CONSOLERO’?”
Allora corri nella strada che porta a Me, non deviare e non perderti nei deserti del “rancore”, della “gelosia” e della disperazione; quelli portano solo la tua distruzione e di chi ti sta vicino!
Io sono all’inizio di questa strada e attendo di vederti spuntare, per continuare il Mio cammino con te.
Raccogli i cocci della tua vita e donameli… e con il sacco alleggerito dal peso, perché “preso” da Me, correrai leggiadra e non nasconderai il tuo volto al tuo Gesù!
Le tue oppressioni, i dubbi, le incertezze, le malinconie e tutto ciò che ti disturba, mettilo ai Miei Piedi e incamminati sciolta e sicura dalla Mia Protezione!!!
Salvati, sorellina, corriMi incontro… sono Io il Salvatore e il tuo Balsamo… ti curerò e guarirò le tue ferite... e gioirai del tuo stato di salute ritrovato!!!
GuardaMi e i Miei Occhi ti daranno LUCE che ti manca per procedere spedita verso il “Sole di Giustizia” che mai si oscura!!!
ParlaMi ed Io ti ascolterò e nel Mio Abbraccio tu troverai la Pace!!
Ti amo sorellina Mia…”
Il tuo GESU’!!
 
23.10.2002 (Messaggio per D…)
(Scritto alle 23.35 dopo la telefonata di un’amica. Terminato alle 1.30.)