Skip to main content

Messaggio n. 101

Posted in

LA LIBERTA’ - (N. 101)

“Vola leggiadra e giuliva, innalzando lodi e canti Lassù dove tutto è terso e limpido!
Inneggia e tessi la tela della “veste nuziale” da indossare nel giorno della “Luce”.
L’anima, invero risente della veste stracciata e lisa di un cammino non lesto, stoppato dai rovi spinosi e intrecciati di mille trabocchetti!
Che gemiti sommessi nel tratto percorso, pianure deserte, disceso scoscese, ripide salite e illusori miraggi, angosciose paure, dubbi incalzanti, verità offuscate, libagioni aberranti, successi travolgenti... ed alla fine… P E R D E N T I !!!
Schiavi, schiavi di un mondo perverso, liberi solo di farvi del male in “suicidi di massa” voluti da lui!!!
Liberalità cullate come “libere scelte”, schiavizzando la VITA creata da Me!
Frastuoni e deliri di gioie “viziate” non prese da Me!
Il tuo carceriere si beffa di te, ti allontana dal “Vero” gettandoti nel cuore le di-sperazioni che tu non senti fino a che, rinchiusa nella gabbia dorata, non riesci ad uscirne più, strozzata come sei dalla possessione di lei… la fame sfrenata della “liberta’ carcerata”!
Allora quando la morsa del rimpianto che si cela in fondo all’anima tua si fa cocente… alza gli occhi al Cielo e grida la tua richiesta di aiuto… e come l’aquila che dall’alto scruta la sua preda per rapirla, così IO DAL MIO CIELO, VOLERO’ FESTOSO E TI RAPIRO’ “L’ANIMA MIA” CREATA PER ME, E TI CIRCONDERO’ CON LE ALI DEL MIO AMORE, LIBERANDOTI DALLE TUE “CARCERI DORATE!”.
Ti porterò nella Gloriosa e Lucente casa Mia dove tutto è Pace e Amore, ti ristorerò, ti sazierò dei Miei cibi salutari e vivrai LIBERA E LIBERATA nella casa dell’ETERNO PADRE!!!”
Il tuo GESU’ Carceriere Innamorato!
 
24.10.2002 (Scritto durante il lavoro della mattina alle 11.00 circa.)