Skip to main content

Messaggio n. 136 e 137

A TE… - (N. 136)

“Figlia di quel Dio d’Amore che io ho amato e adorato in terra nel Suo Figlio Gesù, che tanto ha sofferto per la nostra Pace e Salvezza, ti ringrazio di aver seguito il richiamo del mio cuore e di esserti fermata nella mia dimora in terra.
Grazie perché mi hai portato in spirito coloro che si sono affidati a te, affinché il nostro adorato Gesù accogliesse le loro suppliche presentate da te in questo tempio, in cui io sono presente in spirito e spoglie!!
Io stai certa, che tutti coloro che hai messo nel mio cuore li presenterò alla Mammina del Cielo perché ci presenti tutti al Dio fatto AMORE E MISERICORDIA!!!
Fai pervenire alle mie sorelle queste parole, affinché la loro vocazione nel mondo sia sempre VERA e la loro Fede FERVIDA, la loro preghiera COSTANTE!!
Io da Quassù veglio sempre su di esse e le presento sempre al nostro Dio; prego perché quelle che sono fievoli diventino fervide e veraci nella vocazione che hanno scelto!!
Sono sempre presente nella mia casa terrena, perché il mio Gesù mi permette di assisterle da vicino!!!
La superiora della casa, non si faccia prendere dal mondo, ma segua le mie ispirazioni, che sono quelle del nostro Gesù Redentore!!
Sia veritiera nella direzione delle sorelle che le sono state affidate e, quando lo sconforto l’avvolge, pensi a me e come la mia vita terrena è stata tutta protesa al bene di tutte le anime che Gesù mi affidava!!!
SACRIFICIO E OFFERTA, questo deve essere il suo modo e l’esempio che il Signore della LUCE CI HA DONATO!!!
A te figlia e sorella del nostro Gesù… non abbatterti, ma lotta contro il male che si fa sempre più forte nel mondo…
La tua famiglia io la proteggo e la guido nella Pace. Stai serena, la FELICITA’ è completa solo quando arriviamo Qua!
Coltiva con spirito di sacrificio il Dono della comunione familiare che il Signore ti ha dato; sia LUCE nella tua casa e tra i tuoi, quella LUCE che in questo giorno il nostro Gesù effonde a tutti noi!!!
VI AMIAMO… E NELL’UNIONE ALLA SANTA VERGINE, LA NOSTRA SANTA MADRE, TI ABBRACCIO”
Gemma di GESU’
 
02.02.2003 (Scritto nel Santuario della Santa dopo la solenne celebrazione del Vescovo in onore alla presentazione di Gesù al Tempio – candelora - e rinnovo della professione delle anziane suore Passioniste consorelle di S. Gemma.)
 
 
GLI INTERMEDIARI - (N. 137)
(Messaggio di Maria Valtorta)
 
“Quante volte nella vostra vita terrena nel momento del bisogno, ed essendo impossibilitati a risolvere da soli un qualsiasi problema, vi siete rivolti ad amici, parenti, conoscenti, a persone che “contano” per arrivare più celermente alla risoluzione del vostro problema?
Sempre e costantemente cercate aiuto e sostegno da chi, uomo come voi, è in grado di risolvervi la situazione attuale limitate ai bisogni presenti e subitanei, facendosi intermediari e portatori delle vostre richieste a quello e a quell’altro!
Come divenite riconoscenti e “obbligati” a costoro e come vi fate “servi” umili e accondiscendenti quando tutto torna a vostro pro!!!
Quante volte siete stati costretti a ricambiare i favori ottenuti con prezzo più alto di quello che voi avete ottenuto e, spesso, non siete in grado di far fronte al prezzo richiestovi!!!
Voi povere creature, non riuscite a capire che l’unico prezzo che dovete pagare nella vostra vita e nelle vostre necessità è l’Amore all’Amore.
L’unico Intermediario che non chiede, ma dà, è Colui che Si è donato interamente e per tutti, all’unico e solo depositario delle vostre esistenze e delle vostre necessità a DIO PADRE, GESU’, che con Amore e per Amore ad ogni vostra supplica e richiamo Si inchina alla vostra miseria e contristata vita, nelle vostre esigenze!!
E chi più di LUI può amarvi a tal punto di farSi richiesta primaria dei vostri bisogni a COLUI CHE E’?
Chi più di Lui può intercedere senza tema di non essere esaudito dal Padre per tutte le Sue creature?
LUI IN CRISTO, IL SANTO DEI SANTI, IL FIGLIO UNIGENITO ED UNICO SIGNORE DELL’AMORE DI DIO!!!
Molte volte però, noi creature, nella nostra Fede barcollante, non crediamo che il Figlio dell’Altissimo Dio possa essere veramente raggiungibile in modo diretto perché pensiamo che sia troppo “alto” per noi miseri peccatori.
Allora ha suscitato, Dio, nella Sua grande Bontà Misericordiosa, tanti “intermediari”, oltre la SANTA MADRE TESORIERA E INSTANCABILE MEDIATRICE DI TUTTI, CHE CON LA LORO VITA DI SACRIFICI, DI OFFERTE E DI ABNEGAZIONE AL SERVIZIO GRATUITO E A SPREZZO DELLA VITA (come il loro grande Maestro e Signore), di tutti i fratelli bisognosi; divenendo Santi agli occhi del Padre e nella Chiesa militante a esempio e guida a chi a loro si rivolgeva e si rivolge a mediazione delle loro necessità presso le Alte Sedi Celesti!!
Questi Santi hanno potere in Cielo presso il Dio dell’Amore, grandissimo, e chiunque ricorre alla loro protezione possono essere certi che Gesù e Maria non lasceranno inascoltate le suppliche e le richieste di aiuto, che loro, Santi, portano ai Loro Piedi SS., dell’umanità bisognosa di ogni soccorso e protezione!!!
Molti dicono (anche in altre religioni), che non credono all’intercessione dei Santi e rivolgendosi al Cielo direttamente, pensano di essere esauditi più celermente e senza “perdita di tempo e energie”!
Questi non hanno ancora capito che i Santi sanno porgere a Dio le preghiere e le suppliche, perché già “purificati” dal mondo e perciò, innalzano al Dio Creatore senza vincoli terreni le richieste del popolo errante!!
Fate paragone con le vostre necessità terrene; se volete ottenere un posto di lavoro, non avendo però determinati requisiti per ottenerlo, cosa fate? Cercate chi può mediare per voi l’ottenimento di quel posto, e, ottenutolo, ricambiate il favore con denaro o altro.
IL SANTO FA LO STESSO, MA LUI NON HA BISOGNO DI ALTRO CHE LE VOSTRE PREGHIERE, NON PER LUI, MA PER COLORO CHE NON CONOSCONO TALE PORTENTO NELLA LORO MEDIAZIONE!!!
Tutto potete ottenere da questi intermediari (se ciò è buono per la vostra salute spirituale e per la vostra crescita nella Fede) presso i TRONI CELESTI; tutto vi sarà concesso dal FIGLIO DI DIO, SE CON FIDUCIA E AMORE FATE DEVOTA RICHIESTA, E OTTEMPERANDO ALLA VOLONTA’ DEL PADRE, TUTTO ACCETTERETE NELLA VOSTRA VITA!!!
Sorella mia, fai petizione presso i fratelli di Fede, e non, affinché la devozione a tutti i Santi venga promulgata; perché essi Santi, in unione a TUTTO IL POPOLO DI DIO, OTTENGANO LA PACE CHE MANCA NEL MONDO.”
Maria la Viareggina
 
04.02.2003