Skip to main content

Messaggio n. 163

Posted in

TRISTEZZA - (N. 163)

(...Sono nella mia chiesetta del Suffragio prima della S. Messa e sono in preda ad una tristezza che mi strozza la gola... vorrei piangere, ma non posso… finisce la Messa e viene esposto Gesù Eucaristia…)
“…Gesù come è triste il mio cuore, non riesco a trovare la Pace, quella Pace che Tu ci doni ogni attimo della nostra vita…!
I palpiti della mia anima anelano a TE e non si quietano se non solo quando il TUO SOFFIO D’AMORE MI INFIAMMA E MI RICOPRE TUTTA DELLA TUA VESTE…!!!
La Tua PIETA’ o mio GESU’ mi riveste tutta e così avvolta in essa ritrovo la Pace e la Gioia della TUA PRESENZA IN ME!!!
Sono qui davanti a TE SACRAMENTATO e con infinita umiltà Ti chiedo di accogliere l’accorato mio pianto affinché Tu mi ascolti e mi parli…”
Gesù risponde:
“Scricchiolino Mio, sono qui davanti a te e ascolto la tua supplica, non senti sciogliersi nel tuo cuore la dolcezza della MIA Presenza in te?
Non sono Io che sono “sordo” ai tuoi appelli, ma tu che sei chiusa nelle tue miserie terrene!!!
IO SEMPRE PARLO al tuo cuore e riempio di ME la tua anima!!!
ASCOLTAMI, NON LAMENTARTI, FAI SILENZIO… IO TI PARLO!!!
Tu sei strumento al Mio servizio e come tale sei soggetta alle intemperie del mondo che ti circonda, ma proprio per questo Io ti utilizzo per il mondo affinché le tue prove e le afflizioni che senti, siano a suffragio delle anime senza di ME!!!
Io permetto che tu sia in questo “status”, perché tu capisca almeno in parte, molto limitata, l’immensa sofferenza che IO vostro DIO soffro per voi senza avere sollievo alle Mie sofferenze che da pochissime anime che si adoperano senza limiti a sostenerMi!!!
Scricchiolino Mio, tante volte Mi dici “TI OFFRO”, “IO SOFFRO”, ma poi ti lamenti se IO prendo di te ciò che Mi serve per le Mie Intenzioni per la Salvezza di tutti voi.
Non temere… che IO sostengo sempre il tuo cammino e le tue piccole prove che soffri per ME!!!
Non scoraggiarti e prosegui, IO SONO CON TE SEMPRE, MAI TI ABBANDONO, MA TI VOGLIO SAGGIA E SANTA… QUINDI PERSEVERA E AMAMI!!
Ti amo scricchiolino Mio, non dubitare MAI del tuo GESU’!!!”
Consolata rispondo:
“GRAZIE E ACCETTAMI COSI’ COME SONO!!!”
 
03.04.2003