Skip to main content

Messaggio n. 218 e 219

Posted in

V E R G O G N A !!! - (N. 218)

“Voglio portare nei tuoi occhi e nel tuo cuore, scricchiolino Mio, il grande MISTERO DELLA CROCE, poiché molti la guardano… ma non riescono a capire... E soprattutto diventa ancora per i più, ciò che di drammatico e scandaloso non deve essere evidenziato e portato a conoscenza, per chi non ama!!!
Ai Miei tempi, essa era il simbolo della “potenza assassina” del popolo romano che con questa condanna, metteva in evidenza in modo esasperato i crimini dei delinquenti!!
Morire in croce, era la peggiore condanna, la vergogna e l’ignominia, ancor più che l’impiccagione e altre delittuose punizioni!
PER IL CRISTO la Morte in Croce è stata per tutta l’umanità la Purificazione e la Salvezza!
Per chi ha seguito il Cristo, Crocefisso per Amore di tutti, è stata e sarà sempre l’esaltazione all’ennesima Potenza del Padre nel Figlio, poiché della Sua Misericordia infinita, avete ottenuto Grazia su Grazia e la Riconciliazione con il Cielo!!!
Scricchiolino Mio, non c’è vergogna nella Croce del tuo Gesù, ma la testimonianza di come un Dio per Amore e con Amore ha voluto salvarvi dalla distruzione, poiché tutto soffrendo e tutto donandoSi, vi ha anticipato la Salvezza Finale… perché non periate in eterno!!!
La Croce, ed IO inchiodato in Essa per voi che amate Dio e il Suo CRISTO, È e deve essere sempre l’emblema della vostra FEDE CRISTIANA, cioè APPARTENENZA A CRISTO GESU’, vissuto come UOMO, con tutti i dolori, le prove, le sofferenze che la carne umana soffre, con tutte le persecuzioni e i dolori di una creatura, conoscendo le “debolezze” della carne (fuorché il peccato), per poterne capire in Prima Persona il significato!
Nella Mia Vita, ho visto e guarito come DIO i mali dell’uomo, li ho amati più della Mia Stessa Vita che già IO SAPEVO DI DOVER DONARE AL PADRE per la Salvezza di tutti voi!!
Mi sono fatto carico di tutti i vostri peccati, offrendoMi come VITTIMA E MARTIRE INNOCENTE, ACCETTANDO L’IGNOMINOSA CROCE PER ATTIRARVI A ME E RIDARVI LA SALVEZZA E PURIFICARVI DA TUTTE LE VOSTRE SOZZURE… TUTTE, DALL’INIZIO DEI TEMPI FINO ALLA FINE DI ESSI!!!
MA TROPPO GRANDE IL MISTERO PER VOI!!!
Tutto ho inchiodato con ME su quel Legno per Amore vostro, tutto ho dato per voi al Padre nel Mio Sacrificio d’Amore, poiché SOLO QUESTO EGLI ACCETTAVA AFFINCHE’ VOI FOSTE SALVI!!!
OLOCAUSTO E OFFERTA DI UN DIO, CHE PER MOLTI, AHIME, E’ STATO VANO, POICHE’ HANNO E PREFERISCONO NASCONDERSI E SERVIRE… l’altro!!!
V E R G O G N A!
Sì vergogna è la Croce per chi, nei tempi ha CROCEFISSO E CROCEFIGGE ancora l’INNOCENTE con le proprie negazioni e VENDE ANCORA DIO PER TRE SOLDI!!!
V E R G O G N A!
E’ divenire servile di un padrone che ODIA DIO E GLI UOMINI, E CROCIFIGGE L’UOMO CON I SUOI VELENI!!!
V E R G O G N A!
Per voi di sentirsi partecipi con Gesù vostro Dio ma anche Fratello vostro, della VITA SOFFERTA PER AMORE DI TUTTI, POICHE LA SOFFERENZA “COSTA”!!!
V E R G O G N A!!!
Sì VERGOGNA, perché vi vergognate del vostro Dio Crocefisso per voi… e dicendo di essere Miei… vi vergognate di TESTIMONIARMI con la vostra vita!!!
MA ATTENTI!!!
POICHE’, COME VOI VI VERGOGNATE DI ME, QUANDO ARRIVERA’ L’ORA… IO MI VERGOGNERO’ DI VOI DAVANTI AL PADRE MIO E VI DISCONOSCERO’!!!
Ti ho parlato, scricciolo Mio, ti amo… tu continua ad amare Me e la Mia Croce!!!”
GESU’
 
30.10/01.11.2003 (Iniziato alle 19.30 del 30 ottobre e ripreso alle 8.00 del giorno dopo, festa di tutti i Santi.)
 
 
NEL TABERNACOLO - (N. 219)
 
“Ecco che dopo giorni di attesa, vengo di nuovo a te piccola Mia e ti darò il premio per l’attesa che hai dovuto fare, ma sai che talvolta Mi piace “giocare” con il tuo cuore per saggiare la tua pazienza!
Piccolo scricciolo del tuo Gesù. Quante volte ti ho parlato e tu hai fatto la stessa cosa con Me, quando davanti e soprattutto “legata” al Tabernacolo i Nostri Cuori e le Nostre Anime Si uniscono e Si lasciano andare a pensieri e parole d’Amore!
Sapessi per Me che gioia e che sollievo saperti in adorazione e in preghiera con il tuo Gesù!
Tu non riesci ad immaginare quante anime in quei momenti sono uniti a Noi, e quante Grazie discendono su chi Mi porti... e non temere, anche su di te e sulla tua famiglia (ma ancora non “vedi”)!!
Ti ringrazio, piccolo Amore e ti ringrazia la Madre Mia che vede il tuo Amore per Me, povero Cristo sempre beffeggiato e offeso dalle Sue creature!!
Voglio che tu parli con i tuoi fratelli, dicendo loro che (come tu hai già sperimentato e sempre sperimenti), mettersi davanti al Mio Trono Eucaristico in silenzio… è Grazia, e come tale si riversa il Mio Amore sull’anima adoratrice che Mi contempla e Mi ama nelle Sacre Specie!!
Fiumi di Misericordia, di Bontà e di Pace, si sciolgono dal Mio Cuore Eucaristico inondando le anime adoratrici di Lavacro Purificante e Balsamo Guaritore per tutte le anime che raccolgono tale Medicina Divina!!
Racconta come il tuo Gesù ti fa sentire importante e unica quando i Nostri Cuori “si parlano”!
Racconta che se sanno “ascoltare”, tutti si sentiranno avvolti e avvinti nel Mio Cuore e sentiranno quella Pace, quella Gioia e quella Serenità che solo IO TUO DIO E SIGNORE SO DARVI!!
Anche se il dolore degli avvenimenti del vostro vissuto terreno è gravoso, se me lo ponete dinanzi al CIBORIO, IO SOLLEVERO’ IL PESO DELLE VOSTRE SOFFERENZE e tornerete ad essere sereni perché IO SARO’ CON VOI!!!
DI’ figlia Mia, che solo IO POSSO GUARIRVI DA TUTTE LE VOSTRE INFERMITA’, DALLE VOSTRE INCERTEZZE, DAI VOSTRI MALI INTERIORI ED ESTERIORI, DA TUTTE LE VOSTRE PIAGHE CHE IL MONDO VI DA’, TOGLIENDOVI TUTTE LE VOSTRE BRUTTURE CHE IL PECCATO VI DA’!!
SAPRO’ CON MAGISTRALE ARTE DIVINA, RIPORTARVI ALLA BELLEZZA INIZIALE E RESTITUIRVI IL CANDORE E LA PUREZZA!!!
Non c’è niente che IO non possa fare per voi se Mi ASCOLTATE e verrete a parlarMi con le vostre anime e con i vostri cuori innamorati del vostro Gesù, poiché IO VI AMO e non aspetto altro che potervi abbracciare e baciare l’anima e il cuore!!!
Mi sono “fatto” Piccolo e Mi sono “nascosto” in questa “PICCOLA PRIGIONE” perché vi voglio incontrare sempre in tutti i momenti della vostra vita terrena, ed ESSERE “LIBERATO”… per rinasconderMi nell’intimità dei vostri cuori!!!
Ecco scricchiolino Mio, cosa devi dire senza sosta e testimoniare con Amore la tua esperienza di ME EUCARISTIA IN TE, piccola figlia!!!
Parla del Mio grido di speranza e di richiamo!!!
Parla del Mio dolore di vederMi ignorato e dimenticato!!
Parla della Mia attesa silenziosa, di vedervi sostare almeno un attimo davanti al Tabernacolo e sentirMi dire “CIAO GESU’, TI AMO!!!”
IO SPALANCHERO’ LE CATERATTE DELLA MIA MISERICORDIA e “urlerò” di gioia!
NON CONTERO’ IL TEMPO TRASCORSO, MA FERMERO’ IL MIO SGUARDO SULLA VOSTRA ANIMA E L’ILLUMINERO’ DEL MIO IMMENSO E SANCIRO’ COSI’ L’UNIONE RITROVATA CON LA MIA CREATURA!!
PARLA, RACCONTA E AMAMI, FAMMI AMARE POICHE’ IL VOSTRO AMORE PER ME VI SALVERA’ E VI DARA’ FORZA, PACE, LUCE, ETERNITA’ IN MIA PRESENZA!!!”
Tuo GESU’
 
04.11.2003 (Martedì a casa, ore 18.45 – 19.40)