Skip to main content

Messaggio n. 233

Posted in
A MIA FIGLIA - (N. 233)
 
A te figlia tanto amata e desiderata
Che come Grazia mi sei stata donata
Rivolgo il mio pensiero e qui,
Davanti a Gesù affido il cuore tuo
E tutta la tua vita, perché solo a Lui
Tu porti con fiducia la vita che verrà!
Noi fino a questo giorno in cui
Festeggiamo la tua venuta al mondo,
Abbiamo lottato vicine o “separate”
Ma la nostra unione d’Amore di madre e figlia
Nessuno mai via ci porterà!
Il Signore ci ha sempre amate
Anche nelle avversità…
Ma se qualche screzio
Per un po’ ci ha “separate”…
Ora ci unisce la “complicità”
Di amarci e di comprenderci
E unite affronteremo le “lotte”
Che ancora ci rimane da combattere!
Ti affido ancora alla Vergine Maria
Perché ti guidi e ti protegga
Ed esaudisca i tuoi desideri e le tue aspettative
E mai ti abbandoni nelle avversità!
Ti “lego” al Cuore di Gesù perché
Ti ami e tu Lo AMI sempre di più!!!
Ti voglio bene…”
Mamma
 
11.12.2003 (Chiesa del Suffragio, davanti a Gesù Sacramentato nella ricorrenza del compleanno di mia figlia.)