Skip to main content

Messaggio n. 242

Posted in

ABITUDINE - (N. 242)

“Come è breve questa parola, ma è lunga di azioni e opere che le vostre vite disordinate e scialbe conducono.
L’abitudine è cosa sterile e “morta”, poiché niente viene fatto con entusiasmo, niente viene portato a termine nella gioia e nel godimento completo nello svolgere qualsiasi cosa venga in mente di fare!
L’abitudine inaridisce e contribuisce ad essere vuoti e mediocri in tutto ciò che viene fatto, sia in campo sociale che spirituale!
L’abitudine è come un abito liso e consunto, che viene “messo addosso” perché è a portata di mano e non crea quel moto nuovo di ricerca di altro che non sia “facile” da trovare; viene portato fino a che strappi e usura non “costringono” a “mettersi” qualcosa di nuovo; ma che magari vi sta “stretto” poiché non “veste” la vostra abitudine come vorreste!
La “novità” impegna tutti i sensi a osservare e vedere più profondamente nel proprio essere consunto e consumato dall’abitudine di “non essere” poi così esercitato nella palestra della vita in tutto il suo moto evolutivo!!!
La novità di vita costringe a guardare dentro e fuori del proprio essere creatura… e come tale, dover fare a “botte” con i doveri che l’epilogarsi dei giorni comportano.
L’abitudine nell’apatia dello scorrere del tempo, vi porta ad essere “osservatori sterili” e inoperosi sia nel vostro ristretto che nel mondo che vi circonda!
La staticità del vostro interagire vi fa compiere tutto nell’indifferenza e nel tornaconto personale; vi porta ad essere chiusi e selettivi nel prendere e nel dare, di modo da non turbare la vostra abitudine di vita!!
MA CHE VITA E’ LA VOSTRA?
Se non quella di persone vuote e incapaci di ESSERE VIVE?
La vostra vita è vegetativa e nel vostro abitudinario andare, vi riempite le vesti di tutte le scorie che il mondo malsano vi cuce addosso!!
Accogliete tutto ciò che non vi fa pensare troppo e nel “poco” che rifiutate, c’è proprio ciò che vi farebbe divenire creature vive, vere e nuove!!!
Siete battezzati?… Non sapete il Dono ricevuto!
Siete comunicati?... Non credete in questo Mistero profondo!
Siete cresimati?… Non capite ciò che siete!
Andate a Messa?... Non apprezzate e non comprendete il Grande Sacrificio e le Grazie che vi vengono effuse durante questo memoriale del vostro Signore.
Vi confessate?… Ma appena fuori dal confessionale, ricadete nelle vostre misere convinzioni e nel peccato… “tanto Dio perdona!…”
Vi sposate?… “tanto se non va ci separiamo!…” dite… e nel vostro errore di valutazione, distruggete ciò che IO ho unito!!
Vi dò la Grazia dei figli?… e li uccidete perché non sono parte dei vostri progetti e vi dimenticate che SOLO IO HO POTERE DI VITA E DI MORTE SULLE MIE CREATURE!
E nella morte… fate funerali… che squallore e che tristezza… Mi si spezza il Cuore “vedere” anime riunite nell’apatia e nell’indifferenza del Sacramento: assistete al saluto alla vita terrena nell’abitudine del… si deve fare… senza pensare che realmente l’anima defunta riceve Purificazione per presentarsi davanti al suo Signore!
Tutto per voi è abitudine; tutto per voi è scontato; tutto per voi è “cosa normale” e se non è cosa da voi gradita si scarta e si dimentica!!
Ricordatevi che IO NON SONO UN ABITUDINE NE’ STATICITA’!
IO SONO LA NOVITA’ DI VITA!
IO SONO LA BUONA NOVELLA!
IO SONO IL MOVIMENTO D’AMORE!
IO SONO COLUI CHE CAMMINA SENZA SOSTA, CORRENDO INCONTRO ALLE CREATURE PER RIDONARE VIGORE E MOVIMENTO!
IO SONO COLUI CHE NIENTE HA FATTO PER ABITUDINE, MA TUTTO HA RINNOVATO E RIVESTITO DI NUOVO, AFFINCHE’ NELLA NOVITA’ RINNOVATA PORTASSE NEI CUORI DELLE CREATURE LA VERITA’ NUOVA, CHE L’ACCOGLIENZA DI TUTTO CIO’ CHE HO ISTITUITO RIPRISTINI E RINVIGORISCA L’UNIONE CON DIO CREATORE NELLA VERIDICITA’ DELLA VOSTRA APPARTENENZA IN VITA E IN MORTE!!
Allora spogliatevi dei vostri abiti lisi dall’abitudine di “essere” figli del mondo e RIVESTITEVI dell’armatura vigorosa del CRISTO GESU’ che vi ha amati e vi ama come VERITA’ DEL PADRE, SUE CREATURE E FRATELLI E SORELLE IN GESU’ SUO FIGLIO!”
GESU’
 
26/29.12.2003 (Iniziato a casa nella mattinata del 26.12 e terminato il 29.12 alle 10.30)