Skip to main content

Messaggio n. 272 e 273

Posted in

CHI SEI TU?… CHI SONO IO?… - (N. 272)

“Chi sei TU Gesù Nazareno?…
Chi sei TU Gesù Cristo Signore?
Chi sei TU che attiri a Te il popolo errante?
Chi sei TU che dal Tuo Trono Eucaristico cerchi parlare alle genti?…
…Chi sono io, che guardandoTi mi sento vile e nuda davanti al Tuo Altare?
…Parlami e accordami la Grazia della Tua Parola!!!…”
Gesù:
“Figlia Mia, IO sono Gesù Figlio del Dio Altissimo e della Serva Umilissima Maria di Nazareth, che per Amore delle umane creature volle, per mezzo dello Spirito Purissimo e Santo, volle incarnarSi, cioè: farSi Carne nella carne di umana creatura e Viandante tra i viandanti della terra, affinché non più “Mistero irraggiungibile” ma, svelato e VIVO e raggiungibile, avesse più dialogo tra il popolo di Dio!!!
Volli divenire VISIBILE per portare più celermente la SALVEZZA ALLE CREATURE AMATE DAL PADRE!!
Volli divenire CREATURA tra le creature, per parlare ai Miei amati con Voce d’Amore per portare l’annuncio VERO E VIVO della “LIETA NOVELLA” e cioè: CHE IL REGNO PROMESSOVI E’ GIA’ TRA VOI… E BASTA SOLO LA VOLONTA’ DI VOLERCI ARRIVARE!!!
Tutto IO ho preparato e donato a voi perché il vostro cammino fosse più celere e più sicuro.
Tutto vi ho lasciato, detto e fatto, affinché nulla fosse “oscuro” e nessuno di voi fosse ignaro e lontano dalla Verità svelatavi e vissuta per voi!!
IO SONO IL TUTTO E L’ASSOLUTO!!!
TUTTO, PERCHE’ SE NON PASSATE DA ME E VIVETE CON ME, CHE VI HO RISCATTATO PRESSO IL PADRE, NON ARRIVERETE NEI MIEI CIELI!!
L’ASSOLUTO, PERCHE’ TUTTO E’ PASSATO DA ME E PER I MIEI MERITI IL PADRE VI CONCEDERA’ IL REGNO ETERNO!!!
IO SONO GESU’, nato “miseramente” nel mondo per farvi comprendere che non è il potere umano, il denaro, il successo, l’avidità, l’egoismo, l’odio che la superbia innesta nei cuori delle creature, che vi fa vincenti…!
SONO nato in “povertà” e umilmente, per farvi capire che solo nella “povertà di vita” si arriva a DIO!!!”
20.04.2004 (Fine 1° parte scritta nella chiesa del Suffragio durante l’adorazione. Ore 10.45 - 11.20)
03.05.2004 (2° parte. Scritto alle 10.30 nella chiesa del Suffragio dopo la S. Messa.)
“…Vedi figlia Mia CHI SONO?
IO SONO COLUI CHE ETERNAMENTE ATTENDE…
IO SONO COLUI CHE CON UNICA INTENSITA’ D’AMORE ASPETTA che le creature che per propria causa o causa altrui non riesce a ritrovare la strada che ricongiunge a ME!!
IO SOLO SO ATTENDERE SENZA MAI STANCARMI D’AMARE, E NON ESSENDO RICAMBIATO O RICAMBIATO MISERAMENTE, DONA LA SUA VITA E I PALPITI DEL PROPRIO SPIRITO… perché sicuri del MIO FOLLE AMORE, MAI CONDANNERO’ CHI MI RIAPRE LA PORTA DEL PROPRIO CUORE!!!
IO SONO L’ESSENZA DEL PADRE E DELLO SPIRITO DIVINO CHE SOFFIA IN TUTTE LE DIREZIONI E IN TUTTI I LUOGHI, ANCHE I PIU’ RECONDITI DELLE CREATURE, AFFINCHE’ RAGGIUNTI DAL CALORE DELLA MISERICORDIA, RITROVINO LA LUCE E LA PACE!!!”
05.05.2004 (3° parte. Scritto alla chiesa del Suffragio dopo S. Messa. Ore 10.40)
“IO SONO QUEL CHE SONO!!!
SONO COLUI CHE ERA, CHE E’ E CHE SARA’ S E M P R E!
Sono COLUI che nell’INFINITO SUO ESSERE DIVINO e nell’infinitesimale Amore e Felicità del proprio ESSERE ASSOLUTO, ha voluto partecipare, creando le bellezze dell’Universo tutto, la creatura, frutto del proprio Amore, della gioia di esistere, di vivere e godere delle Meraviglie scaturite dalla MIA SAPIENZA!!!
IO SONO COLUI che illuminato di Luce Propria, ha voluto effondere sull’Universo creato della limpida foce di LUCE VERA!!
SONO COLUI che volendo far partecipare della Gioia infinita della TRIADE DIVINA, Si è annichilito nella Seconda Persona della TRINITA’, per non essere l’invisibile – il non raggiungibile - ma l’Amore assoluto fatto CARNE tangibile, da essere sostegno e nutrimento purissimo per i pellegrini del mondo!!
IO SONO COLUI che da sempre AMA e mai si stanca di amare ciò che ha creato e che alla Fine dei Tempi vuole glorificare e riportare tutto a SE’, come era all’inizio della creazione!!!
TUTTO HO FATTO PER AMORE E TUTTO CONTINUO A FARE PER AMORE DI COLORO CHE MI AMANO E MI AMERANNO SEMPRE!!!
SONO IL DIO D’AMORE E CON AMORE CUSTODISCO CIO’ CHE VERAMENTE MI APPARTIENE DALL’ETERNITA’!!
Vi amo e vi proteggo tutti con tutta la Divina Potenza del MIO esservi Dio Padre, Dio Figlio, Dio Spirito Santo!!!
…E tu chi sei?…
Figlia Mia, te lo dico con poche Parole, ma saranno quelle che si stamperanno nel tuo cuore, nella tua mente e nella tua anima in modo indelebile!!!
…Tu sei l’amore creato per Amore Divino e per questo Amore Io ti porto nel Mio Seno!!
...Tu sei la terra che dal Soffio del Mio Alito sei divenuta creatura, che appartenendoMi, ti effondo tutto ciò che ti serve per esserMi figlia amata e desiderata!!!
…Tu sei la Mia Gioia, se con gioia MI VIVI nella tua vita mortale, amandoMi, adorandoMi, rispettandoMi come si deve ad un Padre che per Amore ti ha donato tutto ciò che nel mondo tu godi… e per Amore ri-doni Amore, poiché… 
Chi dona con Amore, riceve Amore
Chi ama senza limiti, godrà senza limiti
Dei diritti dei figli amati e mai abbandonati
Dalle attenzioni della SS. TRINITA’!!!
Chi sei tu figlia? Un piccolo pezzetto del mosaico nel Disegno del tuo Dio che per completare la Sua OPERA DIVINA, ha bisogno di te, se tu lo vorrai, e parteciperai per l’Eternità alla Gioia Infinita dell’INFINITA SAPIENZA DELLA SS. TRINITA’.
…Ecco che ti ho illuminato sulle Nostre Identità!…
VIVILE NELLA GIOIA DELL’AMORE E SARAI SEMPRE MIA!!!”
L’ETERNO INFINITO!!!
 
20.04/03.05.2004
 
 
PREGHIERA - (N. 273)
 
“Gesù Misericordioso, oggi vengo a chiederTi con cuore contrito la Grazia… so che i Tuoi Disegni sulle Tue creature sono a noi sconosciuti e misteriosi, ma so anche che Tu nella Tua infinita Bontà, tutto permetti al mondo affinché il mondo conosca la Tua potente Misericordia!!
…Concedimi Ti prego, ed esaudisci la supplica che dal mio cuore sgorga con gemiti di dolore... e fa Tuo questo problema che si è affacciato sul nostro cammino.
…Ti prego mio Signore, guida le menti e l’operato delle persone che perseguono le oneste creature e fa che liberate dall’oppressione dell’evento, possano ringraziarTi con fervore dei Favori che Tu hai accordato loro…
Gesù, sono qui davanti a TE SACRAMENTATO E CON AMORE DI FIGLIA AD INTERCESSIONE DI B..., ti offro e soffro (affinché Tu conceda a lei la Grazia) tutto ciò che vorrai e ti servirò ancor di più con Fervore ed Amore!!
Grazie mio amato, Ti adoro ed esalto il TUO SANTO NOME PER SEMPRE!!!
Ti prego, esaudisci e ascolta questa mia preghiera.”
Tuo scricciolo
13.05.2004 (Chiesa del Suffragio durante l’adorazione Eucaristica.)
Gesù mi risponde dopo aver sostato nella chiesa del Corpus Domini davanti al Tabernacolo, il giorno successivo.
Gesù:
“Mia amata, come dice il Salmo “Prima ancora che io pronunci verbo Tuo, MIO DIO GIA’ LO CONOSCI TUTTO!!…”
Ed ecco che la Mia Misericordia accoglie la tua preghiera e le tue offerte poiché so che manterrai le tue promesse!
Figlia del Mio Cuore Eucaristico, adoraMi, amaMi, seguiMi ed Io ancor di più (se pur anche fosse necessario dirtelo) ti condurrò e proteggerò sempre, te, e coloro che ti stanno a cuore!
Non c’è niente di ciò che soffri ed offri per te e per loro che IO NON RITENGO NEL MIO CUORE E A SUO TEMPO (che non sono i tuoi), fioriranno le Grazie che sono necessarie e che con cuore sincero Mi chiedi!!
Voglio dirti però ciò che dissi ai Miei Apostoli e a chi Mi appartiene: bisognava che il Figlio dell’Uomo provasse tutto ciò, affinché la Potenza Divina si esplicasse nella vita umana per poi essere glorificato alla fine del tempo!
Dovevasi passare dalla “grande tribolazione” e nelle sofferenze, affinché si adempisse la VOLONTA’ DEL PADRE IN TUTTA LA SUA PIENEZZA…
Così è stato, è... e sarà sempre per coloro che al Mio seguito vivono, poiché attraverso le tribolazioni e le sofferenze e le prove si manifesti in voi la MISERICORDIOSA POTENTE INTERCESSIONE DEL FIGLIO VERSO IL PADRE per i figli amati della terra e si compia in voi le promesse che ogni cuore fa della sua appartenenza al CRISTO VOSTRO FRATELLO!!!
Le tribolazioni, le prove, le sofferenze per voi, Miei amati, non mancheranno mai, come non sono mancate a ME, A MARIA, A GIUSEPPE, a tutti i Santi Martiri e tutti i Santi che hanno seguito il DIO VIVENTE, poiché questo è il LIEVITO DELLA VOSTRA FEDE E IL PASSAPORTO PER LA DIVINA CLEMENZA!!
Giobbe disse: “Se dal Signore prendiamo il BENE, perché non accettare il Male?”.
Egli di tribolazioni ne ebbe tante, ma la sua Fede nel DIO UNICO non cedette mai e fu premiato e ricompensato con il centuplo da lui offerto e sofferto!!!
Quindi figlia e figli tutti che siete nelle tribolazioni, nelle prove, siate le fiaccole innalzate al Cielo nella gioia di essere amati e protetti dal vostro Signore… pregate con fervore senza perdere fiducia e pioveranno per voi le Misericordie promessovi dal vostro GESU’, MISERICORDIA DEL PADRE!!!”
 
14.05.2004 (Terminato a casa alle 13.45)
SIA LODATO GESÙ MISERICORDIA