Skip to main content

Messaggio n. 297 -> 299

Posted in

SI, SI… NO, NO… - (N. 297)

“Sì, sì, no, no… questo è quello che dovete rispondere a interlocutori che vogliono avere da voi affermazioni e decisioni del vostro cuore… se direte di più… tutto non viene da Me, ma dall’avversario che vi vuole confondere e sviare!
Questo dissi e dico ancora oggi a coloro che amano il diritto e la giustizia…
Voi che siete difettosi; difetto dovuto alla vostra corrotta natura umana devastata dal peccato, come potete essere certi di “essere giusti” e coerenti nelle decisioni, in principal modo quelle affrettate?
Solo UNO E’ GIUSTO GIUDICE E GIUSTO ARBITRO, poiché viene da Dio ed E’ DIO STESSO, VERBO DEL DIO ALTISSIMO…
IO GESU’ CRISTO!!!
Solo UNO E’ VERO E VERI SONO I SUOI GIUDIZI, poiché conosce nell’intimo più profondo il cuore degli uomini:
L’EMANUELE, IL VERBO ETERNO
DELL’ONNIPOTENTE: GESU’ CRISTO
IL VOSTRO UNICO BENE E LA VERITA’
ASSOLUTA!!!
IO solo ho il potere di discernere senza errare ciò che è bene e ciò che è male; e solo IO posso perdonare e condannare il comportamento delle Mie creature!!
Oh come sarei felice se l’essere umano si soffermasse a pensare un solo attimo quanto è importante seguire ME e non il proprio “io” e il proprio giudizio verso il prossimo, perché ne acquisterebbe in Santità e giustizia per sé e per gli altri!!
Se l’uomo cercasse veramente il bene suo e del prossimo, non si arrogherebbe poteri di supremazia su nessun fratello, ma con spirito d’Amore, suggerito dal Mio Santo Spirito, pregherebbe l’Unico e il Solo e Vero GIUDICE, CHE CONOSCENDOVI IN PROFONDITA’ sa discernere ciò che il vostro occhio non può “vedere”!!!
IO GESU’ SALVATORE DIO DI MISERICORDIA…
Solo IO posso conoscervi a tal punto che so trasformare il male in bene e il bene in Santità…
Solo IO so perdonare ed amare in modo PERFETTO e portare a compimento la Volontà del Padre Mio che dai CIELI ALTISSIMI EFFONDE LO SPIRITO D’AMORE SUI GIUSTI E SUI CATTIVI!!
NOI non facciamo distinzione tra popoli, razze, nazioni, religioni… poiché tutto E’ scaturito dalla Nostra INFINITA MISERICORDIA!!!
Voi figli, non giudicate e non condannate, ma il vostro moto del cuore sia l’AMORE, poiché solo Amore vogliamo dalle Nostre creature… e se il maligno vi fa essere “giudici” di altri fratelli INVOCATECI e Noi verremo in vostro soccorso e il moto d’odio che sarà stato insinuato in voi, lo cambieremo in MISERICORDIA e CARITA’ affinché in tutti i cuori scaturisca la preghiera per la Conversione di coloro che uccidono e che peccano contro Dio e la SS. TRINITA’, contro tutte le creature indifese e oppresse… e farete sì che i cuori dei malvagi si sciolgano e tornino a noi!!!
Quindi il vostro essere cristiani e il vostro parlare sia, quando non potete essere obbiettivi, si, si - no, no... tutto poi starà a ME e al Padre Mio di modificare e capovolgere in bene!!!
Vi amiamo figli di tutta la terra… amateCi e benedite di essere sempre il centro del Nostro AMORE e della Nostra MISERICORDIA!!”
GESU’, giusto Giudice
 
09.09.2004 (Scritto nella chiesa del Suffragio durante l’adorazione Eucaristica.)
 
 
LE SPADE NEL CUORE - (N. 298)
 
“Degnati figlia Mia di contemplare le spade che trafiggono il Mio Cuore Immacolato e in ognuna di essa medita ciò che esse significano per ME e per voi!
Oh, se i Miei figli avessero un po’ di attenzione per questo Cuore trafitto!!… Capirebbero che intensità d’Amore e con quale abnegazione il Mio Cuore ha racchiuso in Esso il mondo, perché si purificasse dai molteplici inganni che esso, mondo, insinua nelle Mie creature… figli ereditati dal Mio Figlio sotto la Croce!!
Degnati figlia Mia di accogliere con cuore sincero i gemiti strazianti del Mio Cuore crocefisso con il Mio Divin Figlio e accomunati a questa Madre che dolorosamente piange l’umanità perduta!!
Figlia donataMi del Mio Figlio, piangi con Me, tua Celeste Madre per i peccati che sempre di più ammorbano il mondo e che giorno per giorno si rinnovano e si ri-inventano per colpire con verza satanica il popolo del Divin Padre!!
Vedi figlia Mia, il Mio Cuore Immacolato sparge, trafitto dalle sozzure degli uomini insieme al Sangue Preziosissimo effuso da Gesù Crocefisso sulla Croce sull’umanità, tutto per donare quel Lavacro purissimo per salvarlo e redimerlo.
Non vi dice niente l’osservare i Nostri Cuori che squarciati dall’Amore incompreso dalle vostre anime annerite dai più svariati peccati, quanto vi amiamo e quanto vorrebbero effondere su voi tutte le nostre innumerevoli MISERICORDIE?
Non vi si scioglie il vostro cuore indurito dall’indifferenza, guardare i Nostri Occhi che vi guardano con tanto Amore e tanta bontà?
Non vi inteneriscono le Nostre Lagrime che in ogni istante della vostra vita vissuta in dissolutezza e fuori dalle Nostra Grazia, versiamo per voi come sorgente di acqua pura in cui possiate purificarvi e satollarvi di Grazia e Amore?
Non vi turba nemmeno un po’ pensare che passato questo breve passaggio in questa terra di pellegrinaggio a cui voi attaccate il cuore e le vostre anime, dovrà finire e dovrete presentarvi al cospetto del GIUSTO GIUDICE a cui niente della vostra vita vissuta è oscuro e che tutto sa e che non potrete nascondere nemmeno uno jota di ciò che avrete negato o accettato, sofferto e donato, usurpato o danneggiato?
Non vi sfiora minimamente il pensiero che il Nostro donarSi a voi tutti figli degeneri, è solo per non dovervi rifiutare, come fate voi con Noi, al momento estremo delle vostre vite?
Non vogliate fare la fine del ricco epulone che in vita ha vissuto in modo dissoluto la propria vita senza preoccuparsi di altro che della sua stupida esistenza al di fuori delle Leggi; ma che, quando avuta la sua paga ha raggiunto il suo maestro di iniquità: satana nella sua geenna, si pente e vorrebbe ritornare in vita per vivere altrimenti?
Ricordatevi che l’inferno è pieno di dannati che sarebbero felici di redimersi, ma ormai il tempo di Grazia è scaduto e niente li riporterà indietro!
Fate invece come tutti i Lazzari che avendo vissuto la propria vita nel dolore, nell’umiltà, nella povertà, nell’accettazione e nell’adorazione e nell’Amore al Divin Creatore, tutto accettando, si trovano ora a gioire insieme a tutte le Schiere Celesti in comunione a Cristo e a Me vostra Madre e Giuseppe Mio sposo verginale e a tutti coloro che amandoCi e amando il prossimo, vivendo nella croce e nella spada del dolore, hanno ottenuto la Gloria del Paradiso!
Figli tutti, accettate come Me e come Gesù il vostro piccolo martirio: che sia croce o che sia spada… sarete protetti e cullati ed amati ancor di più dai Nostri Cuori e tenuti in braccio quanto più le sofferenze vi trafiggeranno il cuore e l’anima, perché solo Noi possiamo capirvi ed amarvi in modo unico e totale!!!
Coraggio, poiché nel Mio Martirio di Madre del Crocefisso Gesù, vi sosterrò e guiderò!...
ED IO GESU’ VOSTRO SALVATORE E REDENTORE INCHIODERO’ SULLA MIA CROCE I VOSTRI DEBITI D’AMORE E LI PURIFICHERO’ E CANCELLERO’ PORTANDOVI A VITA NUOVA!!!
Figlia Mia, sorella Mia… divulga… parla ai tuoi amici, parenti, vicini o lontani del Nostro immenso Amore ancora da molti negato e rifiutato… Dì che la CROCE e la SPADA, saranno per loro:
NON LA VERGOGNA, MA LA GLORIA
DEL DIO UMANATO E DELLA MADRE SUA
CHE VI GLORIFICHERANNO NELL’ETERNO
PARADISO RISERVATO NON SOLO AI GRANDI
MARTIRI, MA ANCOR DI PIU’ AI “PICCOLI CRISTI”
CHE SI ASSOMIGLERANNO A NOI!!!”
GESU’ e MARIA
 
15.09.2004 (Ore 10.00. Sono al lavoro nel giorno della festa dell’Addolorata; mentre poco prima ero alla S. Messa mi sentivo suggerire questo “tema”. Prima di iniziare a lavorare debbo scrivere… termino alle 10.30)
 
 
…A I U T A M I!!! - (N. 299)
 
“AiutaMi figlia a salvare anime!!
AiutaMi, ti prego, perché gli uomini perdono la via della Santità!
AiutaMi perché molti non sanno che da Noi E’ VITA, MA VITA VERA!!!
AiutaMi ti scongiuro… e non rifiutarMi la tua collaborazione perché con te in ME ed IO in te, faremo cose grandi in questa terra sommersa dalle tenebre del peccato!!
…Sono qui in questa OSTIA, e dall’alto della POTENZA D’AMORE, ti chiamo a collaborare alla Salvezza dei fratelli!!
Figlia del Mio Cuore, sei tanto piccola e ignorante nell’immensità del Dono che vi ho concesso che come volgi lo sguardo da Me, ti perdi!…
Scricchiolino Mio, ti ho tenuta “legata” all’aridità e nel silenzio della Mia Parola, affinché tu capissi che lontano da ME E’ IL VUOTO!!! IO SOLO POSSO RIEMPIRE LA PROFONDITA’ dei vostri cuori e delle vostre anime, perché SOLO in ME VI E’ NUTRIMENTO E PIENEZZA DI TUTTO CIO’ CHE VI OCCORRE PER VIVERE E NON MORIRE!!!
IO tuo DIO, oggi vengo a chiederti aiuto… ma non perché non posso agire da solo, perché IO TUTTO POSSO anche senza di voi; ma perché nella vostra collaborazione, IO SCIOLGO IL GELO DEI VOSTRI CUORI E LE VOSTRE ANIME DALL’ABBRACCIO FETIDO DI SATANA!!!
VOI CON ME VINCERETE IL MONDO, POICHE’ IO HO VINTO PRIMA DI VOI!!
AiutaMi, scricciolino Mio, a far comprendere alle anime che condurrò a te, che anche solo un piccolo atto d’Amore fatto in Mio Nome e con spirito di donazione e di sacrificio, valgono più di tante preghiere fatte con la bocca senza Amore!!!
PortaMi nel tuo cuore come VESSILLO di Grazia e di Misericordiosa Bontà che da Me hai ricevuto quando… IO TI PERDONO DAI TUOI MOLTEPLICI PECCATI!!!
IO TI DONO LA GRAZIA DEL MIO AMORE
IO TI DONO LA GRAZIA DELLA MIA BONTA’
IO TI DONO LA GRAZIA DELLA MIA MISERICORDIA
IO TI DONO LA GRAZIA DELLA GRAZIA:
L’ E U C A R I S T I A…
DOVE IO VI DONO LA VITA DIVINA!!!
Quale Dio può darti questo?
SOLO DIO PADRE
SOLO DIO FIGLIO
SOLO DIO SPIRITO SANTO!!
Urlalo al mondo e a i tuoi fratelli…!!
IO SONO QUI, ATTENDO TUTTI COLORO CHE VOGLIONO VIVERE E VIVERE IN ETERNO!!!
Unisci le tue pene e i tuoi dolori ai Miei Dolori e alle Mie Pene per voi e portateMi tutto affinché IO POSSA cambiare le gioie in Gioie grandi e i dolori in tante gemme al Trono di Dio Padre!!
Dì ai Miei figli che non c’è nulla che IO NON POSSA FARE PER LE MIE CREATURE! VI AMO TUTTI E VI VOGLIO TUTTI NEL MIO REGNO DI PACE E D’AMORE!!!
...Non lasciateMi solo nell’angoscia di non salvare le vostre anime… accomunatevi in preghiera con MARIA Mia MADRE e vostra AVVOCATA presso il Trono di Dio!!!
A I U T A T E M I… ED IO VI SALVERO’ TUTTI… NESSUNO ESCLUSO!!!”
GESU’ Pane di Vita
 
16.09.2004 (Scritto nella chiesa del Suffragio durante l’ora di adorazione. Iniziato alle 10.45 e finito alle 11.25)