Skip to main content

Messaggio n. 300

Posted in

IL PESCATORE DIVINO - (N. 300)

“…SeguiMi, mi disse in quel tempo il Divin Pescatore, ed io, senza chiedermi niente, lasciai tutto e lo seguii…!
Ancora oggi LUI continua a chiamare e a dire “seguiMi”, ma pochi ascoltano i richiami della Salvezza e procedono nell’oscurità e non vogliono “vedere” la LUCE che irradia l’anima per condurla lontana dalle vanità del mondo!
Ancora oggi il PESCATORE D’AMORE cammina per le strade del mondo, ma nessuno lo “vede”… troppo “difficile” seguire un UOMO che ti offre l’Umiltà, l’Obbedienza, la Mitezza, la Purezza, l’Onestà e l’Integrità di vita…
Io ero gabelliere e abbastanza disonesto nel mio essere esattore, perché tenevo più alla “ricchezza” che alla vita “povera” e scialba di un tenore pacato e buono agli Occhi di Dio; anche perché ero convinto che quella vita mi dava “potere” e il “timore” della gente!… Povero me!… Bastò uno sguardo di “QUELL’UOMO”
così pieno d’Amore, che mi stravolse la vita e tutta l’esistenza!!!
Nulla contava più per me che seguire Lui, senza chiedermi il perché, il come, ma ormai Egli mi “catturò” e mi legò a Sé!
Come fu dolce camminare al fianco del Figlio del Creatore, anche se ancora non “capivo” bene cosa mi sarebbe successo e cosa avrei fatto… non mi importava più “essere”, ma unicamente VIVERE alla Sua sequela!!
Non rimpiansi niente di quello che avevo lasciato dietro di me, ma ero certo che la “chiamata” del mio Maestro mi salvò dalla perdizione e mi liberò dalle mani di MAMMONA!!!
Sì, perché io asservivo a questi “padroni”: “DIO e Mammona”… non mi rendevo conto che ero lontano dallaVERITA’ VERA, poiché attaccandosi alle cose del mondo ci si separa dalla “COSA” più importante, equella è:
LA PATRIA VERA… IL REGNO DI DIO!!!
Con la Parola “imperiosa”, ma piena d’Amore e dolcezza di GESU’, sentii che la mia vita era per Lui, con Lui, e in Lui… questo lo capii solo pienamente poi, vivendo accanto a Lui e ad altri “11 chiamati” di quel tempo!!!
“SeguiMi”… e LUI cambiò la mia vita!
“SeguiMi”… e rinunciai a tutti i piaceri e le comodità che fino a quel momento avevo avuto!
“SeguiMi”… e l’anima mia si liberò dai lacci della sensualità del mondo e cominciai a VIVERE veramente anche se perseguitato e deriso, allontanato, oltraggiato e rifiutato dai “tanti” che non Lo seguirono!
Certo la vita dei seguaci del Dio d’Amore non è facile, ma lo spirito desideroso della Luce, si sacrifica e riesce a sopravvivere alle rinunce, anche più costose… al momento non ci si rende conto quanto grande è il cambiamento che il Pescatore d’anime fa in noi, anzi, spesso si fa fatica a star dietro al Suo amo; ma col tempo e con la Grazia di Lui, tutto diventa Luce e Gioia!!
Anime che credete di vivere nel giusto e siete convinti che il Signore non guarda a certe storture della condizione della vostra vita, fate come me, quando sentirete il “morso” dell’amo del Pescatore di Dio che vi aggancia e vi dice “seguiMi”; non pensateci troppo su ad aderire al Suo richiamo, diteGli sì subito, senza indugio, rinunciate a ciò che nel vostro vissuto non è gradito a Dio e sarete risanati e portati a riva, ripuliti e in Luce nella Luce del Figlio del Padre Celeste che per Amore e per la Salvezza di tutta l’umanità derelitta Si è fatto PESCATORE D’ANIME per aprirci e donarci un mondo d’Amore e di Pace nell’Eterne Dimore!!
Gesù mi disse “seguiMi” e cambiò la mia esistenza… fai, fratello, sorella mia, come me, e troverai veramente l’Eterna Felicità che il mondo malvagio non saprà darti mai!!!”
Matteo Apostolo
(Iniziato questa 1° parte del Messaggio alle 16.00 in pausa lavoro e terminato alle 16.30)
(2° parte. Devo interrompere il lavoro e scrivere di nuovo. Sono le 17.35)
Parla Gesù:
“Figli, quante volte vi chiamo, vi sussurro il Mio Amore, quante volte torno (come dite voi) alla carica per farMi largo nei vostri cuori... instancabile come “segugio”, vi cerco e voglio “stanare” dalle vostre anime il Mio eterno avversario, che come veleno mortale vi danna e vi confonde portandovi all’oblio del vostro appartenerMi fin dall’eterna maturazione del PENSIERO DEL PADRE, di CREARVI A PROPRIA IMMAGINE!!!
Cerco in tutti i modi di donarvi la Mia Grazia e la Mia Misericordia bussando alle vostre anime con dolcezza e Amore infondendo nel vostro spirito il “RICORDO COSTANTE DI ME”!!!
Ma la bestia, vi assorda e vi acceca con la sua vischiosità e vi si appiccica addosso e vi avvinghia a sé con la sua malvagia astuzia!!!
Anche lui vi cerca… e purtroppo per voi, vi trova disponibili e pronti a seguirlo poiché lui vi “regala il mondo” con tutto l’amaro e la sporcizia di cui è pieno!!!
Anche a Me nel deserto tentò l’Anima Mia con il suo mellifluo e disgustoso fetore, ma l’umanità di cui ero rivestito si ribellò e lo cacciò a vagare scornato della sua stessa superba pretesa di volere essere “adorato” anche un solo istante dal Suo Dio!!!
Anche per Me ci furono momenti tristi e duri che, se non mi avesse “aiutato” la Bontà del Padre Mio, avrei ceduto… non alla disobbedienza, ma sotto il peso di ciò che, come DIO “sapevo”, ma come uomo mi era oscuro!!!
Questo attentava il ribelle di Dio al Cristo Umanato e ancor di più attenta alle creature da Lui salvate!!
IN TUTTO IO HO SEGUITO IL PADRE, PER SALVARVI; A NIENTE HO ACCONDISCESO DI CIO’ CHE NON ERA VOLONTA’ DIVINA!!!
Ecco che avendo “seguito” il Disegno Divino in tutto, anche nelle più piccole particolarità, ho ottenuto Tutto per tutte le creature.
Il malvagio questo lo sa che ho VINTO e VINCERO’ sempre e sarò glorioso in eterno come chi il Padre Mi ha affidato.
Il principe delle tenebre non ha seguito altro che la sua superbia e la sua stoltezza ed ora è dannato in eterno… così vuole che le Mie creature si dannino e insinua nei cuori di esse, tutto il suo odio e il suo veleno contro il Giusto dei Giusti, facendoli inciampare e sprofondare nella sua Geenna putrida e abissalmente infinita e oscura!!!
Figli tutti, quando siete nell’incertezza della scelta di vita e non sapete come procedere, non ascoltate la voce che vi dice che tutto è lecito e permesso… tanto Lui ti perdona… non perdere niente di ciò che la vita del mondo ti dà perché ciò che lasci non lo ritrovi: meglio vivere alla grande e poi si vedrà!!
Allontana da te, figlio, questo vomito di nefande verità che ti portano nell’inferno eterno…
Ricordati che IO ho portato a compimento nel mondo la VERA PAROLA DEL PADRE MIO E VOSTRO e solo quello che vi ho tramandato tramite i Miei eletti va seguito e vissuto; chiudi l’udito a cose contrarie a ciò che vi ho RIVELATO, poiché solo una è la VIA, LA VERITA’ E LA VITA.
IO GESU’, IL CRISTO che, NON TENENDO IN NESSUN CONTO DI ESSERE IL FIGLIO DI DIO E QUINDI DIO STESSO, MI SONO SPOGLIATO DELLA MIA NATURA DIVINA PER FARMI COME VOI (fuorché PECCATORE) PER INDICARVI LE VIE DEL PADRE!!!
Coraggio, so che non è sempre facile “ascoltare” e non “sentire”, ma se aguzzerai gli orecchi dell’anima e del tuo spirito… sentirai la Mia Voce che con sussurro d’Amore ti dirà “seguiMi” e la riconoscerai subito come ha fatto Matteo e non ti pentirai di aver abbandonato la strada del peccato per la “stradetta” della Santità!”
GESU’ Pescatore d’anime
 
22.09.2004 (Terminato alle 18.15)