Skip to main content

Messaggi n. 308 -> 316

Posted in

LAGRIME - (N. 308)

“Ogni lagrima fatta davanti a Gesù, è una Grazia enorme, poiché le vostre lagrime servono, non tanto a voi, ma per salvare altri che non sanno piangere… molti ridono dei Doni di Cristo non rendendosi conto, oltre che ad offendere il SANTISSIMO, dannano l’anima loro!
Piangete… ed offriteMi tutto ciò che passa dal vostro cuore!
Le vostre lagrime saranno le MIE LAGRIME!
Non vergognarti di questo… poiché non c’è Dono più grande della MIA SOFFERENZA UNITA ALLA TUA!... Questo sarà il Nostro abbraccio d’Amore…”
GESU’
 
12.11.2004 (Messaggio per D…)
(Ore 22.15. Ero al telefono con D… e parlavamo di pianti fatti davanti a Gesù nel Tabernacolo… subito la voce comincia a dettare il breve Messaggio che, non avendo né penna né foglio, ri-detto a D... che subito scrive e poi lo detta di nuovo a me… Grandiosità del nostro amatissimo Gesù che non fa attendere nelle Sue dolci consolazioni.)
 
 
INTIMITA’ - (N. 309)
 
“Quante volte abbiamo pianto insieme nella Nostra intimità… sono state lagrime d’Amore e sono state lagrime di dolore, il tutto condite da un immenso AMORE…
…Tu gelosa della tua vita… IO GELOSO DI TE!!!
Abbiamo combattuto tanto insieme… a volte hai “perso”… a volte hai “vinto”… ma l’intento era il MIO!!
… Quindi vincitori entrambi!!!…
La tua Fortezza è Mia; la tua nullità è ancor più Mia:
Umiltà, Docilità, siano sempre le tue compagne… IO SARO’ CON TE SEMPRE: SII LA LUCE DEI MIEI OCCHI!!!”
GESU’ tuo sposo
 
12.11.2004 (Per Suor M. L...)
(Dopo il Messaggio precedente, D… mi stava raccontando un suo sogno. Eravamo ancora al telefono quando arriva anche questo messaggio per Suor M. L…, stessa trafila di prima: avevamo parlato brevemente poco prima di questa religiosa e come al solito Gesù ha voluto farSi presente anche con lei. Benedetto lo Sposo Divino che non tralascia nessuno, donando la Sua amata Parola.)
 
 
ANIMA E CORPO - (N. 309)
 
(Continuo del Messaggio precedente)
“Mia diletta, continuo a parlarti perché so che da molto attendi una Mia Parola…
Voglio dirti che mai come adesso, IO, TUO SPOSO, ho bisogno del tuo consenso e del tuo Si’… (non che fino ad ora non Me lo hai dato…!)
Mia amata… adesso ancor di più, poiché la tua donazione e il tuo servirMi non ha mai mancato di procedere di pari passo con ciò che nel tuo cuore sentivi di darMi e di concederMi… il tuo Amore per Me è stato quasi perfetto, anche se nelle prove più dure e di cocente delusione hai vacillato un po’ (non nella tua vocazione), ma nell’evolversi delle cose non Mi hai “consultato” e hai rischiato di trovarti nella barca del Mio amato Pietro quando nella tempesta non credeva che avendoMi accanto a sé non doveva temere, ma affidarsi completamente al suo Signore e Maestro… così quando tutto sembrava perduto gridò “SIGNORE SALVACI”!... ed a un Mio gesto la tempesta si quietò come pure tutte le loro paure; tu pure molte volte hai gridato “SIGNORE SALVACI”… ed IO ti ho esaudito… ma quanta fatica Mi hai fatto fare, Mia tenera sposa!!!
Quando tutto è tornato sereno e il tuo cuore ha gioito con ME, la tua forza e il tuo Amore si è acceso ancor di più, così che nella Nostra intima unione nel profondo delle Nostre Anime, abbiamo ritrovato il “SENSO VERO” DELL’AMORE SPONSALE!!
Ora chiedo a te il sacrificio delle tue sofferenze corporali in riparazione a tante negazioni e rifiuti che tante Mie spose Mi fanno, compiendo nell’adesione al mondo: SACRILEGI, che trafiggono l’Anima Mia e Mi feriscono a morte con le lance avvelenate dei loro peccati!
Sposa Mia diletta, sono accasciato e stanco perché da dove dovrei ricevere Amore ho solo delusione e amarezze; dove ci dovrebbe essere preghiera e meditazione, è entrato squallore e confusione; dove avrei bisogno di PUREZZA, è entrato il PECCATO… E MOLTO DI PIU’!!!
OH POVERO ME, SOLO, TRISTE, ABBANDONATO, OLTRAGGIATO, MESSO IN UN ANGOLO REMOTO DI MOLTI, MOLTISSIMI CUORI CONSACRATI!!!
Quanto dolore!!!
Le vite di queste povere anime hanno sapore di “fumo”… il FUMO che SATANA emana dal suo INFERNO… fumo che le avvolge, inebriandole di mondo e di VELENO!…
…Povere spose Mie, divenute scialbe e errabonde nei giardini infuocati di lucifero… luce abbagliante che fa disperdere il cammino intrapreso con fervore ed Amore!!
Cerco te anima Santa, affinché insieme ripercorriamo il cammino intrapreso con abnegazione al servizio del Padre e dei fratelli tutti nella completa adesione al Progetto Divino in anima e corpo, perché possiate giungere alla meta…
Non rifiutarMi il tuo aiuto perché molto avrai in Dono, se molto Mi concederai del tuo facendolo MIO!!
Se tu Mi chiederai di donarti tutti i Doni dello Spirito Santo, te li concederò; MA VOGLIO TUTTO DI TE!!
…cosa Mi rispondi?
Pensa che IO per te e per tutti, ho donato ME STESSO fino all’estremo…
…tu vuoi essere MIA fino all’estremo?
PENSACI, e con Amore servi ME come IO ho SERVITO A TE!!
Ti amo sposa Mia diletta e Santa… e so che anche con molta sofferenza mi risponderai ancora: “SI, MIO SPOSO”!
ALLORA ECCOMI A TE… E NELL’ABBRACCIO PIU’ INTIMO TI LEGO ANCOR DI PIU’ A ME!!!
Tuo GESU’
 
15.11.2004 (Ore 16.00. Ero al lavoro e la dolce Voce insiste, così devo mettermi a scrivere questo Messaggio per Suor M. L… Credo che farà molto riflettere anche molti religiosi e religiose sulla loro donazione a Gesù.)
 
 
CUORE DEL TUO GESU’ - (N. 310)
 
Mi viene detto: “Scrivi figlia…”
“Sposa Mia umile e servizievole, IO sono stato fino dalla tua giovane esistenza Colui che ha guidato i tuoi passi… spesso hai inciampato nel cammino perché volevi “strafare”, ma nelle tue “cadute” hai capito che niente sei se IO non ti guido!
Spesse volte hai ecceduto nella tua umanità, ma non hai ceduto ad essa perché IO SOSTENEVO LA TUA ANIMA… nelle prove che ti davo per farti crescere in ME!
Sposa Mia diletta, ti ho forgiato come crogiolo nella sofferenza e nel dolore e ciò ti ha reso guardinga nei confronti degli uomini…
Molti non ti hanno compreso e ti hanno escluso dalla propria vita…
…IO ERO SEMPRE AL TUO FIANCO…
Ti ho sostenuto quando il dolore era troppo forte e così hai proceduto… sicura del Mio Sostegno e della Mia Protezione.
Tu ti sei talmente legata al Cuore del tuo Gesù e ne sei divenuta una testimonianza vera!
Ti ho fatta molte volte “maestra” nel consiglio a chi a te si rivolgeva, e tu (guardando il cuore di chi cercava…) hai dato Me ammonendo come IO sempre faccio con le Mie creature:
CHE LA TUA DONAZIONE SIA VERA E VERAMENTE TUA!!
Così, senza che tu ”sapessi”, hai riportato nel sentiero dell’Amore Divino molti Miei figli che erravano nel dubbio e nell’incertezza del proprio cammino!
IO TI DICO GRAZIE MIA SPOSA DOLCE E FORTE, NON CAMBIARE E NON CHIUDERE IN TE LA MIA PAROLA, FAMMI AMARE COME SI CONVIENE AD UN RE DOLCE E MISERICORDIOSO E TI FARO’ ANCOR DI PIU’ INTIMAMENTE MIA!!!
Ti amo di un Amore che non comprendi ancora completamente, ma che capirai interamente quando ti stringerò al Mio Cuore facendoti Mia nell’assoluto e infinito Amore…
…Vai sposa Mia… procedi… NON TEMERE!…”
tuo GESU’
 
16.11.2004 (Per Suor E…)
(Ore 10.35. Ero a casa e pensavo al colloquio con D… avuto la sera prima al telefono. Mi parlava di Suor E… così che Gesù ha voluto esprimerle il Suo Amore e il Suo Contento per quanto fatto nella sua vita consacrata… Che immensa consolazione. Viva Gesù!)
 
 
LA PECORELLA SMARRITA - (N. 311)
 
“Figlia del Mio dolore… pecorella smarrita, non puoi capire il perché di tanti avvenimenti che nella dolorosità ti hanno travolto nella tua giovane vita.
So che non comprendi, ma tu non riesci a comprendere chi IO SIA VERAMENTE E COSA VOGLIO DALLE MIE CREATURE!
Sei nel dolore e nella sofferenza e non vedi che io cerco di avvicinarMi a te per poterti parlare nel Mio linguaggio d’Amore.
Sono veramente addolorato del tuo dolore… ma vorrei che aprendo l’anima tua all’“ascolto” della Mia Voce, ti sentissi avvolta e protetta anche nelle tue sofferenze, poiché se tu ti lasci andare un po’… Mi “sentiresti” e Mi apriresti la porta del tuo cuore!
Vedi piccola rondinella del Mio Cielo, vorrei che gli occhi della tua anima scoprissero che la libertà che hai di credere in Me ed amarMi, sia un tuo desiderio che si sviluppa giorno dopo giorno in tutta la tua vita e in tutti gli attimi che nel tuo cammino percorrerai nel cercarMi… imparando che più chiederai di “sapere” per conoscerMi, più Io ti concederò di Grazie e MI FARO’ TROVARE!!
Io sono sempre in “ascolto” e non lascio andare invano un desiderio Santo delle Mie “animelle cercatrici”, perché:
IO DESIDERO CON TUTTO ME STESSO DI DONARMI IN MODO UNICO E TOTALE… E APPAGARE… NELLA VERA E SANTA UNIONE CON L’ANIMA CREATA DA ME CON AMORE!!
Vedi piccolina Mia, tu ora stai soffrendo sia fisicamente e ancor di più (anche se non lo credi) spiritualmente, perché non riesci a “comprendere” perché tanto dolore!
Ti spiego: spesso le sofferenze e i dolori arrivano nella vostra vita, perché voglio farvi capire che solo attraverso questa via si trova la strada della Santità… o della dannazione…
Se voi avete “Fede” tutto affronterete con accettazione nella Fiducia e nella Confidenza con Me, chiedendoMi di darvi Forza di sopportare e portare la croce del vostro dolore con rassegnazione e pazienza… IO NON MI FARO’ DA PARTE MA UNIRO’ LE MIE SOFFERENZE alle tue e le allevierò e ti sosterrò nelle prove, così che il peso si alleggerirà e saprai che AMANDO CON AMORE SI VIVE NELL’AMORE E TUTTO DIVIENE GIOIA, E AVRAI TROVATO IL VERO SENSO DELLA VITA RAPPORTANDOLO ALLE MIE PAROLE CHE SONO VITA, VERITA’ E VIA PER GIUNGERE ALLA SANTITA’!
Se non ti affidi e non confidi in Me tutto negando, ecco che IO NON POTRO’ ESSERE TUO AIUTO E CONSOLAZIONE PERCHE’ AVRAI CON TE IL BUIO E LA DISPERAZIONE… in più sarai nella confusione e odierai tutto e tutti e dannerai l’anima tua: così se già soffri fisicamente ancor più lo sarai spiritualmente.
Quindi rondinella Mia, non volare troppo in alto e da sola, ma istruisciti alla MIA PAROLA, quella Vera, e alla MIA MENSA, quella Santa e Unica: la S. Messa e la S. Eucaristia… e l’ascolto della Mia Voce che ti darò di sentire attraverso strumenti o eventi che capiteranno sulla tua strada!
Sii attenta alle Mie “Ispirazioni Sante” e camminerai sui Miei sentieri, che se anche sono tortuosi, saranno quelli che ti condurranno nella Santità e nel Mio Cuore!
NON TEMERE… affidati e affida tutto a ME ed IO TI FARO’ CONOSCERE IL CIELO!!…”
GESU’
 
20.11.2004 (Ore 22.10 - 23.00. Ho appena riattaccato il telefono con D... che mi aveva chiesto di pregare Gesù affinché potesse schiarire il cammino di P…, una giovane di sua conoscenza… Ecco che come al solito l’Amore di Gesù si accende e parla: grazie Gesù.)
 
 
CERCATORE D’AMORE - (N. 312)
 
“Cerco l’Amor che non si fa trovare perché lontano da lui errando va, e nel deserto dell’anima ristagna l’amarezza dell’abbandono!
Cerco con affanno chi di Me si scorda e come segugio invano vago e bramo di essere trovato e nuovamente amato!
Tu anima cara che stanco e triste hai nel tuo cuore solo pianto e amarezza e non ti accorgi di Chi da tanto cerca di amarti e farSi amare.
L’anima tua è sovrappiena d’amor terreno e non s’avvede di ciò che dal Cielo scende sul tuo cuore e non aspetta paga!
Solo chi sa amare veramente attende silenzioso… e nel silenzio acquieta il desiderio immenso di trovar l’unione che solo insieme a Me ti renderà felice!
Lo so che le delusioni umane procurano dolore, ma se tu guardi alla Mia Croce, capirai che solo dall’uomo si riceve sofferenza, ma nell’UOMO-DIO si accende Amore e nella Fedeltà ti abbraccia con passione e mai ti abbandonerà!
Ti voglio un po’ per Me fratello Mio perché nelle tue sofferenze IO Mi voglio unire e darti l’Amore, quello Vero, della DONNA DELL’AMORE… la MADRE MIA DEL CIELO TI STRINGERA’ AL SUO CUORE e come già fece con Me, Suo Figlio amatissimo, ti cullerà e ti farà partecipe della Sua Santa Maternità; accogliLa perché progetto sei per Me di coglierti e condurti sulla strada che da sempre ho disegnato e che percorrerai per sempre unito a Me!
Mia Madre ti istruirà, per mano ti porterà, con Lei camminerai e presto diverrai colui che di Me la vita studierai e per il mondo tu darai la Luce del tuo Signore!
Ti accorgerai che amando il tuo Re, la vita si farà serena e piena di Gaudio e servirai così in piena libertà CRISTO, l’UNICO E VERO RE… RE del Cielo e della terra, di tutte le anime dei figli che per Amor d’Amore saranno testimoni di Gesù il DIO DEL BELL’AMORE!!
VUOI QUALCOSA IN PIU’ DI QUESTO GRANDE DONO?
Ripensaci ancora un po’ e quando smaltito avrai il dolor dell’abbandono, ritroverai il senso vero della Felicità!
Tu cercaMi nel tuo cuore e con immenso Amore l’Amore che Io cercavo ritroverò in te e ciò che tu cercavi risplenderà da Me e ti ricoprirà e per sempre annullerà l’amarezza e l’ostilità dell’anima creata e si rafforzerà l’unione consacrata e più la lascerai.
Coraggio che dopo il temporale sicuramente verrà il sole e se non ti accascerai di Lui risplenderai e in eterno l’Altissimo Signore ringrazierai!
Tu cercami perciò ed IO TI TROVERO’, così percorreremo la via che resterà da vivere e mano nella mano commineremo e cercheremo insieme di donar l’Amore a chi come noi due l’Amore ha trovato uno nell’altro e libereremo cuori che Io ho tanto cercato…
Prosegui nella strada che IO TI HO TRACCIATO e diverrai felice, gioioso e non ti sentirai più abbandonato perché vicino a te c’è la Madre Mia del Cielo e IO, GESU’, sarò accanto a te!!!”
GESU’ l’Amico Cercatore
 
20.11.2004 (Scritto alle ore 0.55, terminato alle ore 1.20. Come sempre, avevamo parlato al telefono con D… di molte cose, poi, quando stavamo per congedarci, lei butta giù a bruciapelo un nome, A… dicendomi: “vedi se Gesù ti dice qualcosa per lui…” ed ecco qua il Messaggio. Spero che ascolti e mediti il tutto e aderisca al Caro Gesù.)
 
 
LA MESSE - (N. 313)
 
“D… lavora costantemente alla Messe del Signore… e tu G… custodisci e proteggi tua sorella, ma non frenare troppo la sua missione per Gesù!
I tempi stringono e il Cielo ha bisogno di anime che avvicinino al Cuore di Mio Figlio anime che vagano stordite dal maligno e dal mondo!!…
Alta sarà la Ricompensa se collaborerete!
Vi amo figli!”
MARIA SS. Madre vostra
 
22.11.2004 (Stavo inviando un Messaggio a D… e univo due righe di accompagnamento quando è scaturito questo breve Messaggio per lei e G...)
 
 
VOCAZIONI - (N. 314)
 
“Figlia Mia, sento le tue preghiere e le tue invocazioni… Mi chiedi anime che Mi adorino nel silenzio della tua casa dove IO dovrei essere l’UNICO SPOSO E AMORE DEI CUORI… ma piccola Mia, come posso donarti questa Grazia, se proprio dove dovrebbe esserci costante Donazione, Preghiera, Culto… si è annidato il mondo e ha frantumato tutto ciò che di SANO, BELLO, SPIRITUALE, DONAZIONE E AMORE era nei cuori delle Mie spose!
Oggi troppe modernità sono entrate nei Miei monasteri… televisione, stampa, computer, con tutto ciò che ne comporta nella vita consacrata… meno tempo alla meditazione, alla preghiera, all’adorazione… tutti siete divenuti “servitori del mondo”!!!
CHE TRISTEZZA!!!
L’esempio di Santità che dovrebbero essere il vostro stendardo da mostrare a tutti, è sprofondato nella mondanità, nella videodipendenza e nell’accanita ricerca di “altri mondi” nel mondo corrotto e depravato!!
Molti, moltissimi sono stati presi nella rete di satana e non riescono più ad uscirne, e così anche nelle loro “uscite” deviano anime che in qualche modo “sentivano” la Mia Chiamata!!
Molti giovani non credono più che una vita consacrata è la Salvezza loro e di molti che, tramite loro, trovano la Mia Strada, perché chi dovrebbe istruirli e dare esempio non sono veritieri e Santi!
Ogni tanto “riesco” a trarre a Me qualche anima… ma ahimè, pochi vogliono entrare in monastero e pochi ministri escono dalle Mie scuole…
…I seminari sono vuoti e coloro che ci vanno non hanno buoni maestri perché poche Verità Sante insegnano ai loro allievi… deturpano le Scritture e DISTRUGGONO i Dogmi della S. Chiesa… tutte le VERITA’ SONO DEVIATE E DETURPANO IL VOLTO SANTO DI DIO!!!
La massoneria atea è entrata dappertutto e le anime sono penalizzate nella Fede e nella Devozione a Maria, all’Eucaristia, alla Parola Vera e a tutto ciò che di Santo e Puro IO VI HO DATO!!!
Certo figlia Mia, potrei fare Meraviglie e concederti ciò che Mi chiedi facendolo scaturire dal niente, come ho fatto all’inizio della Creazione… ma che merito avreste?
Prega tanto, offriMi tanti sacrifici, donaMi tutto ciò che possiedi e PORTAMI TU PER PRIMA ANIME BELLE CHE ATTRAVERSO TE MI AMERANNO…
… IO dal canto Mio, ti farò avere al tuo seguito strumenti che si adopereranno con te!!
Non ti scoraggiare perché questo è tempo di tenebre e buio profondo, ma non permetterò che il mondo vinca sul Cielo… IO HO VINTO IL MONDO… e se anche il cammino è faticoso, tramite il tuo Amore farò scaturire nel mondo anime amanti del MIO SANTO NOME!!!
Vai figlia Mia e non cedere mai allo sconforto, presto vedrai la Mia opera fiorire anche in mezzo a laici, impegnati per la Salvezza, Vocazioni vere, religiose e sacerdotali, ma ci vuole tanta, tanta Fede e Amore, Fiducia nella Mia Parola…
Ti amo sposa umile e buona… vai… prega e lavora alla Mia Messe… Io ti esaudirò!”
Tuo GESU’ Sacerdote Eterno
 
22.11.2004 (Sono uscita dalla S. Messa dalla chiesa del Suffragio; avevo iniziato a scrivere ma sono dovuta uscire perché chiudeva ed ho terminato in macchina tutto d’un fiato… In questi giorni il Signore risponde a richieste di Messaggi da parte di D… per anime a lei care; così ancora una volta il nostro Gesù ha risposto prontamente a Suor A. M. D… Lode e Gloria a Te Signore per le Tue Bontà! Sono le 10.35, termino alle 11.14)
 
 
LA SORGENTE DI VITA - (N. 315)
 
“L… figlia Mia, ho sete di te… ho messo nel tuo cuore il MIO DESIDERIO, affinché tu abbia lo stesso sentimento che IO provo per te!
Tu Mi cerchi in luoghi dove IO non sono… IO cerco te nel tuo cuore e voglio abitare completamente in te.
Oggi sono IO che chiamo te, perché voglio farti portatrice del MIO Desiderio a tante anime che inconsciamente cercano la Pace nei luoghi dove non sono.
Ti farò conoscere strade che non conoscevi, ma che ti apriranno orizzonti a mete in cui l’Amore è grande e infinitamente meraviglioso…
Ho bisogno adesso più che mai, di anime salde nella Fede perché tutto sta diventando oscuro e tenebroso!
Figlia, coltiva in te questo Santo desiderio di dissetarti di ME e fiorirà nella tua vita l’Amore Vero e definitivo della MIA COSTANTE PRESENZA VICINO A TE.”
(Ore 11.00. Sospendo perché devo andare a lavorare; riprendo alle ore 15.00 dopo il lavoro.)
“Voglio farti assaporare tutto il BENE, il SOMMO BENE, il SOLO BENE, così che non potrai fare a meno di chiedere l’ACQUA VIVA, come la samaritana che dopo aver “conosciuto ME” è andata a proclamarLo a tutti… anche a chi non aveva stima del suo comportamento; ma “curiosi” andarono a “CONOSCERE” pure loro LA SORGENTE DEL VERO AMORE: IO GESU’ IL CRISTO… e Mi tennero con sé perché potessero dissetarsi e non lasciarMi più!
Così Mia amata, anima che voglio dissetare e riempire di Cielo, affinché tu ri-doni ai fratelli il Dono ricevuto, eccoMi alle porte dell’anima tua… voglio inebriarti dell’Acqua Viva del Mio Costato e purificarti con il Mio Sangue; così ripulita… ti farò testimone VISIBILE DELLA GIOIA E DELLA FELICITA’ CHE NON MORIRA’ MAI IN ETERNO!!”
GESU’ Sorgente d’Amore
 
23.11.2004 (Messaggio per L…)
(Come al solito D... mi ha parlato dell’incontro con quest’anima e il BUONISSIMO GESU’ risponde. Terminato alle 15.15)
 
 
IL MONDO = PECCATO! - (N. 316)
 
“Ogni volta che abbasso lo sguardo sugli uomini, Mi trovo a doverli chiudere per non vedere i loro peccati e le loro misere condizioni di vita!
Molti lacci il maligno ha messo al collo degli uomini che trascinati dai suoi bagliori e dalle sue promesse, li affascina e li perseguita.
La creatura, Mia più alta creazione, si è invaghita delle “meraviglie” di libertà che esso, il maligno, ha divulgato nel mondo, ed ha storpiato tutto ciò che di limpido e Sacro IO VI HO INSTAURATO!!
Molti hanno aderito alle “lusinghe” del demonio e in esse hanno cancellato le Verità da Me predicate e vissute per voi!!
Figli di un mondo in cui tutto è soverchiato e ridotto ad un “icona” piccolissima da tenere nascosta, affinché “gli altri” non “vedano”, ché al solo guardarla ti redarguisce e con severità ti dice: “figlio, ma dove stai andando… non vedi che la melma e la putredine del peccato ti sta sprofondando sempre di più e non riesci più a sollevare il capo al Cielo per vedere la LUCE?”
Vi siete fatti schiavi del mondo e delle sue nefandezze; avete fatto comunella con colui che nella sporcizia ci vive da secoli e secoli e vuole portarvi con sé fino alla vostra ultima ora e farvi marcire di dolore nella sua geenna!!
Le vostre schiavitù e dipendenze (televisione, stampa, cinema, computer, internet, letture) niente hanno di istruttivo, se non di allontanarvi dalle cose Sante e Pure!!
La pornografia in tutti gli stadi inimmaginabili vi ha talmente travolto, che pur di fare guadagni “veloci” non hanno più barriere; così tutti vi siete “prostituiti” ad essa e non vi avvedete che vi perdete negli abissi infernali!!
Non crediate che il maligno (satana, lucifero, il diavolo, belzebul) o come lo vogliate chiamare sia una cosa passata… Ricordatevi che IO SONO SEMPRE ATTUALE E VERO, NON CAMBIO MAI, LA MIA PAROLA E’ SALDA E FERMA FINO ALLA FINE DEL MONDO… NON CAMBIERA’ MAI… ANZI, RAFFORZERO’ LA MIA VOCE NEL DESERTO DELLE VOSTRE ANIME E VI FARO’ RISORGERE NEL MIO CUORE!!!
Figlio (qui il Signore si rivolge personalmente a L…), tu che neghi l’evidenza delle tue deviazioni, pensaci a quanto tu contribuisci con la vendita e la promulgazione della pornografia o di letture indecenti, alla perdizione di tanti fratelli e sorelle che vengono da te per “comprarsi” l’inferno…
Non voglio dirti altro se non: “ricordati che non solo i Miei ministri, religiosi e religiose, o qualsiasi consacrato che non fa la Volontà del Padre Mio e porta alla perdizione delle anime, alla fine della permanenza da questo mondo, dovrà rendermene conto ad una ad una…
Io voglio ancora richiamarti e indurti a ripensare di cambiare la tua misera e vuota esistenza vissuta nel peccato, e ritornare a pensieri e vita Santa…
Tutto IO posso fare per te, se chiederai il Mio Aiuto… ti toglierò i lacci di satana e ti farò vivere nella Luce!!!
Ricordati: IL MONDO = PECCATO E MORTE
IL CIELO= LUCE, SANTITA’ E VITA!!!
Ti amo fratello… ascoltaMi.”
GESU’
 
25.11.2004 (Ore 10.40 - 11.00, chiesa del Suffragio dopo la Santa Messa. Quando ho riletto il Messaggio ho detto: “ Signore è troppo forte ”, ma Lui mi ha risposto: “Ce ne vorrebbe di più!”. Ho fatto silenzio… e non ho più commentato.)