Skip to main content

Messaggi n. 343 -> 348

Posted in

RICHIAMO FRATERNO - (N. 343)

“Ancora una volta, mio malgrado, vengo a te sorella in Cristo, per far sì che la Voce e la Parola del Signore nostro Gesù Cristo, venga a dare quel moto di rinnovamento alle anime stanche e “morte” dei miei cari!
Cari tutti… ma in particolare a coloro che nella vita terrena mi sono state vicine e hanno “mangiato e assaporato” per un buon periodo di “Grazia”, la grande e meravigliosa avventura della PRESENZA PARTICOLARE DEL NOSTRO SANTO E DIVINO MAESTRO GESU’!!
Cari, cari miei; quanta sofferenza nel mio cuore e quanta amarezza nel constatare che l’umanità è talmente radicata nelle vostre anime che non vi accorgete che tutto fate per la gloria e la soddisfazione terrena, e nella vostra bramosia non vi avvedete che vi allontanate dal traguardo vero che il Messaggio di Gesù ha destinato alla missione a me affidata e trasmessa a voi!
Per te, sposo mio: tu credi di servire Dio in quello che fai, ma spesso con mio dolore ti fai “trascinare” da chi è CONTRO, e così nell’esaltarmi (cosa che io ti ho sempre scongiurato di non fare) metti in seconda posizione il DATORE DEI DONI… Ciò E’ SBAGLIATO!... Poiché:
SOLO GESU’ VA OSANNATO ED ESALTATO
PER LE MERAVIGLIE CHE CI CONCEDE
MALGRADO LA NOSTRA INETTITUDINE!!!...
…ma la Sua Bontà è talmente grande che nella nostra nullità Egli innesta e fa risplendere della SUA LUCE anche le cose buie!!
Ti prego ancora… non esaltare me, ma GESU’, non adorate me, ma CRISTO, non pensate a me come una “grande”, ma SOLO LUI, IL DIVINO MAESTRO, poiché se Egli non avesse compiuto “cose grandi” in me… NULLA AVREI FATTO!!!
Sposo mio, io ti amo ora, di un Amore che non ha eguali su nel Cielo e che in terra non comprendevo... ma voglio con il “permesso del Signore”, colmare il tuo dolore e donarti quella Pace che non riesci ad avere, e far sì che i tuoi tormenti vengano “dominati” dalla forza di quest’Amore non più uguale… ti do il “filo” che spero ti condurrà alla Serenità e alla quiete!!
Il Signore a suo tempo ci chiese un “dono” e ambedue abbiamo accondisceso e vissuto nella Sua Grazia… che grande prova e quanta Pace avevamo nei nostri cuori!!!... Ora quel filo io te lo lancio affinché tu lo prenda e, legato ad esso, tu con Fede e Spirito di Donazione, quando il “desiderio” delle cose perdute momentaneamente ti tormenta: tira quel filo e gli Angeli ti aiuteranno a sedare l’ansia e l’angoscia che tiarroventa il cuore, invoca con gioia lo Spirito del nostro amato Gesù e la Pace tornerà in te!!!
…I Messaggi che Egli ci ha dato non devono essere vissuti nel dolore, ma osservati e meditati con Amore e Pace, poiché devono “sciogliere” i dubbi e le incertezze del futuro, ma fare luce per il presente!!
Ecco che così, senza farti troppe domande, vivendo come Gesù vuole, troverai ciò che ancora non riesci a trovare!!
Voi fratelli e sorelle che per motivi o caratteriali, o di incertezza, o di maligno agire… vi siete “scorticati” i cuori in male parole, atteggiamenti e gelosie; avete fatto sì che il “NEMICO” insinuatesi tra voi, abbia avuto terreno fertile causandovi dissapori e disunione!!!
DOV’E’ QUELLA PACE NEI CUORI DEI MESSAGGI DI GESU’ IN VOI?
DOVE E COME AVETE ATTUATO IL MANDATO DEL NOSTRO DIVINO MAESTRO?
Vi fate salamelecchi davanti… e poi? DIETRO LE SPALLE VI PUGNALATE!
…E QUANDO CAPITA L’OCCASIONE FATE PARLARE PER VOI IL “cosaccio” CHE VI METTE LE SUE PAROLE IN BOCCA, COSI’ DA FARVI RIMPROVERARE DAL Signore con le stesse Parole che disse a Suo tempo: “NON E’ CIO’ CHE ENTRA IN VOI CONTAMINA IL VOSTRO CORPO, MA PIUTTOSTO CIO’ CHE ESCE DAL VOSTRO CUORE , CHE VI DISTRUGGE!”
Quindi carissimi tutti… e tu sposo mio; rivedete le vostre anime e spogliatele della vostra umanità peccatrice e bugiarda e non darete più occasione a SATANA di entrare in voi facendovi agire come egli vuole, e GESU’ non dovrà, nella delusione del vostro agire infingardo e stolto, vergognarsi di voi… ed io non sarò più amareggiata di vedervi disuniti e lontani dall’iniziale unione!!!
Questa mia ulteriore ammonizione sia per tutti voi segno di Amore e di Grazia e di Misericordia di DIO PADRE nei vostri confronti!!!
NON SPRECATELA E NON GETTATE QUESTE PERLE AI PORCI… CIOE’ A SATANA E AI SUOI SERVI!!!
VI VOGLIO BENE.”
Lelia
 
14.02.2005 (Ore 0.45/1.40. Sono a letto e sto seguendo il S. Rosario alla radio quando la “Voce” mi dice le prime parole del Messaggio e si identifica come Lelia… Aspetto, poiché penso sia la stanchezza e il sonno, ma una volta terminato il Rosario mi devo alzare e mettermi a scrivere… Così eccomi qua assonnata che obbedisco!)
 
 
PECORELLA SMARRITA - (N. 344)
 
“S…, piccola pecorella del Mio gregge, hai ancora Fiducia nel tuo Gesù?
Hai ancora Gioia nell’intimità che ti procura lo stare nel silenzio dei Nostri Cuori?
Provi ancora quell’Amore che nel più profondo del tuo cuore IO ispiro a te?
Vuoi ancora servirMi in totalità, Me e la Mia Volontà?
Il tuo “smarrimento” è valso forse a non amarMi, perché sei stata maltrattata e umiliata?
E’ bastato così poco affinché tu Mi lasciassi solo e sconsolato?
Piccola Mia, ricordati che per SEGUIRMI bisogna non avere né orecchi, né occhi per il mondo e per le anime stolte che credono di poter far tutto senza renderMene poi conto al momento cruciale del loro esilio terreno!
Tu pecorella Mia, alza gli occhi al Cielo e lì troverai ME E IL PADRE che in un Abbraccio UNICO E SANTO ti faranno “vedere” la LUCE che cerchi…
Ascolta nel tuo intimo colloquio con Me, con il Padre e la Madre Mia e tua ciò che SUSSURRIAMO AL TUO CUORE, E TI ACCORGERAI CHE CIO' CHE “VEDRAI E ASCOLTERAI” (non sentirai, perché sono cose completamente diverse!), ti apriranno quella strada che “momentaneamente” si è arrestata!
Pecorella Mia, IO SONO QUI, e con tutto il Mio AMORE ti effondo quella Fiducia e la Sicurezza che il cammino che ti si presenta davanti E’ LA MIA VOLONTA’ che, nella LIBERTA’ DELLA TUA SCELTA, SI ESPLICA IN TE E CHE, SE MI ASCOLTERAI E MI AMERAI E TI FARAI GUIDARE…
grandi cose accadranno di te e del tuo “DESTINO” che vorrai legare a ME!
Non temere piccola pecorella Mia, IO NON LASCERO’ CHE IL MONDO E LE CREATURE TI DEVIINO, poiché HO BISOGNO DELLA TUA ANIMA GIOVANE!
Stai certa che IO accenderò in te tutte le Virtù che ti serviranno per fortificarti nella tua Vocazione e nel tuo cammino; solo devi accettare le prove che questo cammino ti procurerà, ma sii forte ed IO e Maria ti sosterremo in tutte le tue necessità!
Coraggio piccola “futura sposa Mia”, ti amo e ti voglio nel Mio Giardino di SANTI E BEATI… NON INDUGIARE… FATTI GUIDARE E ABBI FEDE… UNA FEDE GRANDE ANCHE PER CHI NON NE HA PIU’!
Ti amo piccola Mia…”
Tuo GESU’ Pastore e Sposo Eterno
“…Per te, Suor M. D…
Cura con delicatezza questo boccio, donale quella Pace e Sicurezza che deve avere per “entrare” nella Mia Casa!!
Non scoraggiarti se il compito si farà duro, stai certa che hai il Mio fermo e costante Appoggio… dai forza e coraggio che insieme faremo Meraviglie!!!
Ti amo…
Tuo GESU’”
 
17.02.2005 (Questa mattina alle 10.00 mi chiama D... e mi dice che ha parlato con Suor M. D… la quale era rattristata per i dubbi che la ragazza le aveva manifestato di sentire, e chiedeva preghiere a Gesù, affinché tramite questo misero strumento, avesse Amore di mandare Luce e Sicurezza alle decisioni della giovane; io stavo andando alla S. Messa e ho assentito che avrei pregato il Signore... Durante l’adorazione, il nostro amato Gesù mi dice di scrivere e così obbedisco… Sono le 10.45 nella mia chiesetta del Suffragio e termino alle 11.10)
 
 
PREGA FIGLIA - (N. 345)
 
“Figlia Mia, prega senza sosta… e per te e per tutti coloro che nella vita ti faccio incontrare…
ChiediMi senza sosta, con Fede… e se il Padre riterrà opportuno dartelo, te lo concederà!
Non aver premura di ottenere… ma spera sempre anche contro tutte le evidenze negative!!!
Sono con te… abbi Fede e Amore oltre che per chi ami… per tutte le creature!!!”
MARIA
 
17.02.2005 (Sono ancora in chiesa e stavo accingendomi ad andare via quando voltatami scorgo una signora che altre volte mi ha parlato dei suoi problemi e mi aveva richiesto preghiere… la Mamma mi dà questo breve Messaggio per lei, ma che è per tutti noi che l’amiamo e che amiamo il nostro prossimo come Gesù ci ha comandato di amare. Sono le 11.20)
 
 
CHI TROVA UN AMICO… - (N. 346)
 
“L’Amicizia è quel sentimento che, se scaturisce dal cuore ed è porto con sincerità, nutre l’anima e la rende leggiadra e sicura di essere “cosa importante” nella vita chi la riceve!
Quando due o più anime si incontrano e si “comprendono” e si donano con trasporto, si accende quel Fuoco che, se nutrito con solerte e abbondanza di cure, vive e si fortifica nella vita e nell’Eternità!
Se l’Amicizia che si instaura tra due persone è grande, si equivale a quel tesoro che invano viene cercato nella futilità di intenzioni che derivano dal mondo, ma se tutto viene nel Nome dell’Amore del Signore, il Fuoco che arde nel Suo CUORE verrà stimolato e purificato della SUA IMMENSA GRAZIA…
…poiché chi trova l’AMICIZIA DI DIO, HA GIA’ TROVATO IL TESORO CHE EGLI CI CUSTODISCE NEL SUO REGNO!!
Che meravigliosa avventura, l’Amicizia del nostro Signore Gesu’!
Quale incommensurabile Dono la certezza che il Dio di tutti i popoli ci dona, nell’Abbraccio che con maestria sconvolge la sapienza dei dotti e ammanta di Dolcezza i Suoi piccoli!
Dio di immenso Amore, che nella Sua Donazione non fa mancare il Suo miele dolcissimo all’anima amica Sua!!
Meravigliosa avventura dello spirito che, innalzatosi verso il suo Dio, si libra nelle Sfere Celesti adorando la SS. TRINITA’ ringraziandoLa della Sua Benevolenza, Tesoro inestimabile ed unico che non ha eguali!!!
Oh, Linfa purissima, in cui tutti sono effusi e da cui tutti traggono Vita e Vitalità!
Tesoro preziosissimo da spendere quando, richiamati, potrà essere speso nell’Eterna Vita!!
CHI TROVA LA STRADA CHE PORTA ALLA SCOPERTA DI TANTO BENE NON RESTERA’ DELUSO!!!
Cammina, cammina, cerca, scruta, osserva e ama, dona l’anima al tuo Dio, e oltre che la Gioia di essere conquistatore, sarai conquistato dal “Proprietario” del forziere!!!
L’Amicizia quindi sarà, sia per l’umana creatura che per il Creatore, fonte di Gioia e di Pace nella Luce del Signore, che:
per Amicizia Si donò
per Amore Si immolò
per salvarci Si immolò
e riportar con Dio Padre l’Alleanza e l’Amicizia con l’uomo, e il Paradiso ci riportò!!
Amatevi fratelli, e con Sincerità aprite il vostri cuori al Redentore, che l’Amicizia” ci insegnò e nel Suo immenso Amore, al Padre ci ridonò!!!”
Anima amica di GESU’
 
17.02.2005 (Messaggio per G. P...)
(Ero al telefono con D… e parlavamo del Messaggio precedente quando improvvisamente, facendomi il nome di colei a cui è indirizzato il Messaggio, mi parla di amicizia e disponibilità caritatevole verso il prossimo nei confronti di un’altra persona che, sola e malata, è stata da lei accolta in casa ed hanno instaurato un’amicizia bella e solida. Così mentre parliamo, incomincio a scrivere… Inizio alle 21.21 e termino alle 21.45)
 
 
CIAO!!! - ( N.347)
 
“Così voglio salutarti affinché il tuo cuore non sia più tormentato da domande silenziose e dubbi dolorosi!!
Ciao figlio mio, ti saluto con la Gioia di chi sta per entrare a far parte dei più… coloro che sono nella Grazia del Padre.
Caro mio piccino, quanta sofferenza nel tuo cuore, ma ora sii in Pace poiché il mio saluto è la tua preghiera al Dio dei Santi e dei Beati per me…
Altro non posso dirti… solo una cosa mi sta veramente in animo di dirti:
PREGA, E PER ME, E PER TUTTI I DEFUNTI, SPECIALMENTE PER QUELLI CHE NESSUNO RICORDA NELLE PROPRIE ORAZIONI; PER I SACERDOTI, RELIGIOSI, RELIGIOSE, CONSACRATI E TUTTE LE ANIME CHE NEL DOLORE STANNO SCONTANDO LE SOFFERENZE CHE NON HANNO FATTO IN TERRA!!!
Merito grande ne avrai, e oltre che a salvare te stesso (poiché noi tutti pregheremo per te e per tutti coloro che lo faranno), salverai anime, riportando loro la GIOIA DELLA LUCE ETERNA!!!
Ciao mio piccolino, questo è il mio saluto e il mio abbraccio di mamma… ti voglio bene.”
Anima purgante
 
18.02.2005 (Per tutta la notte sono stata un po' agitata perché con D… abbiamo parlato di tante persone bisognose di incoraggiamento e di un Messaggio di conforto ai loro dubbi; si è parlato di A... e poi ci siamo salutate… Nelle prime ore del mattino questo saluto mi veniva dettato… ho atteso come al solito poiché non voglio sbagliarmi pensando che sia cosa mia… ma alla fine ecco qua! Spero che questo serva a A... per ringraziare Dio per il Dono ricevuto. Sono a casa e sono le 9.37; lo finisco alle 9.45)
 
 
ASSISI! - (N. 348)
 
“Strade piene di storia d’Amore, Amore particolare al Divin Redentore!
Strade piene di storie, di penitenze e digiuni!
Strade piene di “povertà” e di “umiltà” di vita!
Strade che raccontano la mia storia di figlio ricco e viziato… ma toccato dalla Grazia e divenuto “spogliato” e poverello!
Strade che raccontano la storia di un Amore infinito, come INFINITO E’ STATO L’AMORE DEL CRISTO GESU’!
Strade che raccontano le “nudità” dell’anima svuotata del futile e colmato dal “CIO’ CHE CONTA”… E IL TUTTO RACCHIUSO NEI CUORI CONVERTITI DA UN GRACILE E PICCOLO UOMO, DIVENUTO GRANDE NEL SENO DEL PADRE!
Strade che nei secoli hanno reso Grazia al Signore, donando al Cielo Santi e Sante di Luce sfolgorante e eterna!
Io, Francesco, “sposo” di Colui che mi amò…
Lei, Chiara, “sposa” (che Egli mi donò) non a me miserello, ma a Se Stesso PER DELIZIARE IL PADRE DI FERVENTI ADORATORI DEL FIGLIO SALVATORE NOSTRO!!
CHIARA - FRANCESCO… Noi ci donammo interamente a Dio senza nulla chiedere, se non l’universale Conversione alla Sua sequela… e quante anime ci seguirono lasciando il mondo con le sue attrattive per rivestirsi dell’abito dell’Agnello… per servirLo con AMORE, UMILTA’, DONAZIONE COMPLETA E OBBEDIENZA ALLE LEGGI DIVINE…
Quanto Cielo scese sulla terra e su queste strade, per la Gloria di Dio…
Quanti giovani ci seguirono, lasciando tutto, vestendosi del SAIO DELL’UMILE SIGNORE NOSTRO, MAESTRO DIVINO!
Quanta Gioia, in Paradiso, gli Angeli portarono… e le anime si saziarono delle MERAVIGLIOSE DELIZIE del Luogo Santo!!
Oh fratelli, sorelle, che “VEGETATE” in questi Sacri luoghi, che non avete più Fervore d’Amore al Dio dell’Eterno Amore…
…che non sapete accogliere anime “COLPITE” dal dardo d’Amore del CRISTO CROCEFISSO che anela donarSi ad esse e, nella “freddezza dei vostri cuori inariditi”, cercate di uccidere la FIAMMA CHE ARDE NEI CUORI “TRAFITTI” da LUI!
Quanto dolore date a me, alla sorella e a tutto il Cielo che trema di sdegno e invoca Pietà per voi!
A TE PORPORATO che rivesti alta carica; non far sì che la Madre debba piangere su di te poiché, non coltivando i “fiori profumati” d’eccellente succo vitale, puro, genuino, abbiano ad appassire per mancanza di cure… e perdersi… e cadere… e rifiutare i gemiti d’Amore che Gesù sussurra ai loro cuori!!!
Tu che sei tra i prediletti della Madre SS., come puoi aver coscienza di non accettare quelle anime che sbocciate all’Amore, chiedono asilo nella Casa del Signore per adorarLo, servirLo e donarGli l’anima, il cuore, la vita come Chiara ed io abbiamo fatto!?!
Non peccare di superbo giudizio e accogli queste anime e ne avrai Merito e Premio!
Te sorella Benedetta, di nome e di fatto, dico come nel cantico che diedi al mio confratello:
Lodato sii o mio Signore per tutte le creature e specialmente di quelle che ti servono con Fervore e per Amore Tuo Ti portano con Amore come VESSILLO a dimostrar che nulla vi è di caro al mondo che l’amar TE Divino Amore e riempir la terra di veri adoratori!!
Lodato sii o mio Signore perché ancora ci doni anime che voglion dividere le Gioie e i Dolori che Tu portasti per noi, per compiacere il Padre!
Lodato sii o mio Signore che per l’intercessione del miserello Tuo servitore, esaudirai le preci della sorella mia Benedetta e farai germogliare per le mie strade nuove Vocazioni così che assieme a loro canterò all’infinito il mio Cantico d’Amore!
Capito sorella Benedetta… Sarò con te e ti presenterò al Padre Nostro che con Amor sponsale ti elargirà la Grazia che tu Gli chiederai!!
Sii fiduciosa e non temere poiché, anche se con dolore, il Padre ti esaudirà!!”
Francesco il poverello
 
20.02.2005 (Sono le 20.35. A casa ho pregato affinché il Signore desse una risposta a tanti interrogativi e suppliche di Suor B…, ed ecco che come al solito lo Spirito (non mio) esaudisce la Fiducia dei nostri cuori! Termino alle 21.45)