Skip to main content

Messaggio n. 352 e 353

Posted in

IL “CARROZZONE” - (N. 352)

“Vieni figlia, riposa sul Mio Cuore e acquieta il tuo, metti a tacere le tue ansie e le tue angosce e mettile tutte lì dentro, al “carrozzone” della Mia Misericordia... mettici tutti ciò che ti turba e ti tormenta e lascia agire la Grazia!...
Tu dici: “Signore sto affogando nella paura di perdere tutto ciò che ho “costruito” fino ad ora… aiutami!”.
Ed IO eccomi qua… vengo in tuo soccorso e ti dico: non temere, non ti lascio sola… e come potrei se con Fiducia invochi la Mia Parola?
Tu Mi dici: “Signore, mi si sono presentate due strade ambedue dolorose e non so quale prendere affinché non debba perdermi… ILLUMINAMI CON IL TUO SANTO SPIRITO, aggiungimi ciò che manca, poiché senza la Tua Luce piomberò nell’oscurità più completa e mi farò del male!!”.
IO ti rispondo: figlia, ti ho fatto anima bella e intelligente, e nel tuo cuore ho innestato il Mio Amore; esso parla all’anima tua e porta ad essa il complemento a te necessario per capire…
Dentro al Mio “Carrozzone” oltre ad esserci ciò che tu ci metterai, troverai tutto ciò che ti serve per affrontare, per non soccombere, senz’angosce e tormenti i problemi che ti turbano in questi momenti!
Certo che questo periodo di purificazione e di penitenza, ha portato alla luce molti dei tuoi problemi che si sono accumulati nella tua vita di sposa, di madre e di cristiana… hai vissuto in modo concitato e confuso gli eventi che ti accadevano, alcuni però sono stati di intralcio (senza che te ne rendessi conto) ad altri, e così nel subbuglio di cose fatte e strafatte hai perso le redini del tuo “carrozzone” e hai perso gli elementi necessari per riportarlo a freno e riprendere con calma il cammino!!
IO TI DICO: FERMATI un po’, non correre più, sosta qui nel Mio Cuore… riprendi fiato, fai un gran respiro e acquietati… Se continui a correre dappertutto senza sosta, finirai per “romperti qualche membro” e il tuo corpo è necessario tutto integro affinché tu possa riprendere il cammino… perciò… ascolta!
Lo sposo tuo, se anche non è al tuo fianco, è sempre partecipe alla tua vita… e per via del “legame indissolubile” che vi legherà per la vita (tuo figlio), sia per tutto ciò che dovrete decidere per il bene di tutti!...
Egli non ha “condiviso” le tue scelte e le tue decisioni degli ultimi tempi, ed ora pretende da te una decisione drastica nella tua vita di madre… e tu questo non lo farai poiché, o si amano, o non si amano i propri figli… e quando l’Amore per essi (anche) se per altri sembra sia stato trascurato per “interessi diversi”, fa sì che venga a mancare la fiducia e procura disagi nei rapporti di “coppia” se pur nella divisione di vita, arrivando così a contrasti forti che vi debilitano, e tu, tormentata da ciò, non riesci più a tirare la “carrozza”!
Egli crede che nella tua vita siano “entrati” con troppo intenso…”
(Qui la Voce Si interrompe… sono le 6.35 del mattino e ho iniziato alle 5.45 dopo un combattimento interiore che non “voleva cedere” alla sollecitazione di alzarmi a scrivere. Riprendo alle 12.30)
“…entusiasmo, cose che ti allontanavano dalle tue incombenze di madre… e di conseguenza “espropriavano” l’avente diritto alle tue attenzioni primarie… E poi gli altri... tra cui ME, TUO SPOSO INTERIORE… e questo è stato, per tutti coloro che “contano” nella tua vita terrena, il troppo che ha fatto “crollare” i loro interessi materiali!!
Povera figlia, sballottata tra doveri terreni e donazioni spirituali… il tuo spirito ha dato “forfait” e si è accasciato tra mille e mille dubbi e incertezze!
Povera “agnellina”, che spinta da troppe incombenze, non sa più scalare la montagna delle difficoltà… losai perché?
...Non hai ascoltato la MIA VOCE che ti diceva:
PRUDENZA!!! NON DISPERDERE TUTTI I DONI IN UNA SOLA VOLTA, POICHE’ POI NON SARAI CAPACE DI TORNARE A RAGGIUNGERLI…SE NON HAI STABILE E SICURO RIFUGIO NELLE “NECESSITA’ CHE TI SI PRESENTERANNO SUCCESSIVAMENTE”!
Ma tu, come del resto fate tutti, hai fatto tutto e dato tutto senza discernere bene ciò che facevi!!!
Lo so, tu eri sicura (ed eri in buona fede) di fare tutto in Mio Nome e lo hai fatto con Gioia, ma hai lasciato spazio nella foga di “servire” la Mia Volontà, alle insidie dell’“altro” che (lavorando da vero “maestro” di malvagie intenzioni) ha introdotto nel tuo agire, situazioni che hanno ingannato il tuo buon intento…
Egli però, quando si è visto “scoperto”, ti ha abbandonato lasciandoti quel fiele che ora tu stai bevendo!!
Non scoraggiarti figlia Mia, IO SONO QUA e ti do la MIA MANO PIAGATA E IL MIO CUORE TRAFITTO, AFFINCHE’ TU BEVA DEL MIO SANGUE PURIFICATORE E COSI’, LAVANDOTI CON IL BALSAMO DEL MIO AMORE PER TE, TI DONO LA CHIAVE PER RIPRENDERE A SCALARE LA MONTAGNA CHE TI OCCLUDE LA VIA…
MOSTRANDOTI CHE LA VALLE SOSTANTE E’ LA SERENA VIA DOVE IO TI PORRO’!!
Non sottrarre al figlio parole e sentimenti di Amore, facendogli comprendere che l’Amore per lui nella diversità di espressione e dimostrazione non gli verrà mai tolto perché è tutta la tua vita “donatagli” con Amore e vissuta con Gioia; digli che niente gli porterà via questo Amore, seguilo, aiutalo, comprendilo e vivi con lui la sua vita senza opprimerlo… fallo partecipe della tua vita!!!
Cerca di non fare “guerriglia” con il tuo sposo terreno, anche se non comprende o non “vuole” le tue scelte sia materiali che spirituali. Lui avrebbe voluto “ricucire” il vostro legame a modo suo; tu, rifiutate le sue intenzioni, hai acceso la “miccia” del malumore e della critica così che si è riversato su vostro figlio che “sperava” in una riconciliazione e una “vita regolare” in una “famiglia regolare”!
La tua famiglia poi, come loro, essendo fuori di Me, ti ha osteggiato e fronteggiato in modo forte da far sì che anche quel piccolo appiglio ti venisse a mancare… così sei “sprofondata” nella disperazione e nel baratro dell’incertezza!!!
NO FIGLIA MIA!!!
NON SOCCOMBBERE
ALLA CROCE.
IO SONO CON TE,
IO MI ACCOLLO GLI ONERI
DELLE TUE PREOCCUPAZIONI!!!
…non cedere al respiro malefico e nefasto del tiranno!!
Rifugiati nel “carrozzone del Mio Cuore” che ti accoglie e ti protegge!
Mettiti calma e assapora la Gioia di sapere che IO NON TI LASCIO NELLE SUE MANI MALVAGIE, ma nascosta nelle Mie Sante Piaghe, ti assolvo dalle “negligenze” che tu hai commesso e ti dono la Grazia e la Gioia di unirMi a te e salvarti e salvare ciò che ti tiene in ansia!!
Ecco che so che il tuo cuore si accende ancora di Speranza e di Fiducia nel tuo Gesù, perché avrai fatto tesoro di ciò che ti ho detto e ti dico ancora:
niente di ciò che fai in Mio Nome va perduto… se poi lo metti tutto nel Cuore Mio, tutto darà frutto a suo tempo e luogo!!
Ora riposa, rinfranca il tuo cuore e poni orecchio e ascolta… poiché ti parlerò nel più intimo dell’anima tua e scioglierò ciò che il malvagio ha intrecciato a tuo danno!!!
ACQUIETATI, ASCOLTA E ABBI FIDUCIA…
...TI HO FATTO ASSAPORARE UN PIZZICO DEI MIEI DOLORI, NON RESPINGERLI E ATTENDI…
IL SOLE DI GIUSTIZIA SPLENDERA’ SU DI TE E SULLA TUA CASA…
TI BENEDICO e ti assolvo dalle tue mancanze!!
…Sono qui sull’uscio, ho aperto la Mia Porta… entra…”
GESU’, il Guardiano del Carrozzone
 
27.02.2005 (Termino alle 14.45. Risposta al grido di soccorso di M… Viva Gesù nostra Forza!!!)
 
 
APRIMI LA PORTA!! - (N. 353)
 
“Figlia, apri la porta all’Amore, ma quello Vero che per “necessità di VIVERE si umilia e si spoglia di ciò che “uccide” il desiderio di “ESSERE” in primo piano!!
Figlia, non vedi che tutti ti chiudono, non solo la porta, ma anche le finestre, poiché nei tuoi rapporti con gli altri hai reazioni di incompatibilità e rigetto alle opinioni che ti vengono esposte.
Vedi figlia, il tuo essere “arrogante” e “irriverente” verso il tuo prossimo ti isola e ti allontana da esso… e questo contribuisce al tuo carattere a farti divenire “odiosa”, cosicché nel parlare o gestire o esporre la tua personalità, dai solo dimostrazione di “odi” che sono “nascosti” dentro di te ad esplodere a scapito dei malcapitati interlocutori!!
Il tuo modo “offensivo” di agire ti abbrutisce e fa sì che l’intelligenza che ti è stata donata la metti al “servizio” del diavolo che, come “uccello rapace”, carpisce tutto ciò che di Buono c’è in te!!
Tutto quanto ti capita nel tuo vivere in “odio” alle persone che ti avvicinano, è il sentimento di “gelosia” che ti attanaglia il cuore e la mente e ti opprime così tanto che il “serpente malefico” ti fa oggetto delle sue attenzioni cattive, infondendoti il suo disamore per tutto ciò che ti circonda… che sia:
famiglia, amici, conoscenti, parenti, e per quanti per necessità di varia natura, si rivolgono alle tue prestazioni professionali… persino irriverenza al tuo Dio che per le tue cattive abitudini “offendi” nelle persone di cui dovresti aver Amore e Rispetto!!
Povera figlia, che non ti rendi conto che, se adoperassi con fortezza la volontà di negarti alla tentazione sollecitata dal diavolo e aprissi la porta del tuo cuore all’Amore che voglio infonderti, troveresti Pace, Tranquillità, Sicurezza alle e nelle vicissitudini della vita che ti passano davanti!!
Se nell’umile e sincera Fiducia ti affidassi al MIO CUORE, ti potrei dare tutte le Consolazioni e le Certezze della MIA PRESENZA ACCANTO A TE E NELLA TUA VITA!!
Se tu aprissi le porte del tuo cuore, dove IO busso attendendo che, messe da parte tutte le recidive tue negazioni, Mi dica: “VIENI GESU’, NON ATTENDERE PIU’ FUORI DA ME…”, IO addolcirei il Nostro incontro con il miele della Mia Grazia e ti aprirei la strada dell’Amore!!!
Se tu riuscirai a fare ciò con sincero pentimento, vedrai oltre al Mio Cuore aprirsi, altri cuori torneranno a battere con te per l’Amore ritrovato… l’amicizia distrutta si ricostruirà, i legami intimi nell’ambito famigliare riaprirsi al dialogo e alla comprensione reciproca e tante altre Grazie che non voglio elencarti, perché le scoprirai piano piano poiché ritornerai ad essere persona gradita e ricercata e risplenderai della Luce che la “pulizia” dalle cattive tendenze avrà operato in te!!
ALLORA MI APRI...? SONO IN ATTESA!
NON TARDARE, HO MOLTO DA DARTI E DA RACCONTARTI… APRIMI…
...E CHIUDI TUTTE LE APERTURE AL
RAPACE MENTITORE!!...”
Tuo GESU’
 
27.02.2005 (M… mi chiede per quest’anima una Parola del Signore… mi metto in preghiera e alle 21.30 arriva questo Messaggio. Termino alle 22.15)