Skip to main content

Messaggio n. 366 e 367

Posted in

SIGNORE PERDONACI - (N. 366)

Pietà Signore, pietà di noi peccatori qui prostrati ai piedi del Tuo Altare dove aspetti noi anime pentite, chiediamo la Tua Pietosa Misericordia... accordaci il Tuo Perdono!!
Pietà di noi Signore, pietà di noi peccatori; fa “risorgere” nelle anime nostre la Vita che Tu hai infuso mediante la Tua Gloriosa Risurrezione e facci degni della Tua Grazia!
Pietà di noi Signore, pietà di noi peccatori; fa che la TUA PACE divenga la nostra Pace e possiamo testimoniare in opere, azioni e donazione la TUA Presenza in noi!
Pietà di noi Signore, pietà di noi miseri peccatori; accogli le nostre preghiere, le nostre suppliche, le nostre lagrime… e converti i nostri cuori affinché, tornati alla LUCE del TUO AMORE, diveniamo nuove creature a Gloria e Grazia del Padre Celeste!!
Pietà di noi Madre Dolorosa, pietà di noi figli peccatori ostinati e miserandi, ghermiti dalle spire del male!!
Abbi Misericordia… e per mezzo della Tua IMMACOLATA CONCEZIONE, DELLE TUA DOLOROSA MATERNITA’, DELLA TUA GLORIA E DELLA TUA POTENTE INTERCESSIONE PRESSO LA SS. TRINITA’, DONACI IL TUO INFINITO AMORE E LA GIOIA DI RIABBRACCIARE GESU’ OTTENENDOCI IL SUO PERDONO E LA SUA PACE.
Te lo chiediamo con Fiducia e con tutto il Pentimento e l’Amore di cui siamo capaci, qui prostrati, pentiti, desolati… ma pieni della fiduciosa vostra Magnanima Bontà, vi doniamo i nostri cuori, le nostre anime e le nostre vite!!!
SIATE BENEDETTI IN ETERNO E PER SEMPRE NEI SECOLI DEI SECOLI… AMEN… AMEN… AMEN…
Anima penitente
 
30.03.2005 (Ispirazione durante la S. Messa al Santuario della SS. Annunziata. Sono le 11.20 – 11.35)
 
 
SIAMO MALATI!!! - (N. 367)
 
Siamo malati Signore, siamo malati e sfiniti Signore, tutto il creato è malato Signore perché siamo lontani da Te!!!
Poveri noi, che inesorabilmente perdiamo tutti i giorni “qualcosa di TE!”
Non abbiamo più difese e ci dibattiamo nel malessere che ci induce alla perdizione!!
Signore Gesù, abbiamo bisogno di parlare con TE, abbiamo bisogno di ricondurre i nostri passi sulla via di DAMASCO, come quando riportasti a Te, Saulo, e lo facesti divenire quella grande colonna di Fede e di Amore alla Tua Persona, Signore!!!
Sì Signore, abbiamo bisogno di “tornare ciechi” per poter gustare con gioia il RITORNO ALLA LUCE, ALLA LUCE VERA CHE SEI TU, MIO DIO E UNICO BENE!!
Oh Gesù, siamo sempre i Tuoi crocefissori e persecutori, poiché neghiamo l’evidenza della nostra malata e stanca anima e non vogliamo vedere che non sarebbe necessario altro che dire: SIGNORE…
CHI SEI?...
E come dicesTi a SAULO:
IO SONO GESU’, COLUI CHE PERSEGUITI E UCCIDI!!!
Signore, saremo ancora così ottusi che non comprenderemo ancora il TUO GEMITO D’AMORE?
Signore, aprici gli occhi e il cuore affinché possiamo far penetrare in essi la Luce e la Verità che, se Ti escludiamo dalla nostra vita…
…SIAMO MALATI, MALATI TERMINALI CHE ASPETTANO SOLO LA MORTE!
Gesù, nostra Salvezza, facci comprendere che le nostre malattie sono le negazioni alla TUA VERITA’, facci comprendere che…
Solo con TE possiamo guarire!!
Solo in TE POSSIAMO VIVERE!!
Solo in TE C’E’ GIOIA, SALVEZZA E PACE!!!
Gesù fatti amare, e se ancora non Ti disgustiamo, parlaci del Tuo Amore, della Tua Misericordia e della Tua Bontà…
GUARISCICI DALLE NOSTRE MALATTIE E FACCI DIVENIRE TANTI APOSTOLI!!
DONACI LA TUA PAROLA DI SALVEZZA E FA CHE, COLPITI SULLA VIA DI DAMASCO COME SAULO, CAMBIAMO LE NOSTRE VITE DIVENENDO TANTI S. PAOLO…
PORTATORI DI TE!!!
Anima riparatrice
 
31.03.2005 (Chiesa del Suffragio durante l’adorazione. Iniziato alle 10.50 e finito alle 11.20)