Skip to main content

Messaggio n. 380 e 381

Posted in

LA CATENA DI MARIA - (N. 380)

“Figlie che siete nella tribolazione e nella prova, non scoraggiatevi poiché è tempo di Grazia anche se a voi non sembra!
Confidate sempre in Gesù, non abbassate la vostra difesa poiché se ciò vi accadesse, soccombereste nella disperazione.
Figlie, le vostre sofferenze per la maggior parte non sono “punizioni”, ma sono Grazie di purificazione per voi e per quanti sono legati a voi!
Figlie, tutto accade perché il Signore “lo permette”, affinché Egli vi prova per potervi fortificare nell’Amore e nella Fede!
La Carità che avrete nell’accettazione del vostro “stato” è la vostra Salvezza e dei vostri cari, da cui vedrete successivamente la Gloria di DIO!!
Figlie, IO VOSTRA MADRE, vi chiamo alla Mia sequela, perché attraverso la Mia intercessione alla SS. TRINITA’ posso ottenervi ciò che manca affinché diventiate come Gesù vuole che voi siate!
Siate generose e guardate i Santi; non sono “nati Santi”, ma lo sono diventati imitando Gesù e la Madre Sua… che nelle tribolazioni e nelle prove hanno glorificato il Padre, ed ora sono nell’Eterna Paradisiaca visione di Dio!!
Figlie tribolate, sapeste quanto vi amiamo e quanto desideriamo accogliervi e custodirvi nei Nostri Cuori, ma abbiamo bisogno del vostro S I'!!!
Quel sì che Gesù ed Io abbiamo dato a Dio Padre: Egli non Ci ha mai lasciato soli, e giorno per giorno abbiamo portato a compimento il SUO SANTO VOLERE!!!
Coraggio, ora più che mai siamo desiderosi di salvarvi e avvolgervi con la Nostra Grazia e il Nostro Amore.
Non esitate a dire il vostro SI’; non temete… che dopo la tribolazione c’è la Gioia che non avrà fine, mentre la sofferenza sarà sconfitta dall’Amore che il Padre effonderà su tutti voi, care figlie del Mio Cuore Materno!!!
IMITATECI, AMATECI, SOFFRITE CON UMILTA’ LE PROVE E LE TRIBOLAZIONI… NON FARANNO TROPPO MALE SE LE DONATE CON TUTTO L’AMORE CHE SARETE CAPACI DI DARE!!
CIO’ CHE VI MANCA LO METTEREMO NOI!!!
Vi ho dato la Mia Catena d’Amore che vi porterà alla meta; legatevi ad essa poiché è l’arma e la vittoria… la preghiera incessante e continua sconfiggerà il male e l’eresia che affligge questa terra distrutta dall’avversario!!
Non staccatevi mai da essa, poiché solo con la preghiera potrete salvarvi!”
Vostra Madre MARIA di Nazareth
 
21.05.2005 (Scritto a casa alle 21.45 in occasione della festa della SS. Trinità. Il Messaggio è scaturito nel Santuario di S. Michele Arcangelo dopo l’imposizione delle mani e durante il riposo dello spirito, ma ho potuto metterlo su carta solo dopo essere ritornata a casa.)
 
 
CORPO DI CRISTO - (N. 381)
 
“Figli, sono oggi qui con voi e vi amo ancor di più poiché oggi celebrate la festa del CORPO E IL SANGUE SACRATISSIMO DI GESU’ VOSTRO SALVATORE!!
Figli, sono a chiedervi di dedicare la vostra vita a propagandare LA VITA, poiché voi siete Dono di Dio per voi e per tutti!
Vi chiedo di non dimenticarvi che siete membra Sante del CORPO DI CRISTO SIGNORE, e come tali dovete dimostrarvi al Dio Creatore!!
Figli, non fate che le vostra membra siano “membra inutili” e quindi da recidere poiché dannose a tutto il resto del Corpo Mistico!!
Dio vi ama, e ha mandato Gesù e Me, Sua Madre, affinché Noi facciamo in modo che voi non diventiate membra “morte”!!
Vi amiamo e vogliamo donarvi la Grazia della FEDE VIVA E LA GIOIA DELLA VITA!!!
Non “badate” alle sofferenze, ma guardate il vostro CORPO, che con la Sua Sofferenza e i Dolori che ha subito nel mondo, vi ha salvati dalla morte!!!
Figli, sono vostra Madre e come tale vi VOGLIO “SANI e SANTI”… SANI NELL’ANIMA E SANTI NELLO SPIRITO!
Sono sempre con voi e attendo che rispondiate all’AMORE CHE GESU’ ED IO VI DONIAMO.”
La MAMMA del Cielo
 
29.05.2005 (Festa del Corpus Domini. Sono al Santuario di S. Michele; molte persone dopo l’imposizione delle mani si sentono “male”… io, nel riposo dello spirito, sento queste anime lamentarsi, altre urlare, e mi sento dettare questo Messaggio. Appena sveglia lo trascrivo… viene letto subito da chi mi sta vicino e le persone trovano grande sollievo nelle Parole della Mamma.)