Skip to main content

Messaggio n. 412

Posted in

RITA… - (N. 412)

“RITA, donna dal carattere indomito, dalla Fede incrollabile, dalla Forza invincibile dello Spirito d’Amore.
RITA, donna in cui niente ha potuto le tribolazione, la solitudine, la disperazione, la derisione; donna che per Amore dell’Amore, tutto ha donato di sé a Dio!
Donna ubbidiente e nel contempo “ribelle” al volere degli uomini.
Donna che ha saputo essere luce nelle tenebre del suo tempo, dove odii e rancori e trame assassine, venivano commessi ogni giorno e ogni notte!!
Donna nel tempo in cui la “parola” di donna non era ascoltata, anzi, veniva omertata e mozzata dall’obbedienza del suo “non esistere” altro che per essere sposa, madre, serva della famiglia che tenevano in considerazione solo il maschio, unico erede dell’ossequienza del mondo!
Donna che non fece mai “morire” nel proprio cuore l’Amore con l’“A” maiuscola per Dio e per il prossimo.
Donna che a proprie spese fece tornare la pace nella città dove abitava, facendo riconciliare con la sua umile e docile caparbietà i notabili del suo tempo.
Donna che per Amore si fece missionaria nei lebbrosari, nelle case, serva degli umili e dei bisognosi, accanita portatrice dell’Amore di Dio tra i paurosi, gli afflitti, gli emarginati!!
Donna che fece divenire per la sua assoluta accettazione alla Volontà Paterna, l’impossibile possibile, poiché tutto faceva con Amore e sconfinata fiducia.
Donna fatta di preghiera, di servizio, di silenzio, di opere, di nascondimento e di intercessione al Padre per i più deboli e i più bisognosi!!!
Donna di stupende Virtù che Dio le donò e che fece fruttare tutte meritandosi il nome di: SANTA DELL’IMPOSSIBILE!!
E come non meritare questo nome se per lei niente era impossibile a Dio, se le opere venivano fatte a Sua Gloria?
…Sono ormai passati secoli da quando ella è nell’Eterna Gloria assieme a Me e alla Madre Mia… e da qui ancora concede il suo aiuto a chi ad essa si rivolge; e Noi nel Giubilo e nella Gioia niente le rifiutiamo, facendo ancora per suo mezzo l’impossibile per suo Amore e per le creature che ad essa fiduciose si rivolgono!!!
Figlia Mia che porti un nome così importante, hai mai cercato di imitare almeno in parte i suoi Doni?
Hai mai pensato di essere più docile alla Volontà del Padre?
Hai mai deciso di dare un calcio ai “criteri del mondo” e cogliere i Valori del Cielo?
Hai mai pensato che aiutare con Amore chi ha bisogno, potrebbe far scaturire dalla Misericordia di Dio quei “miracoli” che tanto anelate, ma che non credete possano verificarsi perché non “potranno” avverarsi?
Hai pensato; ami veramente che quel Dio che invochi con poca convinzione È ONNIPOTENTE E TUTTO PUO’ SE SOLO SEI CONVINTA CHE TI AMA A TAL PUNTO DA DONARTI IL CIELO SE CERCHI DI AMARLO ALMENO UN PO’ AVENDO FIDUCIA IN LUI?
Cara figlia, non voglio dirti ancora di più, ma solo queste parole:
MI A M I ?
Studia la tua vita passata e presente, confrontala con questa Mia prediletta, scarta dalla tua ciò che non è buono, rafforza ciò che è discreto, chiediMi Luce e Forza ed IO ti concederò ciò che langue in fondo al tuo cuore; lo purificherò, lo detergerò e porterò a vita nuova… poi tutto avverrà per intercessione della Mia prediletta!!
Coraggio figlia, non temere… se “comincerai” da subito non ti sarò giudice, ma Perdono e Misericordia!!
Ti amo figlia nella stessa misura che ho amato Rita, ma ancor di più amerò l’anima tua se Mi seguirai!!!
Ricorda:
IO HO FATTO DAL NULLA TUTTE LE COSE, POICHE’ A ME NULLA E’ IMPOSSIBILE.
CREDI IN ME E VEDRAI COSE GRANDI!!”
DIO PADRE L’ONNIPOTENTE!
 
26.09.2005 (Sono a casa e inizio alle 21.40 dopo un improvviso impulso interiore che ho avuto dopo aver letto il nome appuntato sul quaderno. Termino alle 22.45)