Skip to main content

Messaggio n. 414

Posted in

PENSIERO FRANCESCANO - (N. 414)

“Mentre il Papa, i vescovi, i prelati, mangiavano e bevevano… io andavo elemosinando per le strade con una ciotola, un pezzo di pane… loro, i “samaritani”, mi ci vomitavano dentro… mentre io ringraziavo Dio per tutto questo!!
Ricordati, sono sempre “cose terrene” queste; le COSE DEL CIELO SONO DIVERSE; non preoccuparti e non pensare alle cose terrene, ma pensa solo all’anima!!”
Francesco poverello
 
04.10.2005 (Ore 18.00. Ascoltavo lo sfogo deluso della mia amica D… nei confronti dei loro frati cappuccini che avevano abolito il “rinfresco”, dopo la S. Messa in onore del Santo, per i fedeli e i parrocchiani che sostengono le necessità della Chiesa tutto l’anno, mantenendo in essere solo il pranzo per l’autorità. Mentre la consolavo per quello che lei riteneva un’ ingiustizia... mi “sento” suggerire il pensiero testè scritto.)