Skip to main content

Messaggio n. 437

Posted in

 

SANTA MARIA DEL CAMMINO  -  (N. 437)

“FEDE, AMORE, PREGHIERA, UMILTA’, SILENZIO, ACCETTAZIONE, MEDITAZIONE, COMPLICITA’, ADESIONE COMPLETA ALLA VOLONTA’ DIVINA…!
 
Figli cari, tutti questi elementi sono sempre stati la linfa vitale della Mia vita; niente altro “IO sapevo” se non di fare sempre e comunque la Sua Volontà Divina!!
 
La Mia fanciullezza era la gioia della vita vissuta nella Parola della Legge che Io contemplavo in continuazione nel Mio piccolo Cuore di bimba…
 
…poi crescendo nell’umile consapevolezza, che Io volevo con tutte le Mie forze ESSERE TUTT’UNA CON IL MIO SIGNORE DIO, nient’altro Mi interessava nel vivere quotidiano se non l’esclusiva adesione alla Mia donazione completa nell’attesa del Messia che tutti attendevamo fin dai secoli passati!!
 
Il Mio Cuore di figlia della Legge, cantava Lodi e Canti al Dio dei Nostri Padri affinché giungesse l’ora della beata speranza e che venisse presto il Salvatore del popolo di Dio!
 
Mai nella Mia vita fino all’annuncio dell’Angelo, avrei mai pensato che la Vergine che i profeti avevano profetato fosse questa piccola “serva” di Dio!!
 
Mai, dopo l’annuncio e il concepimento il Mio Cuore si inorgoglì, ma tutta protesa a fare la Volontà del Padre dissi “SI” poiché la Mia fiducia in LUI era illimitata… e divenni così la MADRE DEL SALVATORE, LA MADRE DEL FIGLIO DI DIO… LUI STESSO DIO!!!
 
Così incominciò la Mia vita intessuta in Dio e Dio intessuto in Me!!! GIOIA IMMENSA, ma dolori più grandi che mai Donna della terra abbia potuto sopportare ma
ERA VITA NELLA VITA INNESTATA IN DIO!!!
 
Ma qualsiasi dolore era compensato dalla fermezza di essere sempre nel CUORE DELL’ETERNO CREATORE!!
 
FEDE che in qualsiasi situazione Dio ne era il conducente.
FIDUCIA, poiché nulla di ciò che il Padre permetteva nel cammino della corredenzione al Mio Figlio Gesù era disperso, ma nell’UMILTA’ del nostro “SI”, nel SILENZIOSO fare ciò che era il disegno del Padre, Ci dava e Mi dava consolazione che il Nostro silenzio era
VOLONTA’ DIVINA!!!
Gioia e dolori, ma mai l’anima Mia e quella di Gesù disse “NO”!
 
Noi, ma comunque IO, LA MADRE, non avevo altro interesse in terra se non testimoniare in ME la volontà del Padre e, nient’altro volevo sapere che quello che era preparato giorno per giorno nel cammino della Mia vita!!
 
Mai ho detto no, ma SI’, non avevo altra “personalità” se non quella di Dio, il quale aveva “impresso” in Me, sigillando nel Mio purissimo seno nella Persona del Figlio Suo, il Suo SIGILLO D’AMORE!!!
 
Figlia, se veramente “studiaste” la Mia vita, capireste che non c’è altra via di salvezza se non l’umile accettazione nel silenzioso progredire nella Parola di Dio, nel non volere “apparire”, ma nel nascondimento della Fede pura, nell’accettazione delle prove e di tutti i dolori di cui Egli ci fa “agnelli” ma ROCCE di fedeltà, per compiere ciò che Lui ha progettato per noi!
 
Così sia sempre il vostro SI a Dio Padre; non temete il dolore, le prove, le persecuzioni, le derisioni e tutto ciò che, chi non è nelle grazie del Dio d’Amore, vorrà darvi; ma
SICURI DELLA FORTEZZA DI DIO,
AVRETE LA CORONA DEI FIGLI DI DIO,
AVRETE LA GLORIA SIMILE ALLA
MADRE DI DIO E VOSTRA!
MAI E POI MAI SARETE SOLI,
MAI E POI MAI DIO VI ABBANDONERA’,
MAI E POI MAI IO VI LASCERO’ POICHE’
MI SIETE FIGLI, AMATI, SUDATI SANGUE E
EREDITATI  SOTTO LA CROCE DEL FIGLIO
DI DIO PADRE!!
 
VI AMO TANTO, CHE SE CAPISTE L’IMMENSITA’ DI QUANTO SOFFRO PER VOI, NON FARESTE ALTRO CHE ABBRACCIARE LA CROCE DI GESU’ E MIA PER SALVARVI!!!
 
...IO VI ATTENDO AI PIEDI DELLA CROCE!!!“
MARIA
 
12.01.2006 (Ore 16.00 - 16.30 4^ lezione del corso di preghiera. Ancora non è iniziato l’argomento della sessione e già Maria ci narra la Sua Vita di Fede e silenzio).