Skip to main content

Messaggio n. 444

Posted in

L’OROLOGIO DELLA VITA - (N. 444)

“Se l’affanno nel cammino della vita ti attanaglia il cuore e i pensieri si fanno cupi… VIENI FIGLIO MIO, SIEDITI DI FRONTE A ME NEL TABERNACOLO E STAI IN SILENZIO E FAI PARLARE IL TUO CUORE…

...Lascia che le cose del mondo che ti assordano si plachino. e mettiti in “ascolto” solo del silenzio che ti avvolge!!!

IO TI PARLERO'!!!

Non saranno “parole” come già “senti” verbali, ma sono soffi di brezza che scaldano il cuore e l’anima 

Sono gemiti, sono sussurri di un Dio fratello e amico che ti vuole rassicurare della Sua presenza in 

Sono parole affettuose e serene in cui tutto vien detto con un sospiro… non angoscia, non paura, non violenza… ma serenità, calma e dolcezza saprò darti nell’intimità del nostro colloquio silenzioso…

Tu mi dirai: “Gesù non sento niente, non riesco ad udire la Tua Voce!!!”

Ti rispondo: “Resisti, nell’attesa di “udire” il MIO PALPITO D’AMORE”.

Ti si scioglierà il Cuore dalla durezza dell’umanità che avvolge tutto il tuo essere;

liberati da pensieri e parole inutili che

affollano la tua mente… e resta fermo e aspetta!

Se tu farai spazio a ME e al Mio “parlarti”, tutto diventerà CIELO e non sarai più di questa terra, ma

il tuo Spirito si innalzerà e sarai avvolto dalla MIA PRESENZA CHE DAL TABERNACOLO TI EFFONDE LA MIA PACE!

Non quella del mondo in cui vivi da creatura!

Io saprò portarti là dove tutto è serenità, gioia e luce!!

Ti condurrò dove non c’e’ mondanità e confusione… e gioirai della consapevolezza che… se anche sei nel mondo, non sei fatto per il mondo, ma per le dimore celesti!!

Quando “sentirai” dentro di te tutto ciò, avrai già percorso un bellissimo tratto di strada in MIA COMPAGNIA, non te ne sarai nemmeno accorto, perché sarai stato immerso talmente in ME e IO in te che l’orologio della tua vita si sarà “fermato” e non c’era più l’assillo del tempo che scorre… e l’ansietà del cammino non avrà fatto il suo percorso disagevole, ma avrà dissolto in te tutte le paure e le ansietà!!!

Allora, quando riaperti avrai i canali della percezione terrena, tu sarai immerso nella tranquilla conoscenza che:

IO CI SONO SEMPRE; IO NON TI ABBANDONO MAI; IO TI SOSTENGO NEL CAMMINO DELLA TUA VITA!!!

Prendi figlio Mio la Mia Mano e non lasciarla mai, poiché se tu sarai stanco, Mi fermerò con te e Mi siederò affinché tu ti riposi nel MIO CUORE!!

Resisterai dalla tentazione di lasciarMi e ti affiderai a ME, tuo Compagno di viaggio… e una volta superato i traumi del dolore, torneremo a percorrere insieme il cammino della vita!!!

Dai allora, non scoraggiarti!

Quando sei stanco: SIEDITI - RIPOSA!

Quando sei tentato: RESISTI - PREGA!

Quando ti sei riposato: CAMMINA E AMA!

Questa è la medicina dei figli di Dio!“

GESU’ l’Amico Divino

 

22.01.2006 (Sono ancora a sonnecchiare a letto, ma la voce mi “costringe” ad alzarmi per farmi scrivere questo messaggio per un ragazzo che mi è stato raccomandato nelle preghiere! Da una carissima amica… Ecco qua, sia Lodato Gesù!).