Skip to main content

Messaggio n. 470

Posted in

DICHIARAZIONE D’AMORE - (N. 470)

“Mio Signore e Mio Dio, come poterti significare il mio abbandono a TE?

Come dirti TI AMO?

Come dirTi che non voglio allontanarmi da TE?

Ecco che come piccola bimba mi accoccolo ai Tuoi Piedi… in silenzio Ti guardo e fisso i Tuoi Occhi che con Amore infinito mi dicono: “TI AMO”!

Allora, con le ali del mio cuore volo lontano e mi porto nei Cieli dove TU SEI VIVO E VERO e mi inebrio della TUA PRESENZA e godo della beatitudine di SENTIRTI nel TUO ABBRACCIO D’AMORE!!

Gesu’ sei immenso e non posso contenerTi nella mia misera umanità, poiché la TUA POTENZA D’AMORE ESPLODE IN ME!!

Oh Gesù, abbi pietà di me, della mia pochezza, ma Tu sai che io ti amo anche se non sono capace di dirtelo con le opere e con le azioni che sempre sono mancanti e mozzate di qualcosa di “meglio” e di “santo”!

Abbi pietà di me misera e miserrima creatura, che però sa che Tu ami come cosa preziosa e unica… Amami Gesù e non ti stancare di me perché Tu sai che ne morirei!!

Insegnami ad amarTi ogni giorno di più e fammi vivere sempre alla Tua presenza!!“

Tuo scricciolo

 

14.03.2006 (Sono le 22.50 sempre durante la sessione; dopo il momento del silenzio, ognuno di noi fa la sua preghiera).