Skip to main content

Messaggio n. 502

Posted in

IN VISITA - (N. 502)

 

“Gesù eccomi di nuovo a Te… vengo a mettere a nudo l’anima mia e deporre ai Tuoi Piedi il mio povero cuore!

Gesù, non so cosa fare della mia vita, non so come agire nelle difficoltà che mi si presentano davanti ogni giorno!

Gesù, sono venuta a Te perché vorrei che Tu allontanassi da me questo stato di prostrazione, di nullità… e contemporaneamente vengo a mostrarti il mio cuore ferito e ancora amareggiato; l’anima mia è triste e non riesco a darmi pace!

Gesù ti prego ascoltami… fa Tu il prodigio di liberarmi da questa catena che non mi fa essere tranquilla; fa o Signore che il Tuo Santo Spirito purifichi le mie labbra che hanno “sparlato”, lava il mio cuore che si è ferito con le spine della sofferenza che il tempo ancora non è riuscito a far dimenticare del tutto!

Sostieni la mia fede e non fare che dubbi e incertezze mi facciano diventare tiepida nel Tuo Amore!

Mio Amato, Ti supplico, non mi lasciare sola in questo momento… ho tanto bisogno del Tuo Amore e della Tua Compassione... vienimi in aiuto e confortami…“

“Scricchiolino Mio, come ti amo quando mi vieni a visitare e ti fai piccola e bisognosa d’aiuto…

IO SONO QUA

E mentre tu mi esternavi le tue angosce, ti carezzavo il cuore togliendo le spine del tuo peccato… e carezzando l’anima tua ho apportato quel sollievo che anelavi ricevere da ME!

Ora che ti ho liberato dalle tue angosce e dalle tue paure, fai ammenda e ringrazia la MIA MISERICORDIOSA BONTA’ e ricordati che sempre IO esaudisco le anime quando Mi cercano e anelano il Mio aiuto… e Mi ADORANO e MI fanno compagnia… e Mi RINGRAZIANO e MI AMANO!!!

La Mia felicità non ha limiti e premio quell’anima che non si è allontanata da Me!

Ora vai che ti sto aspettando… vai in pace… ti benedico!“

GESU’

“Grazie Mio SIGNORE, TI AMO…“ Tuo scricciolo

 

25.04.2006 (Ore 18/18.30 Sono nella mia Chiesa del Corpus Domini in adorazione).