Skip to main content

Messaggio n. 504

E SE…? - (N. 504)

 

“E se non ti amassi più?

E se non ti aiutassi più?

E se Io non Mi ricordassi più di te?

E se Io non scordassi l’offese che tu Mi hai fatto?

E si Io tenessi conto di quante volte Mi hai dimenticato?

E se Io ti ricordassi continuamente che hai peccato contro il tuo Dio?

E SE… E SE… E SE…

Quante volte dovrei abbandonarti per le tue iniquità!!!

Ma Io Sono:

UN DIO GENEROSO

UN DIO MISERICORDIOSO

UN DIO D’AMORE

IL SOLO, L’UNICO CHE AMA

IN MODO INFINITO E

SEMPRE UGUALE!!

MAI NIENTE CAMBIERA’ IN ME

VERSO DI TE

SE TU NON MI DISGUSTERAI…

MA SE ANCHE COSI’ FOSSE

SEMPRE LASCERO’ APERTA LA PORTA

DEL MIO CUORE AFFINCHE’, COME FIGLIUOL

PRODIGO, TU TORNI A ME!

Io sarò quel padre che ti correrà incontro vedendoti arrivare… e quando ti vedrò, capirò che tu Mi ami come vorrei tu Mi amassi!!

Il nostro incontro sarà il più bello e ti vedrò nella Mia LUCE che Io emanerò su di te!

Irraggerai felicità perché il Mio Amore ti avrà coperto e ti avrà giustificato e perdonato; sarai di nuovo la Mia creatura amata… e tutto avrò dimenticato delle tue mancanze!!

MI RICORDERO’ DEL NOSTRO NUOVO INCONTRO

FATTO D’AMORE E UNITA’ E GODRO’ DI TE, MIA CREATURA!!!“

DIO PADRE

 

26.04.2006 (Ore 22.45 8^ sessione 2^ ciclo del laboratorio di preghiera e vita. Argomento: l’incontro)