Skip to main content

Messaggio n. 530

Posted in

 

IL VOLTO DI GESU’ - (N. 530)

 

“Era ora figlia Mia che tu adorassi il Mio Santo Volto!

Era ora che tu finalmente “trovassi” l’unione con le Mie Sacre Specie… L’EUCARISTIA!!

E ti prostrassi adorante alla Mia Santa Presenza!!

Tante volte la devozione al Mio Santo Volto l’hai scartata e sei passata oltre… a altre preghiere!!

Non preoccuparti però… questo non è un rimprovero, ma un “conto d’Amore” al tuo piccolo cuore!

Io Sono Colui che non era certo un “bel vedere”, quando ho subito ogni sorta di violenza; quando stavo vivendo la Mia Passione!!

Ma nel Volto che coloro deridevano, si sprigionava tutto il Mio tormentato Amore su quelle anime disgraziate, che non capivano che ero IO!!!

I Miei Occhi quasi completamente chiusi, tumefatti, erano fessure da cui si sprigionava la Mia Misericordia e la Mia intercessione verso il Padre affinché rivestiti del Mio amorevole perdono anche Egli vi perdonasse!

Le Mie Labbra spaccate dall’arsura, dalla sete, erano l’espressione della Mia sete di anime che avrei voluto redimere e portare con Me in Paradiso!!

Oh quanta tristezza e quanto dolore invece esprimeva tutto il Mio essere UOMO-DIO incompreso, deriso, vilipeso, bestemmiato, offeso, sputato, ma dalle Mie Labbra non usciva lamento… tutto rimettevo alla VOLONTA’ PATERNA!!!

Egli Mi dava forza e coraggio di non condannare, di non abbandonare questi relitti umani nella loro “peste”!

Il Mio Santo Volto era solo la vostra immagine deturpata… ma una volta levato il velo della sofferenza IO VI PERDONAVO, VI DIFENDEVO E VI AMAVO!!!

Ero venuto per questo e questo offrivo per voi all’ONNIPOTENTE per tutti voi.

A voi figli che, per amore di Me e per la Misericordia che vi ho ottenuto presso Dio Padre Mi adorate e vi fate carico di riparazione per voi e per le creature, concederò la Mia pace e il Mio perdono e vi farò progredire nell’Amore alla SS.Trinità, e la Madre Mia, che sempre vi è Maestra, vi guiderà nel vostro duro cammino.

Abbiate perciò sentimenti di pietà per questo Gesù vostro fratello che vi ama e che vi chiede un po’ di consolazione… non avrete a pentirvi poiché Io vi renderò tutto centuplicato e vi terrò sempre presente nel Mio Cuore Sacratissimo…“

Vostro GESU’ d’Amore

 

24.06.2006 (Adorazione alla chiesa del Corpus Domini davanti al SS. esposto. Avevo fatto la preghiera al Volto Santo mai fatta… Gesù inizia a parlarmi e scrivo questo messaggio… perdonami se mai avevo pensato a adorarti anche nel Tuo S.Volto!).