Skip to main content

Messaggio n. 22

Posted in
PARLARE DI TE  -  (N. 22)
 
Parlare, parlare ancora perché
Attirar l’attenzione, ma non su di me,
Ma su Gesù che da Lassù
Ci tira gli orecchi un pochino di più!
Ascoltare dobbiamo le Sue Parole,
Che male non fanno, ma apriranno i cuori
A chi Lo vorrà conoscer di più!
 
Seguire le Leggi di Nostro Signore,
Più volte son spine e tanti dolori…!
Ricorda fratello, che per arrivare
Alle Porte del Cielo, devi lottare!
Lottare con gioia e fedeltà,
Con tanto amore e dignità…
 
C’è stato un frate, vissuto nel sud,
Per 50 anni e forse di più,
Non si stancava a dire ai più:
“Le cose facili che attiran quaggiù,
Son del demonio, non di Gesù”!
 
Ma forse tu di chi parlo non sai…
E’ Padre Pio, un Santo che mai,
Si fece abbattere dal demonio… giammai!!!
Anzi con lui, giorno e notte lottò
E tanti cuori lui conquistò,
 
Perché questo frate portava in sé:
L’amore, la fede e l’umiltà,
Le pene sofferte da Cristo quaggiù,
Per conquistare ogni giorno di più,
Le anime perse e alla mercè
Del demonio meschino e pieno di sé!
 
Le Stimmate, furono un segno di più,
Che volle dargli il nostro Gesù!
Per fare capire e fare arrivare al frate Santo
Nel convento del sud, tutte le anime
Che nostro Gesù aveva pianto di più
 
Da mari, da monti, paesi e città,
Folle di genti andavan da lui
Tutte frementi ed anche piangenti,
Chi per bisogno o curiosità,
E molte di queste convertite lui ha!
 
Dopo 20 anni che è già con Gesù,
Ancora molta gente arriva nel sud,
Per ritrovar la serenità,
Sollievo alle pene e alle ansietà,
Chiedere Grazie che lui porterà
Lassu’ nel Cielo ed esaudito sarà!
 
Parlare tanto, di Padre Pio vorrei,
E so che non vi stancherei…
Di Miracoli, di Guarigioni, di Conversioni
E persecuzioni, di fatti veri ed inventati...
Di cose strane… apparizioni…
E tante e tante cose di più
Come ne ha fatte il nostro Gesù!
 
Predicato sempre lui ha,
Come ha fatto secoli fa
Il Salvatore venendo quaggiù…
Per questo, scrivo, perché?
Per attirar l’attenzione,
Ma non su di me!
 
18.11.1989