Skip to main content

Cenacolo n. 25

Posted in

(Siamo dalle suore del Gualandi per questo nuovo incontro, il 25°, il primo di questo nuovo ciclo. Oggi sono presenti anche 2 nuove persone P... e P... che si sono unite a noi per essere istruite, a Dio piacendo, dalle Parole dei nostri Interlocutori Santi. Tutto è pronto… invochiamo lo Spirito Santo su di noi con il canto “Inondami Signore col Tuo Spirito”, ed ecco che si inserisce la Voce… di S. Michele Arcangelo.)

 

Parla S. Michele Arcangelo:

“Siano lodati Gesù e Maria! ” (Tutti rispondiamo all’unisono “Sempre siano lodati!”)

“Cari, ecco che oggi abbiamo iniziato un nuovo ciclo nella vostra conoscenza…

Sono l’Angelo della Luce… la Luce che inonda ogni creatura del Padre.

Non abbiate timore, non abbiate timore, lo Spirito di Dio è su di voi, lo Spirito di Dio vi rinfranchi, vi dia la Sua Pace e la Sua Serenità, la Gioia di essere riuniti oggi in questo cenacolo.

Fratelli... non deve sussistere nei vostri cuori, poiché chi teme è insidiato, chi teme non discerne, non sa discernere la Parola che ascolta; non abbiate paura di ascoltare ciò che vi viene detto per istruirvi, in modo che possiate essere attenti alle sollecitudini che questo mondo ogni momento vi pone dinanzi.

Figli cari, figli di un Dio che MAI, mai vi abbandona… e cerca in tutti i modi di aiutarvi a comprendere che cos’è la Verità! La Verità non teme paragoni, la Verità non deve essere occultata, la Verità deve essere messa molto in alto, in modo da far sì che chi si appresta ad ascoltare, abbia dentro il proprio cuore i sentimenti giusti da poterla accogliere.

Quante battaglie sono state combattute per ognuno di voi, non solo per chi sono qui presenti in questo cenacolo, ma per TUTTI i figli di Dio… ma molti di voi non comprendono, non comprendono perché, il “perché” della lotta, il perché di dover sempre combattere. Purtroppo ci sono tanti “guerrieri” nell’Etere e molti si scontrano tra di loro… ci sono gli Angeli della Luce e ci sono gli angeli delle tenebre!

Le battaglie che vengono combattute per la Salvezza di tutta l’umanità è disconosciuta dall’essere umano, se non hanno veramente il Dono della conoscenza.

Tante, tante lotte nella vostra vita non hanno avuto un buon risultato… perché? Non vi siete mai domandati in coscienza… perché un determinato tipo di avvenimento della vostra vita non è andato a buon fine o perlomeno come desideravate…? Molte volte viene accusato Dio di non essere presente nella vostra vita! Io, l’Arcangelo S. Michele vi dico: quante volte voi siete stati presenti al richiamo del vostro Dio? Quante volte avete veramente ASCOLTATO l’ispirazione che il vostro Padre Celeste, per mezzo dello Spirito Santo, suggerisce ai vostri cuori? Figli, figli di un Dio estremamente Buono, Misericordioso… che fa DI TUTTO per non lasciarvi soli!

Molti di voi hanno il cuore angosciato, molti di voi si dibattono tra una verità e una bugia, molti di voi non riescono, non riescono ad “ascoltare”… allora vi sentite disfatti, disfatti dalle prove della vita… Molti sono riusciti con tanta fatica a percorrere quella strada faticosa e piena di inciampi che è la Strada indicata da Gesù, molti altri sono scivolati perché i loro piedi si sono immessi in un sentiero che sembrava più facile da percorrere per arrivare prima e sono ripiombati all’inizio della Strada! Ecco che diventati incerti, paurosi, scoraggiati, vi sentite abbandonati, vi sentite soli, intorno a voi si fa il buio… ma non perché il buio esiste nella completezza… è solo che voi siete talmente presi da voi stessi che non vedete la Luce che si sprigiona dalla parte opposta di dove siete caduti.

I vostri Angeli sono sempre in continuo “lavoro”, in perfetto ascolto della Parola del Padre, e per aiutarvi vi sussurrano sempre la miglior cosa da fare, per rialzarsi, per camminare nella giusta Strada. Ma la vostra umanità e talmente impregnata di orgoglio, di superbia, che credete di poter fare da soli… Molti dicono… “Eh, Dio ha troppe cose da pensare, figuriamoci se pensa a me!”… No, Dio, vostro Padre, ha ognuno di voi nel Palmo della Sua Mano, per Lui siete tutti presenti e NEL PRESENTE! E come potrebbe un Dio Creatore abbandonare l’opera delle Sue Mani? Non è possibile! Andrebbe contro Se Stesso, andrebbe contro la Sua Onnipotenza, andrebbe contro la Sua infinita Misericordia e Bontà, il Suo infinito Amore, la Sua infinita Saggezza, la Sua Onniscienza, Onnipresenza, Onnipotenza, su TUTTO E SU TUTTI! Allora… non abbiate paura, non abbiate paura quando le prove, che non capite, nelle malattie, nei dolori, si affacciano sulla vostra vita… cercate di comprenderli ascoltando il Padre.

Noi vogliamo essere, come dite voi, paladini del vostro cuore, delle vostre anime… vogliamo essere quelle sentinelle, e lo siamo, anche se voi molto spesso non pensate a noi; voi pensate alle cose di questo mondo, voi, molti… io non dico, non dico i presenti, ma molti, molti figli, per avere una risposta si affidano a persone che di Dio non hanno niente…! Ecco qui che inizia l’opera del nemico delle vostre anime…

Quando siete nella tentazione, molti di voi, sì, invocano la Protezione, e quella non manca perché siete sempre avvolti nella Protezione Celeste… ma quando ciò che voi desiderate non avviene nella immediatezza dei vostri desideri, ecco che subito vi lasciate andare alla disperazione! Allora i nemici della vostra anima si insinuano e incominciano a tormentarvi con tutte le incertezze, i dubbi… e vi dicono “No, vedi, sei solo, sei abbandonato” e voi vi angosciate ancor di più e ancor di più pensate che Dio Si è nascosto! Certo, Dio nasconde il Suo Volto ai malvagi, agli impenitenti, ai cattivi… ma a chi Lo ama di vero cuore NON SI NASCODE MAI! Certo, l’altro cerca di oscurare la Presenza di Dio nelle vostre vite… e se uno è debole, non ha la fede, non ha veramente quell’amore… e allora, sì che soccombe alle insidie, alla malvagità…

Figli cari, il mondo è impregnato, impregnato di cattiveria, di malvagità, di sopraffazione, di superbia, di potere… ma tutto ciò è opera del diavolo, è opera di satana, è opera di tutti i demoni che circolano su questa terra… perché loro odiano, odiano a tal punto che basta poco PER POTERVI PERDERE! Ma, se voi avete dentro di voi quell’amore, quella carità, prima di tutto di voi stessi, perché amare vuol dire anche amare se stessi, e amare se stessi vuol dire amare Dio… perché? Perché DIO E’ IN VOI… Dio è dentro di voi… Dio vi ha creati anime intelligenti, libere sì, ma libere di amarLo nella maniera più grande, come Lui vi ama!

Quante, quante lotte interiori nei vostri cuori, quante battaglie… anche a voi sconosciute che non comprendete, i vostri disagi, le vostre ansietà, le vostre inquietudini... spesso non le comprendete; ma queste sono i travagli che si esplicano dentro di voi perché combattete il bene e il male. In voi è insita il cammino di Santità, ma c’è anche… l’arresto, l’arresto continuo dei vostri passi di colui che non vuole che vi facciate Santi, di colui che non vuole che camminiate sulla retta via, di colui che vuole riempire i suoi antri infernali! Certo, molti, molte anime non si accorgono nemmeno di seguire un tracciato sbagliato!

Però ricordatevi fratelli carissimi che la Luce risplende nel Cielo, non siate sempre con la testa china a guardare gli inferi, ma guardate il Cielo… nel Cielo, oltre il Cielo c’è il Padre, c’è Gesù, c’è lo Spirito Santo, la Madre, la Regina di tutti, dell’Universo intero… e da Lì vi effondono tutto, tutte le Grazie, tutto l’Amore che vi serve per poter superare gli ostacoli che, sul vostro cammino, si frappongono alla vostra strada.

Ecco che come Angelo della Luce io invoco la Regina delle Schiere Angeliche, degli Angeli, dei Santi, la Regina di tutti i popoli dell’Universo intero, l’Amabilissima, la Dolcissima, la Tenerissima MADRE che con la Sua Dolcezza e il Suo Amore vi protegga sempre. Non Si stanchi mai di darvi la Sua Parola e non Si stanchi mai di mandarci a combattere tutti i nemici del Cielo, del Paradiso, delle umane creature.

La mia luce e la mia spada e le mie ali scendano su tutti voi fratelli e proteggano, vi illuminino il cammino, e la mia spada se chiamata a vostra difesa combatterà tutti, tutti gli spiriti immondi che vi circondano e che vogliono la vostra dannazione!

Io S. Michele Arcangelo con tutte le mie Schiere Angeliche lotteremo fino alla Fine dei Tempi, affinché la Regina di tutti gli uomini abbia la Sua Vittoria per il Suo Cuore Immacolato.

Padre Nostro… Ave Maria… Gloria al Padre…

Sia lodato Gesù e Maria! ” (Tutti in coro rispondiamo

“Sempre sia lodato!”)

Parla Maria SS.:

“Pace a questo cenacolo.

Benvenuti figli, benvenute figlie… sono felice, sono felice per queste nuove anime che sono qui.

 

Tu figlio caro (qui la Madre Celeste si rivolge a P..., una delle persone nuove oggi presenti)… non avere, non avere paura, Io sono sempre con te, ti proteggo, non fare che le tue ansie turbino sempre la tua vita; abbi fede, abbi amore per te stesso, per i tuoi genitori… amali, amali con tutto il cuore, specialmente questa tua mamma che tanto si prodiga per la tua salute fisica e spirituale. Amala perché ciò che fa lei per te non lo farebbe nessun altra mamma che non sia veramente quella del cuore e quella del Cielo.

Non farti turbare da ciò che è nel mondo figlio caro… tu devi ascoltare solo ciò che la Mamma ti sta dicendo in questo momento… e la Mamma ti dice: stai sereno, stai tranquillo, Io ti amo e ti porto qui tra le Mie Braccia. Quando sei tormentato scaccia, scaccia i brutti pensieri e chiamaMi accanto a te… Io ti stringerò al Mio Cuore, ti accarezzerò, ti bacerò come un bambino appena nato e ti darò tutte le Mie Consolazioni e sarai sereno, sarai gioioso e sarai tranquillo.

Figlio caro, non stare attento a ciò che dice il mondo; nel mondo tutte queste cose sono già successe negli altri tempi, non devono turbare te e nessun altro di voi. I tempi sono duri, i tempi volgono al termine per poi far posto ad altre, ad altre ere… ma voi non dovete turbarvi, e tu figlio caro, non turbarti, non angosciarti, vivi serenamente la tua vita, vivila insieme a Me, insieme a Gesù… prega invece di stare nel tuo silenzio da incubo nel tuo interiore, ma sfogati con Me, con Gesù, parlaci… ti daremo Gioia e Serenità. Abbi fiducia, abbi pace nel tuo cuore, sii sereno… non stare troppo attaccato a quel brutto… a quella brutta scatola che vi attrae talmente tanto da deturpare tutta la vostra interiorità! Io ti dico: fai una buona lettura, vivi all’aria aperta, vivi con la natura, vivi con Dio, vivi con la Mamma di Gesù, con Gesù, con il tuo Angelo Custode che è sempre lì vicino a te e ti protegge. Parlaci, parlagli come se fosse un tuo compagno di viaggi… vedrai, vedrai quanto sarai più sereno e tranquillo, perché se ascolterai la sua voce nel tuo cuore, dentro di te, capirai quanto, quanto ti amiamo! Quindi, stai sereno, in pace, gioioso… ama tutto, ama tutti, ma solo dell’Amore di Dio, Mi raccomando…

Ti voglio tanto bene figlio Mio, ti abbraccio nel Mio Cuore e ti do la Mia Santa Benedizione.

Prega insieme a Me e a questi fratelli il Padre, affinché ti dia quella Gioia e quella Serenità che ti occorre per vivere tranquillo.

Padre Nostro… Ave Maria… Gloria al Padre…

 

“EccoMi a te figlia cara (qui la Madre SS. Si rivolge a P..., l'altra persona nuova oggi presente)… quanti dubbi e incertezze nel tuo cuore, quante domande ti stai ponendo dentro di te… ti stai domandando “Cosa sono venuta a fare qua?”. Ma tu, forse la tua risposta l’hai già, forse ancora è dentro di te molto in profondità e non riesci a farla salire nel tuo cuore. Anche la tua vita ha molti tormenti, molte croci, piccole, un po’ più grandi, molte non le sai affrontare ed hai paura… ma come ha detto il capo degli Angeli “Chi è con il Signore non deve temere!”, assolutamente no!

Quello che ancora manca alla pienezza del tuo amore è l’ABBANDONO COMPLETO! Quello che tu desideri dentro di te ancora non si è sviluppato nella maniera giusta; e allora Io ti dico: taci, taci dentro di te… tu devi adorare Gesù nel silenzio, non devi parlare troppo, non devi assolutamente riempire il tuo cuore di parole! A Gesù basta solo una parola, affinché tu abbia veramente la pienezza di Sé… GESU’, GESU’ TI AMO, GESU’ ECCOMI, GESU’, SONO QUA, PARLAMI… Ecco, Gesù sa di cosa avete bisogno, sa come siete fatti, Gesù conosce tutto… ma se tu veramente vuoi ascoltare Gesù, vuoi fare veramente la Volontà del Padre… SILENZIO… silenzio e ascolto.

Poche cose si dicono della Madre di Gesù nelle Sacre Scritture, perché poco ha parlato… E’ vero figli, non avevo troppe Parole… le Mie Parole erano quell’unione d’Amore al Padre. Adoravo il Figlio, adorando il Figlio adoravo il Padre, adorando il Padre adoravo lo Spirito Santo che ha fatto il prodigio su di Me… per tutti voi, per la vostra Salvezza! Io dissi solo questo, due cose solo:

Primo: “Non conosco uomo!”.

Secondo: “Si compia in Me ciò che Tu hai detto!”.

Basta… E il Padre compì in Me tutti i Suoi prodigi!

 

Ecco che Io ti dico figlia: non troppe parole, non troppe chiacchiere ma… il colloquio tra anima e Anima, cuore e Cuore. E allora nelle tue adorazioni troverai veramente l’unione, l’unione alla SS. Trinità.

E allora, con tutto il Potere che Mi viene da Dio, Io ti dico: figlia, discenda su di te lo Spirito Santo e ti faccia comprendere veramente ciò che il Signore vuole da te. Sii accorta, attenta, fiduciosa, piena di speranza, di gioia, di pace… e le tue parole siano sempre “sì, si, no, no”, non più di questo; il “di più”, come ha detto Gesù, viene dal nemico!

Ti benedico figlia e ti infondo tutto il Mio Amore, affinché tu possa percorrere la tua strada nella vita che ancora tu dovrai vivere nella pienezza dello Spirito Santo, la dono a te, alla tua famiglia e a tutti coloro che incontrerai anche quando andrai a pregare.

Io ti benedico figlia nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Sia lodato Gesù! ” (“Sempre sia lodato!”)

 

(M… e tutti noi ringraziamo per le Parole che ancora una volta ci sono state donate in questo cenacolo e ci diamo appuntamento alla settimana prossima.)

23.11.06 (Iniziato alle 16.15 e terminato alle 18 circa.)