Skip to main content

Cenacolo n. 35

Posted in

(35° cenacolo in casa di V… Incominciamo questo nuovo atteso incontro con M… seguita da ogni membro del cenacolo che ringrazia Gesù e Maria SS. per le Parole che, volta dopo volta, ci istruiscono sulla via della Santità. Recitiamo tutti insieme il Rosario dell’Unità, poi invochiamo lo Spirito Santo sul nostro gruppo con il canto “Inondami Signore col Tuo Spirito”, ed ecco che interviene la Santa Voce della Madre…)

 

Parla Maria SS.:

“Vi saluto figlie! Benvenuti… benvenuti e grazie, grazie della vostra presenza, ringrazio anche coloro che non sono potuti intervenire per motivi che non sono dipendenti dalla propria volontà, ma che in spirito di comunione sono qui presenti. Grazie, grazie ancora una volta per sentire la chiamata alla preghiera e all’unità; vi ringrazio di aver fatto questa breve preghiera a Gesù… Gesù, Re, Imperatore, grande Dio di tutte le Nazioni!

Bene… l’unità che Io chiedo sempre a voi è proprio questo: pregate, pregate non solo per voi, non solo per voi… tante, tanti vostri fratelli hanno bisogno della vostra “mediazione”… tanti problemi, tante angosce si annidano nel cuore di tanti fratelli che sono lontani dalla Grazia del Padre, ma voi figli non abbiate, non abbiate paura a pregare, a pregare e ad intercedere per queste anime, per tutti i popoli… Vedete quanti disastri, quanti obbrobri ci sono nel mondo, quante, quante lotte intestine tra gli stessi… gli stessi che comandano le nazioni?! Come (seppe…) a dire Gesù quando dissero che Lui scacciava i demoni in nome di beelzebul… eh, Gesù cosa rispose…? “Se il diavolo scaccia sé stesso, che regno è…? Se un regno è diviso in sé stesso non può reggersi”; e ora voi vedete in tutte le nazioni quante lotte anche tra gli stessi componenti dello stesso governo, incominciando dal vostro! Vedete, il diavolo si annida tra di loro perché vuole avere la supremazia su tutto e su tutti… vedete quante meschinità ci sono quando arriva il potere; la sete di potere figli Miei, è la vera causa di tutti i mali! Il potere, il potere… ma il potere in nome di satana E’ BRUTTO, E’ BRUTTISSIMO perché sprofonda l’umanità nel più profondo abisso… e allora servono anime oranti, servono anime che si offrono al Signore in riparazione, in riparazione a tutte, a tutte queste sporcizie, a tutta questa sozzura che si annida nell’uomo!

Figli cari, Io sempre sono qui insieme a voi e vi dico: pregate in continuazione; qualsiasi cosa nella vostra vita di tutti i giorni voi mettete in ponte, abbiate sempre un occhio di riguardo alla Volontà del Padre. Il Padre è Colui che vi da tutto ciò che vi è necessario per essere veramente Santi… e Io so che ognuno di voi anela alla Santità della propria anima… e cos’è la cosa più bella per poter arrivare a questo, se non l’offerta di tutto ciò che voi fate della vostra giornata? Il primo posto deve essere sempre di Dio, di Gesù, dello Spirito Santo, e tutto deve essere fatto in Loro Nome! Allora sì che tutto ciò che voi farete e direte sarà veramente benedetto dal Padre vostro.

Ecco, Io ancora una volta vi dico che sarò sempre e molto più felice se portate nei vostri cuori la devozione a Gesù Misericordioso, alle Sue Sante Piaghe, al Suo Sacratissimo Cuore, al Sangue Preziosissimo di Gesù! Ecco, queste sono le cose che più vi faranno diventare dei seguaci, amanti del vostro Signore.

Questa sera sono felice, felice perché sento nei vostri cuori pace, anche se i problemi che vi assillano nella vostra giornata sono tanti… ma so che tutto affrontate, ora, ancora meglio di prima, perché sapete e siete sicuri che Io e Gesù siamo sempre con voi. So che tutto offrite e soffrite per Noi, ma non per Noi, perché soffrendo per Noi voi aiutate i vostri fratelli, aiutate questo mondo impazzito!

Vi ricordo sempre: pregate per le anime Sante del Purgatorio, pregate tanto per loro, specialmente per le anime sacerdotali, religiose e religiosi, di tutti i consacrati che soffrono nel Purgatorio, quelle più abbandonate che nessuno si ricorda di suffragare; ve l’ho già detto ma non finirò mai di dirvelo: le anime Sante del Purgatorio faranno molto per voi… vi aiuteranno nelle vostre necessità, perché quando un anima è in attesa di vedere la Luce di Dio, soffre è vero, ma prega, prega tanto per le anime che pregano per loro… E allora, quando voi arriverete ai vostri “momenti cruciali” sarete benedetti dal vostro Dio e sarete accolti con gioia da coloro che avrete suffragato….. Molte di queste anime sono anche vostri parenti, vostri avi, che ancora non hanno scontato la loro pena e che ancora hanno bisogno delle vostre preghiere, delle vostre S. Messe… non vi dimenticate di loro!! Ogni volta che voi partecipate a una S. Messa, pregate per tutta la vostra generazione, fin dalla più lontana, stirpe vostra, dei vostri cari, tutti, affinché possano migliorare il loro “stato” e possano avanzare e progredire nel cammino verso la Luce!

Bene… vorrei anche dirvi di pregare ancora e ancor più fortemente per la Nostra terra: la Terra Santa! I cuori sono chiusi e le mani, anche dei più piccoli, sono sempre armate…! Pregate affinché i loro cuori si aprano alla Grazia di Dio e capiscano che non c’è assolutamente pace quando c’è la guerra! Non si arriva alla pace con la guerra, ma si arriva alla pace con LA PACE!

Quindi… la terra insanguinata del Mio popolo sarà causa di tanti mali in tutto il mondo, ma le vostre preghiere saranno balsamo per i Nostri Cuori.

Pregate, pregate, non vi stancate… affinché in Terra Santa venga la pace… e non solo nella Nostra terra, ma in tutti gli angoli del mondo in cui LE ARMI PARLANO ANZICHE’ IL CUORE!!

La terra di questo mondo è insanguinata da sangue innocente… pregate per questi martiri della malvagità e del sopruso degli uomini potenti… Non dimenticate: non c’è Salvezza se non c’è offerta e preghiera! Raccomandatevi a Gesù, alla Mamma, perché tramite Noi tutto passa e arriva al Padre!

Gesù ha detto che tutto deve passare da Me, Sua Madre, ma Io vi dico: tutto deve passare attraverso Gesù per arrivare al Padre! Vedete che Triade Divina per la Salvezza delle vostre anime?!

Siate felici, siate felici perché siete sicuri che NOI VI AMIAMO e mai vi lasciamo soli! Non sia mai che chi si è rivolto a Gesù e a Maria sia stato deluso… NO, non è possibile, perché il Nostro Amore è talmente grande, è infinito, che sovrasta anche il vostro immenso disamore per Noi.

Figli cari, vi chiedo di pregare affinché le leggi degli uomini che comandano questo mondo non debbano distruggere la vita ancor di più di come la stanno distruggendo… pregate affinché veramente coloro che comandano facciano leggi che non sono contro l’amore, contro la vita, CONTRO DIO!

Ricordatevi che chi non prega si danna… ma chi prega si salva! Questo lo disse un gran sacerdote Santo… Ricordatevelo: la preghiera vi salva, sempre, comunque, in tutte le occasioni… ma se siete lontano dal Signore non avete Salvezza!

Bene figli… Io vi dico che tutto ciò che voi domanderete e pregherete con il cuore e chiederete con il cuore, ricordatevi, se voi avete fiducia… il Signore, in Gesù, in Me, sappiate che se anche non sarà immediato, lo otterrete… ma voi dovete essere umili, docili, obbedienti…

Vi amo e vi porto nel Mio Cuore e vi dico: amatevi gli uni gli altri come vi ha detto Gesù, e dal vostro amore capirete quanto Gesù ed Io vi amiamo, e sarà sempre poco… quello che veramente saprete capire, ma questo vi basterà per capire che Noi NON SIAMO LONTANI DA VOI!

Bene….. vi dico ancora: pregate, pregate sempre, incessantemente per tutte le Mie intenzioni, per quelle di Gesù e per la Salvezza di tutto il mondo; tutto il resto vi sarà dato in sovrappiù… così ha detto Gesù e così vi dico Io.

Vi benedico figli, nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Sia lodato Gesù! ” (“Sempre sia lodato Gesù e Maria!”)

Padre Nostro… Ave Maria… Gloria al Padre… Lodato sempre sia…

 

(Termina qui la Parola di Maria SS. Ogni membro del cenacolo ringrazia per le Parole ricevute anche questa volta e fa la propria testimonianza, quindi lo “strumento” A.. legge uno Messaggio dato da Maria SS. a Don Stefano Gobbi che si intitola “Attimo presente”. Terminiamo il cenacolo facendo tutti insieme una preghiera di ringraziamento a Dio Padre e intonando un canto. Appuntamento alla settimana prossima.)

01.02.2007 (Iniziato alle 21.30 e terminato alle 23 circa.)