Skip to main content

Messaggio n. 24

Posted in
L’ATTENZIONE  -  (N. 24)
 
Parole, parole dicon di Te
Le Voci soavi che ho dentro di me!
Ma satana ride, urla e sgambetta
Cercando di farmi perder la testa
E contraddice tutto ciò che la Voce mi dice.
 
Ma io non ci casco Signore Gesù
E drizzo le orecchie ancora di più.
Le voci sbagliate che arrivano a me,
Non son soavi, né dolci perché
Son fredde e sgraziate se parlan di Te!
 
Allora urlate più forte e potrò
Riconoscervi subito e scriverò
Le dolci novelle di Cristo Gesù
Che Voi conoscete molto di più!
 
Io spero molto che quando “avverrà”
Alle porte del Cielo mi attenderà
E con tanta gioia e serenità
L’anima mia contemplerà
Il Verbo Incarnato e la soavità
Del Volto Divino che Amore ci dà!
 
18.11.1989