Skip to main content

Cenacolo n. 60

Posted in

“Benedetto il Signore che viene a riscaldare questo piccolo Cenacolo, Benedetto il Signore, Lodato sia nei secoli dei secoli, ora e per sempre e per l’Eternità.

Ecco la Parola che viene proclamata tutti i Santi giorni nella Santa Messa, sia per voi il nutrimento di tutta la vostra giornata.

La Parola di Dio è l’unica Parola che salva ma non è solo Parola, è azione di Grazia, è l’Amore, è purificazione, è azione di Grazia del Padre per i Suoi Figli.

La Santa Messa è quel Mistero grandioso che si perpetua in tutti gli altari di tutto il mondo in ogni giorno ad ogni ora, affinchè la Salvezza inondi tutte le creature, credenti e non credenti.

La Santa Messa è il completamento del vostro amore per Dio, il completamento perché su tutti gli altari del mondo Gesù si offre per voi.

La Santa Messa è quell’azione di grAzia che Gesù offerse per voi al Divin Padre per la vostra Salvezza.

Avete invocato la Santissima Trinità che vi salvi e la S.S. Trinità è scesa incarnandosi nel seno della Vergine Maria e ha generato il Figlio e con il Figlio che si è immolato avete ricevuto la vostra Salvezza.

Ma non crediate perché Gesù ha già scontato i vostri peccati possiate essere liberi di peccare impunemente perché tanto siamo stati salvati… no Figli, non è così che dovete intendere la Salvezza! La Salvezza che vi ha dato Gesù è come una cassaforte in cui sono state racchiuse tutte le Grazie, di tutti i Figli, di tutte le epoche e di tutto il mondo. In questo forziere e da questo forziere sono state prelevate le Grazie che il Padre ha elargito ad ognuno di voi, ma queste Grazie vanno riscattate!

E’ come se voi chiedete un prestito ad una banca, la banca vi da i soldi però dopo li dovete restituire e così ha fatto Gesù per tutti voi, ha pagato in anticipo, ha pagato in anticipo tutto ciò che c’era da pagare per la Salvezza vostra.

Però questa Salvezza dovete riscattarla con la vostra Fede, con il vostro Amore, con la vostra accettazione, la vostra donazione, il vostro abbandono totale alla Sapienza di Dio.

La S.S. Trinità è scesa sulla terra ma risalendo al Cielo ha fatto piovere su ognuno di voi miriadi di Grazie, ma molte di queste Grazie non sono state accolte, molte di queste Grazie sono state calpestate, sono state perdute, sono state infangate ed è per questo che il mondo geme sotto il peso del maligno.

La Benedizione della S.S. Trinità non ha mai avuto fine dall’inizio del mondo fino ad oggi, ma ancora molti di voi non hanno compreso, molti di voi hanno paura di abbandonarsi completamente al Signore. Molti avuta la Grazia pensano che non sia vero, come è possibile che il Signore… e qui vi fate tante domande!

Le Grazie sono gratuite vero? Ma vanno anche sapute riconoscere e quando ottenete una Grazia sapete ringraziare? Sapete Lodate il Signore?

Quante volte fate come quei lebbrosi, quei ciechi che avendo visto, essendo guariti, sono scappati a festeggiare con gli amici ma non hanno ringraziato il vero amico, il vero medico.

E hanno dato Lode e Gloria e Onore a questo amico che disinteressatamente vi ama e vi dona ogni bene.

Guariscici Signore con il Tuo Spirito! Ma quanti vogliono veramente essere guariti? Quandi quando l’azione dello Spirito si fa sentire in loro si ritirano perché temono, hanno paura e si chiudono come ricci e non accolgono la Grazia…

Guarisci, guariscici Signore, ma ditelo non soltanto con le labbra ma con il cuore, con la mente aperta, con le braccia aperte, fate entrare la Grazia dentro di voi.

Solo con l’abbandono totale potete riuscire a riconoscere la Grazia che scende su ognuno di voi. Donaci i Tuoi Santi Doni o S.S. Trinità, donaci, donaci, donaci ma quando vi viene donato se è una cosa che non vi aggrada la rifiutate e allora?

Donaci Signore! Ma e allora è dire donaci Signore ciò che voglio, ciò che non voglio non me lo donare. NON VA BENE!

L’Amore di Dio è come una bilancia, da questa parte c’è l’Amore di Dio, da questa parte c’è l’Amore delle creature verso DIO.

Ma la bilancia non si muove quasi mai per innalzarsi verso il cielo, rimane quasi sempre molto, molto al di sotto. Eppure il peso dell’Amore di Dio è grande, dovrebbe farvi elevare ma questa bilancia rimane sempre molto bassa, perché?

Perché non c’è l’accoglienza completa, chiedete, chiedete non sapete chiedere!

E quando ottenete non ricevete, chiudete i battenti e allora ecco che Io vi dico, quando pregate, quando chiedete, abbandonatevi poi all’azione dello Spirito Santo, attendete con serenità pace, letizia e allora si che la vostra anima, il vostro Spirito subiranno quell’azione completa che vi ricoprirà tutti e vi richiuderà nel proprio cuore.

S.S. Trinità scendi su queste Creature, riempile di te, salva le loro Anime, salva i loro cuori, salva le loro vite, salva tutta l’umanità dall’insidia.

Ecco che Io nella Mia Materna protezione invoco per voi che la S.S. Trinità vi apra i cuori, vi apra le anime e la mente, vi allarghi alla comprensione, all’accettazione dell’azione Divina dello S. Santo che è sceso su di voi, fra di voi e che vi infonde la Sua Pace, la Sua Gioia, il Suo Amore, la dolcezza totale e la Bellezza della Trinità Celeste.

Pace, Bene, Gioia e Salute a tutti voi, a tutti coloro che vi sono nel cuore, a tutti coloro che vi si sono raccomandati alle vostre preghiere, a tutti e ad ognuno di voi la Pace del Signore vostro Gesù Cristo. Sia Lodato Gesù Cristo!

18/10/2007