Skip to main content

Messaggio n. 542

Posted in

IN ADORAZIONE - (N. 542)

(Sono in adorazione davanti a Gesù Sacramentato nella chiesetta del Suffragio dove per motivi di lavoro non andavo più da molto tempo… è finita la S.Messa e l’anima mia comincia il suo colloquio con il Signore…)

 

“Che gioia Gesù, finalmente insieme cuore a Cuore e sentire che tanto mi sei mancato nell’adorazione visiva!

I Tuoi palpiti d’Amore hanno sciolto le angosce che in questo tempo passato, si erano accumulate nel mio cuore. Oh Gesù… Ti amo, Ti adoro, tutta me stessa Ti dono!

La fiamma del Tuo Amore si è accesa in me e non potevo contenere tutto l’ardore che Tu mio Bene infondevi dentro di me!

Come è possibile mio Dio rimanere freddi e insensibili a tale effusione di Grazia?

Come è possibile che tante anime rimangano indifferenti a tanta profusione d’Amore!?”

 

Gesù:

“Scricchiolino la Mia gioia è ancor più grande della tua perché Mi ami e Mi fai felice dicendoMi che non ti rendevi conto del tuo essere agitata… ora che sei qui davanti a Me comprendi e finalmente ti rassereni e Mi ami e Mi adori e Mi fai partecipe dei tuoi ardori e del tuo amore!

Vedi quanto poco ci vuole per essere sereni? Non ti dico ti tolgo le croci, ma con Me e unita a Me tutto è più dolce e più leggero… non credi?

 

Ora continua ad adorarMi finchè il tempo te lo consente, poi… portaMi nel tuo cuore ed Io NON USCIRO’ PIU’!

IO NON ME NE ANDRO’ PIU’ SE NON LO VORRAI TU!

Ho già preso su di Me i tuoi problemi e quelli di chi si è affidato a te; non dubitare che al momento giusto tutto darò e dirò per esaudire tutte le loro e le tue attese, ma tu non farMi attendere troppo nelle Mie!

 

Ti amo scricchiolino Mio, amaMi ed adoraMi, famMi amare dai Miei figli e avrai grandi meriti!”

 

Tuo GESU’ EUCARISTICO

31.08.2006 (Ore 10.50 - 11.20)