Skip to main content

Messaggi n. 47->48

Posted in
IL FIORE - (N. 47)
 
Mamma Celeste
Chissà quanta Gioia
Tu porti nel Cuore
E quanto Fervore
Di Gioia e Calore
Perché nel Tuo Seno
Portasti Gesù!
 
I millenni trascorsi
Dalla Natività
Non hanno scalfitto
La grande ansietà,
Che tra pochi giorni
Si ripeterà nei cuori devoti
Per la Tua grande Bontà!
 
Su questa terra
Per Volere di Dio,
Ci portasti un Regalo
Perfetto, Divino,
Il FIORE più bello
Che Dio ci donò!
Nei primi anni
Crescesti quel Bimbo
 
Con Amore di Mamma,
E fu Gioia infinita.
Ma già Tu sapevi
Che negli anni a venire,
Lagrime Sante dovevi versare!
Perché nel disegno
Di Nostro Signore,
 
Essendo la Madre del Redentore,
Aiutare dovevi il Salvatore!
E quante Lagrime Tu versi ognor
Perché questo mondo
Non crede ancor
Che amando Te e Nostro Signore
La pace nel mondo ritornerà!
 
Oh Mamma Celeste
Non ci abbandonare…
E fa che il giorno
Che sta per arrivare
Ci porti l’Amore e la fedeltà,
A Te che portasti la Gioia quaggiù,
Donandoci un Bimbo
Di NOME GESU’!
 
12.12.1989
 
 
GIUBILO - (N. 48)
 
Parlate, parlate non Vi fermate
Ho gioia nel cuore, perché siete tornate!
Vi ascolto, Vi sento ed ogni tormento
Che avevo qui dentro
Di colpo sparisce e sono contenta!
 
Nei giorni passati, dove siete stati?
Punita mi avete, ma la mia sete
Di averVi con me, mi ha fatto capire
L’errore che ho fatto, e la solitudine
Mi ha colto sul fatto!
 
Che tristi giorni senza di Voi!
Ho perso Gesù senza di Voi!
Pensavo e scontavo, l’umanità,
L’orgoglio, la gloria che non era per me!
 
Pentita io sono, e da questo momento
Le cose che sento di Cristo Gesù
Dettate da Voi, le tengo nel cuore
E non le dirò più!
 
12.12.1989