Skip to main content

Messaggio n. 53

Posted in

LE SPINE DELL’AMORE  -  (N. 53)

Ama e sarai amato!
Dona e ti sarà donato!
Sii umile e sarai sollevato!
Soffri e sarai consolato!
Piangi e sarai lavato!
Dio ti guarda e ti farà Beato!
Non guardare se la tua strada è più spine che fiori.
Ricordati che Gesù fu incoronato di spine,
Per seguire il Suo Calvario che poi,
Era quello che noi dovevamo affrontare!
Il Suo Amore ci ha sollevato e tutto Sé stesso ci ha donato.
Si è umiliato, e il Padre Celeste Lo ha sollevato;
Ha sofferto, ma è stato consolato;
Ha pianto per noi e il Suo pianto ci ha purificato.
Gesù ha fatto tutto questo per noi, senza lamentarsi, anzi:
Più era umiliato e più ci ha innalzato;
Più era flagellato, e più il Suo Amore ci ha purificato:
Più era sopraffatto, e più la Forza di Dio Lo ha elevato!
Prendiamo esempio da Gesù, la Sua Vita sulla terra non è stata semplice, tutt’altro!
Ha lottato senza riserva per conquistarSi le anime da portare in dono a Dio Padre; il premio più ambito al Re dei Cieli e della terra.
Ha amato sopra ogni altra cosa i Suoi figli persi lungo la strada, riconquistando con Amore i loro cuori!
Ha lottato con i potenti per portare la Verità; essendo poi perseguitato, calunniato, beffeggiato, flagellato.
Ha vissuto da povero per far comprendere cos’è l’Umiltà.
Non ha mai fatto sfoggio della Sua Sapienza e della Sua Potenza, per far capire che l’orgoglio e la superbia non sono cose che vengono dal Padre, ma da ben altra fonte, che al solo abbeverarsi ti avvelena!
Ha donato tutto Sé stesso per ricevere solo un millesimo di quello dato!
Si è annullato nell’impotenza, per farci più forti nella lotta!
Meditando tutte queste cose, forse riusciremo a capire un poco alla volta ciò che il Signore ci ha voluto dire!
Cerchiamo allora, di affrontare uno alla volta le azioni e il comportamento di Gesù, mettiamo in atto ogni volta che ci capita l’occasione, ognuno dei Suoi  esempi!
La prima volta sarà difficile: la tentazione sarà più grande della volontà di continuare, ma come faceva Gesù… preghiamo e ci riusciremo!
Sarà cosa gradita a Dio e, se anche al principio sarà un granello di sabbia che si stacca e si allontana dagli altri, poi tutti gli altri lo seguiranno per sete di conoscenza….. e tutti insieme formeranno quella valanga d’amore e di devozione che porgerai al Signore; si poggeranno sulla Bilancia di Dio e con il loro peso… dato dalla semplicità che poi ti diverrà maestra, avrai la ricompensa che era già tua all’inizio del tuo cammino!
Quindi: AMORE, BONTA’, UMILTA’, PERDONO, siano sempre la tua dottrina e sarai da Dio protetto e con un anima pura e leggera come quella di un bambino!
 
17.12.1989